IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 22 ... 40  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Giu 03, 2011 3:39 pm

lupo ha scritto:
Aphrodite's child ha scritto:
lupo ha scritto:


Dormite tranquilli amici, c'è qualcuno che veglia sui nostri pregiudizi!


ad onor del vero, non mi risulta di utenti bannati facilmente sui forum in generale, io perlomeno frequentando anche quelli di Zagor, Diadolik ed altri non ho mai assistito ad una squalifica.

io, amigo, scrivo anche su forum che non trattano solo di fumetto,e effettivamente mi è capitato raramente di vedere utenti bannati... forse addirittura mai?. Alla fiera di Reggio se ne parlava con i ragazzi di Vintage Comics e più di qualcuno è rimasto sorpreso dall'atteggiamento di qualche moderatore nei miei confronti, specie dopo aver visto le schermate, poi cancellate, dei messaggi ritenuti offensivi. Se offensivo è poi scrivere "datte all'ippica col cavallo a dondolo" in risposta ad uno cui piace fare avanspettacolo.
Comunque, rendo pubblico ciò che ho suggerito in privato a Aphrodite's child: rispondete pure alle provocazioni, tipo quella dell'altro giorno del signor "oooohhhh capolavoro",io non ho ne la capacità ne la voglia di tappare la bocca a qualcuno, ma non alimentate la polemica a discapito di un vostro buon post.
Come diceva il vecchio: "io sono un romantico... ma se mi danno una sberla ne restituisco due".una frase che avevo messo nella prefazione di un mio libro iconografico-cronologico mai uscito.
Qui è peggio! non si tratta di sberle ma di sublimi gelosie, altro che "tutto quello che scrive baci e spari io lo prendo al contrario"
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Giu 03, 2011 3:47 pm

cavaccia ha scritto:
Ciao a tutti sono Andrea e questo è il mio primo messaggio.

Il problema cari amici è che criticare non porta da nessuna parte. Che cosa vogliamo dagli autori di Tex.. Boselli o chicchessia?

Un fumetto si legge col sorriso sulle labbra, è divertimento, sono daccordo con chi si batte per questo! nel caso di Tex i protagonisti dovrebbero essere raccontati come eroi implacabili e simpatici, sempre nei codici del divertimento. Tutto ciò non avviene? Le storie di Boselli sono ingarbugliate al punto che con i continui intrecci che si sciolgono solo nel finale si rischia di avere dei gialli anziché avventure western?

Bene e allora, ripeto, che cosa possiamo farci? Evitare certe critiche, perché Boselli e Nizzi non sono Bonelli, è la prima cosa.

Piaccia o non piaccia lo stile di Boselli... magari l'antagonista lo conosci non all'ultima pagina, sa creare una discreta dose di suspance che tiene incollati fino alla fine...
Certo, poi ci sono Tex diversi...i vecchi modelli, ma quelli credo siano non più replicabili, non facciamo gli ipocriti, e quanti consigli e quante varietà potremmo suggerire agli sceneggiatori di oggi? Dio solo lo sa

Mi avete incasinato facendomi credere che PIU’ Tex= PIU’ qualità (ovviamente scherzo) ma io non ne sono tanto convinto.

una volta ho chiesto a mio padre, un comandante di velieri, panfili, rimorchiatori e straordinario chef, che trucco dovevo usare per un gran piatto di spaghetti alle veraci. La risposta fu: mettici tante veraci
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
cavaccia
ficcanaso


Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 10.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Giu 04, 2011 7:55 am

Boselli è uno di quelli dove "succede qualcosa" ad ogni pagina, d'altronde credo molto lontano dall’avventura classica, spero che su questo Aphrodite’s tu sia d’accordo… e, checchè se ne dica in giro e checchè ne dica Boselli stesso, più vicino alla realtà storica che appunto all’avventura.
Tex entra anonimamente nella galleria dei personaggi perché tutto si concentra altrove, tutto è ben connotato e suggestivamente raccontato e non c’è verso perchè si possa cambiare questo assunto. Ecco che intendo dire! Non accusare te o gli altri d’ipocrisia.
Tex è con i suoi pards e te lo centellinano con di tanto in tanto birre e bistecche? Bene, ne prendo atto: mettermi a criticare Boselli dove mi porta? Secondo me da nessuna parte!
Il plot non è banale ma non serve... serve Tex, giusto? Ma questo non è un suo difetto, è il suo stile.
Sarebbe come chiedere a Nadal di giocare con la destra.

Sono d’accordo sul 600. E ci mancherebbe!
Tornare in alto Andare in basso
Aphrodite's child
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Giu 04, 2011 9:41 am

cavaccia ha scritto:
Boselli è uno di quelli dove "succede qualcosa" ad ogni pagina, d'altronde credo molto lontano dall’avventura classica, spero che su questo Aphrodite’s tu sia d’accordo… e, checchè se ne dica in giro e checchè ne dica Boselli stesso, più vicino alla realtà storica che appunto all’avventura.
Tex entra anonimamente nella galleria dei personaggi perché tutto si concentra altrove, tutto è ben connotato e suggestivamente raccontato e non c’è verso perchè si possa cambiare questo assunto. Ecco che intendo dire! Non accusare te o gli altri d’ipocrisia.
Tex è con i suoi pards e te lo centellinano con di tanto in tanto birre e bistecche? Bene, ne prendo atto: mettermi a criticare Boselli dove mi porta? Secondo me da nessuna parte!
Il plot non è banale ma non serve... serve Tex, giusto? Ma questo non è un suo difetto, è il suo stile.
Sarebbe come chiedere a Nadal di giocare con la destra.

Sono d’accordo sul 600. E ci mancherebbe!

che boselli sia lontano dall'avventura classica sono d'accordo e che sia più vicino alla realtà storica anche. è del tutto evidente, una verità lapalissiana. e con ciò? ma il boselli del n. 600 mi piace proprio perchè è tutto il contrario, classico e avventuroso con un pizzico di fantasia (e con questo mi sento vicino al clan di baciespari). io della veridicità storica non ne faccio certo un totem, del resto più antistorico di tex che cosa c'è?

che cos'è l'ipocrisia? secondo me nel linguaggio forumistico dei sapientoni di TWF è accusare GLI ALTRI di essere prevenuti.

esiste libertà di critica? lascio a te la risposta e non credo che ti venga censurata.

criticare boselli non ti porta da nessuna parte? problema tuo.

sei un fan di boselli? e chi ti dice niente?

io sono un fan di tex
Tornare in alto Andare in basso
baci e spari
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 24.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Giu 04, 2011 8:22 pm



Ogni tanto qualche immagine nella discussione non guasta!
qui il maestro Ticci in sgargiante camicia rossa
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Giu 05, 2011 11:38 am

cavaccia ha scritto:

mettermi a criticare Boselli dove mi porta?

oh, un momento! non è che criticare Boselli è il mio passatempo preferito. E no, eh!
Boselli è un eccellente autore, forse il migliore che abbiamo per i fumetti in questo momento in Italia, detto e scritto su B&S, e con questo ti esorto a reindirizzare le cose sui giusti binari, ma Boselli credo si aspetti delle critiche alle sue storie di Tex quando questo sono motivate
Ti prego, già ne ho abbastanza di gente che stringe tutto in una noiosa equazione in principio della quale se critichi una storia di Boselli sei un nizziano e, se sei un nizziano....vattelaapiàinderculo te e il degno erede o, nella migliore delle ipotesi, sei un tradizionalista? eh beh non hai capito un cazzo, i tempi son cambiati!
Se critico (meglio: se non mi piace) una storia vorrei evidentemente leggere qualcosa di diverso. Se no, che la critico a fare? e se non mi piace una storia di Tex è per diversi motivi, non certo perchè ha delle incongruenze o intrecci assurdi! per tacere di menate tipo i congiuntivi, le analisi balistiche, le pozze di lava, i sensi di colpa e i "mancati finali" o i "finali comelivoglioio gne gne".
"...Ritornando al fosforo bisogna dire, in tutta franchezza, che ripassare una storia rappresenta un problema per i texiani. A me capitava di ripassare anche con GL.Bonelli, ma non in maniera così scientifica. Con Boselli andare alla rilettura anche durante la lettura stessa è un’abitudine consolidata, però, a parziale giustificazione, bisogna dire che “La Mano del Morto” è un giallo (giallo/western, mystery, chiamatelo come volete) e dunque come tale impossibile da non riprendere di tanto in tanto. Figuriamoci, si fa “retromarcia” con giallisti del calibro di Ian Rankin, maestro dell’esposizione fatta parola, James W. Hall e/o, per buttarla in cinematografia, di pellicole come “I soliti sospetti”.
Comunque, qui non siamo in presenza di Cheyney, Rankin, Hall o di un film come quello di Bryan Singer, ma di un autore di fumetti che scrive una storia ambiziosa, uscendone bene -a mio avviso una delle storie migliori di Boselli-, ma che farebbe altrettanto bene a soffermarsi nella riflessione: è questo il Tex che tutti vogliamo?"

qusto è quanto scritto da Marco Morelli nella recensione a La Mano del Morto, e prosegue...
"...Luke è quella mezza tacca che viene mancato da Tex a 50 metri, mentre questi, di spalle, a cavallo, becca lo sceriffo al primo colpo.
Luke veste i panni del personaggio minore. Poi alla ribalta in maniera poderosa: Quel Treno A Mezzogiorno lo prende proprio l’insignificante Luke. Genialata Boselli."


Ecco, forse questo ti da il senso della misura di come un recensore apprezzi la storia ma la critichi diciamo per "mancata texianità". Marco Morelli è stato il primo a scrivere che la mancata texianità avvicina molto (troppo dico io) le storie del nostro alla narrazione tanto cara ai seguaci di D'antonio e la sua Storia del West. Giudizio che io condivido e che oggi comincia ad essere di molti.
Boselli è classicamente western, messo poi in coppia con Mastantuono o Font lo è ancor di più.
Posso criticare questo western classico che fa da sfondo alle storie di Tex, un pò Leone/spaghetti come diceva Guaimas, che con il Tex di GLB fa a cazzotti? e soprattutto, posso criticarlo anche in onor del fatto che Boselli, ogni tanto Suspect , sforna cose come il 600?
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Giu 05, 2011 1:45 pm

Ad esempio, stamattina leggevo su TWF un breve post di Boselli in cui l'autore invitava a commentare gli "spunti polemici" da lui seminati nell' intervista rilasciata per il TWF Magazine dell'amico Ymalpas...

potrebbero riferirsi anche questo mio commento alla storia di Ruju...

"...La prova del fuoco è una bella variazione sul tema, un albo che suona una "melodia texiana" forse non subito orecchiabile (una bella melodia deve essere orecchiabile?) ma efficace e sostanziale anche con le bistecche alte due dita.
..tra storie migliori del centinaio 500/600."

Probabilmente si ( ma può darsi anche di no Rolling Eyes ).
Boselli in effetti nell’intervista dichiara di non capire i tradizionalisti quando fanno un elogio alla storia di Ruju, non tanto perché apprezzabile, quanto perché è/dovrebbe essere "antitradizionale".(Così come lo è/sarebbe La Grande Sete di Manfredi).
Su quest’ultima devo dire che le “affinità politiche” tra Gianfranco Manfredi e l’amico Ferruccio Alibrandi, che l'ha commentata all'epoca, hanno fatto da volano:lol: . No, scherzi a parte, anch'io la ritengo una bella storia con dei momenti notevoli ma assolutamente manfrediani.
Su quella di Ruju uso la definizione "una melodia texiana", in quanto mi sembra un Tex davvero diverso con anchebistecche alte due dita.
Non ci vedo delle contraddizioni. In fondo anche quello di Segura e Ortiz (maxi) è un Tex che, secondo altri, suona un'altra melodia texiana altrettanto valevole.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
baci e spari
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 24.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Giu 06, 2011 8:25 am



siamo un sito di prevenuti, non c'è nulla da fare! l'illuminato Monni ha il disco ormai incantato sul tema. afro
Ce ne faremo una ragione bounce
Velenosi e prevenuti, tradizionalisti e sfigati unitevi che ora il peggior Boselli è = al miglior Nizzi.
Minchia, nizziani ci tocca diventare affraid


[possibile che in tutti questi anni noi di B&S non si è fatto nulla di buono, e che quei tre o quattro soliti e sublimi utenti non trovino altro che criticare?] Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Aphrodite's child
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Giu 06, 2011 7:05 pm

l'illuminato Monni, mah! io direi l'inquisitore Monni. guai a contraddire o a criticare boselli.
occhio! ultime news da TWF, sta uscendo il terzo tempo del Revekti, l'atmosfera si surriscalda e sentite un po' qua cosa si dicono:

risposta di Monni all'amico ymalpas in vena di cortesie:

"Beh... grazie. Come vedi, sollecitando la mia vanità, hai ottenuto di farmi rispondere ancora una volta.
Incidentalmente posso dire lo stesso di te, perlomeno la maggior parte delle volte (non ti nascondo che certi tuoi interventi un pò velenosi sul topic di "Caccia infernale" e su quello di Boselli mi avevano sorpreso ed irritato, poi, per fortuna ti sei chiarito)."

il vanitoso Monni si degna di perdonare il plebeo ymalpas perché "per fortuna" si è chiarito e si è risparmiato il solenne rimbrotto. velenoso ymalpas, te le vai proprio a cercare, come ti permetti di mettere in discussione il Verbo? Ti rendi conto di cosa hai rischiato? ad ogni modo vai in pace (e ricordati di baciare l'anello)

P.S. Capelli d'argento ha tirato per una volta un sospiro di sollievo
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 1:42 pm

Intervengo per segnalare che, su TWF, un utente ha iniziato a contare - storia per storia - quanti "peste!", "tuoni e fulmini", "vecchio cammello" e riferimenti a bistecche&patatine si trovano nel primo centinaio di Tex a partire dal n. 39 serie gigante, al fine di dimostrare, prove alla mano, (...?) che le storie attuali di Boselli e quelle del primo centinaio non si differenziano poi così tanto.
Ha anche riferito di non disdegnare aiuto e collaborazione.....qualcuno di voi si offre? Cool
Tornare in alto Andare in basso
ymalpas
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 08.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 2:11 pm

baci e spari ha scritto:
...possibile che in tutti questi anni noi di B&S non si è fatto nulla di buono, e che quei tre o quattro soliti e sublimi utenti non trovino altro che criticare?] Suspect

E dire che l'attualità texiana è praticamente quasi assente dalle pagine del sito...

Comunque sul forum, qui abbastanza bacchettato, io e capelli d'argento non siamo certo i soli a pretendere ogni mese quello che ci sarebbe dovuto!

E non m'immagino la bile del signor Boselli convinto com'è di essere sulla buona strada a leggere tutte queste stroncature.

Tornare in alto Andare in basso
Aphrodite's child
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 3:19 pm

contare le bistecche... come rovinare una delle letture più sane e divertenti.
l'utente studioso di TWF è quello che mi ha tacciato da provocatore e da spammer (spammer?!). già che c'è, io avrei anche l'ardire di suggerirgli di contare i peli bianchi e neri (ho detto peli non capelli) di revekti così avrei finalmente una risposta alla domanda fatidica da me posta tempo fa proprio qui, e i lettori degenerati gliene sarebbero eternamente grati

caro ymalpas, ma lo sanno dall'altra parte che frequenti certi bassifondi texiani? perché ho la netta impressione che stiano aggiustando il tiro anche nei tuoi confronti
Tornare in alto Andare in basso
ymalpas
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 08.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 4:08 pm

Si che lo sanno. Però chiariamo che la polemica in corso m'interessa poco o niente.

Sono qui per discutere di Tex, le frecciatine che leggo da una parte e dall'altra

non mi riguardano assolutamente & non credere mi piacciano.

Se l'utente Paco Ordonez si è finalmente reso conto che i dati, anche numerici,

qualche significato lo hanno... bene!

Non resisterà alla lunga in questa conta dei "peste e corna".

Aphrodite, sul TWF non sei stato bannato per le tue idee

ma per la tua scarsa diplomazia, per non dire il tuo "flame".

Sinceramente che ti aspettavi da una prova di forza con i moderatori ?
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 5:14 pm

ymalpas ha scritto:
baci e spari ha scritto:
...possibile che in tutti questi anni noi di B&S non si è fatto nulla di buono, e che quei tre o quattro soliti e sublimi utenti non trovino altro che criticare?] Suspect

E dire che l'attualità texiana è praticamente quasi assente dalle pagine del sito...

Comunque sul forum, qui abbastanza bacchettato, io e capelli d'argento non siamo certo i soli a pretendere ogni mese quello che ci sarebbe dovuto!

E non m'immagino la bile del signor Boselli convinto com'è di essere sulla buona strada a leggere tutte queste stroncature.


Bile?
e perchè mai Ymalpas? nonostante il terzo albo Neutral di cui ho terminato la lettura oggi, la storia mi sembra nel complesso apprezzabile: Con il Tex non agguantato per la camicia a giustificazione del loco che sta in copertina ma reso vero protagonista, sarebbe stata ancora migliore. Ma io confido.
Ora mostro a chi sta chiuso nel proprio mondo, convinto che Tex sia "i forum" un giudizio pubblicato su un blog della rete

I Giustizieri di Vegas: Una storia inutile, senza un perché, e banale, che occupa due numeri (601-2), e che già dopo meno della metà del primo volume lascia immaginare dove possa andare a parare (le cencinquanta pagine restanti sono infatti una “telefonata” unica, dove non ci si imbatte in una sorpresa, che sia una). Sembra di ritornare al paleozoico del fumetto: i cattivi sono cattivi-cattivi, i buoni sono buoni-buoni, etc. Ci si pente di non aver speso i cinque euri e quaranta totali per generi di conforto alternativi (ci stavano ben sei Mars presi alla macchinetta della stazione, per esempio).

Dite al contatore di bistecche e peli che quando il suo censimento avrà avuto termine saremmo interessati a sapere quanti mars avremmo potuto prendere alla stazione se non avessimo acquistato tex negli ultimi 20 anni



Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 5:24 pm

Aphrodite's child ha scritto:

ad ogni modo vai in pace (e ricordati di baciare l'anello)

Laughing
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 6:03 pm

ymalpas ha scritto:


Aphrodite, sul TWF non sei stato bannato per le tue idee

ma per la tua scarsa diplomazia, per non dire il tuo "flame".

Sinceramente che ti aspettavi da una prova di forza con i moderatori ?

Se vai in alcuni topic di twf ci sono delle parolacce, e i moderatori non fiatano. Te ne ho parlato in privato Y:
se io fossi un parente di Muzzi e mi vedessi sotto gli occhi quei post infami contro l'onesto artigiano del fumetto che è stato Virgilio Muzzi mi incazzerei come una jena. Quella roba li è grave, Y! è grave che un "utente da scavalco" come Ordonez dica agli altri di andarsi a rinfrescare la memoria sul Tex di GLBonelli (ora che fa? se la rinfresca lui a contar bistecche?). La frase "TEX VA PUTTANE" di Aphrodite's (o A Frociaild, scherzosamente per me) è nel contesto addirittura perfetta. E se non ne viene raccolta la provocazione, possono chiudere bottega. L'impero delle scorregge, l'impero delle chiacchiere inutili
Bene, andiamo avanti con ... "vengo ora dall’uccisione del maiale". del contador de bistecon... oppure con la "mitica" di quel tale....Sam Stone, il modertore "...e pensare che avevi iniziato bene Azteco"
Si, e ho finito meglio!


Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 6:10 pm

allora.. se vogliamo parlare di Caccia infernale e Revekti ora che la storia è conclusa esprimo subito il mio giudizio che è globalmente positivo, anche se il terz albo mi ha lasciato qualche perplessità sulle azioni e sulle interpretazioni di Ginosatis in alcuni passi della sceneggiatura.
Bravo Boselli! al quale mi piace suggerire una cosa che fino ad ora nessuno gli ha suggerito: un pò più di Tex Laughing
Tornare in alto Andare in basso
ymalpas
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 08.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 7:03 pm

C'è un messaggio nel forum in cui lo stesso Boselli ammette tra virgolette che questa "Caccia infernale" non sia una storia nei canoni e che altre che leggeremo in futuro, se non ricordo male già quella di Piccinelli ( in edicola a settembre o novembre ) dovrebbero essere decisamente più nella tradizione. Staremo a vedere quanto riesce a snaturarsi.
Tornare in alto Andare in basso
Aphrodite's child
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 7:26 pm

per fortuna che è tornato azteco a darmi man forte. mi sentivo solo

ymalpas ha scritto:
Si che lo sanno. Però chiariamo che la polemica in corso m'interessa poco o niente.

Sono qui per discutere di Tex, le frecciatine che leggo da una parte e dall'altra

non mi riguardano assolutamente & non credere mi piacciano.

Se l'utente Paco Ordonez si è finalmente reso conto che i dati, anche numerici,

qualche significato lo hanno... bene!

Non resisterà alla lunga in questa conta dei "peste e corna".

Aphrodite, sul TWF non sei stato bannato per le tue idee

ma per la tua scarsa diplomazia, per non dire il tuo "flame".

Sinceramente che ti aspettavi da una prova di forza con i moderatori ?

ymalpas, cerchiamo di prenderla con più leggerezza, che io sia un provocatore non c'è dubbio, sono il primo a riconoscerlo, l'ho fatto apposta. TWF sembrava un dormitorio, tessute le lodi di boselli ed esaurite le sacre funzioni erano tornati tutti a dormire quando entro io e che succede? quella che voleva essere una provocazione cioè un invito alla discussione un po' brusco (perchè no? ho forse spaventato i bambini?) ha suscitato una chiamata alle armi. come le oche del campidoglio hanno cominciato tutti a starnazzare. allarmi, allarmi! aphrociaild ha detto una parolaccia! che cosa? sì, ha detto "puttana"! a chi? a nessuno, vorrebbe che tex andasse a mignotte per non fare differenze con gli altri pards. ma come osa? che dirà boselli?
e a un certo punto sul più bello arriva azteco che entra a gamba tesa facendo andare ancora di più la situazione a rotoli.
insomma un polverone che di più non si può, per non parlare della "diplomazia" dei soliti utenti storici che hanno cominciato a insinuare volgarità verso il sottoscritto nonché e soprattutto verso azteco che ha subito gli attachi più violenti (post tutti cancellati in men che non si dica ma che ho fatto a tempo a leggere).
Insomma, invece di ringraziarmi per aver dato loro lo spunto per un interessante e divertente approfondimento (ed effettivamente il forum si era improvvisamente risvegliato) mi hanno messo al bando come nel medioevo.
Ma non importa, perché mi sto divertendo lo stesso.
Attento alla diplomazia!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 9:55 pm

azteco70 ha scritto:
allora.. se vogliamo parlare di Caccia infernale e Revekti ora che la storia è conclusa esprimo subito il mio giudizio che è globalmente positivo, anche se il terz albo mi ha lasciato qualche perplessità sulle azioni e sulle interpretazioni di Ginosatis in alcuni passi della sceneggiatura.
Bravo Boselli! al quale mi piace suggerire una cosa che fino ad ora nessuno gli ha suggerito: un pò più di Tex Laughing

si parliamo della storia.
Ho avuto le tue stesse impressioni Azteco70: in buona sostanza, a parte il poco Tex, la storia l'ho trovata bella, magari quello che sorprende è il giudizio di alcuni che al grido di capolavoro con cui avevano aperto i primi post ora gettano fango sulla storia. Io credo invece che tutto sommato vi sia una certa costanza "narrativa" nei tre albi, anche se qualcosa paga proprio il finale, ehm..sopratutto graficamente. Madonna che facce imbambolate Ginosatis Shocked .
Non me ne voglia il bravo disegnatore greco ma per ora non ci siamo proprio, altro che Magnus.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Giu 07, 2011 10:30 pm

ymalpas ha scritto:
C'è un messaggio nel forum in cui lo stesso Boselli ammette tra virgolette che questa "Caccia infernale" non sia una storia nei canoni e che altre che leggeremo in futuro, se non ricordo male già quella di Piccinelli ( in edicola a settembre o novembre ) dovrebbero essere decisamente più nella tradizione. Staremo a vedere quanto riesce a snaturarsi.

e qui credo che il dibattito possa offrire parecchi spunti.
Non so cosa intendano certe persone per "tradizione". E in fondo me ne frega poco.
Dico la verità: più che storia nella tradizione, auspicherei un Tex più detonante.
Sul fatto di snaturarsi chiamo in causa una storia che in molti hanno citato negli ultimi post: il 600 a colori che, oltre a godere di un disegno degno di questo nome, presenta un Boselli secondo me "naturale".
In fondo il Tex puttaniere di Aph, a quanto ho capito, mica era uno scherzo. Solo che i VERI bacchettoni...quelli del Tex supermodernista targato Bacilieri, hanno avuto le palle che non hanno retto all'urto. Poi parlano di rivoluzione Ticci con Vendetta Indiana per sbandierare ai quattro venti la forza della modernità di quei tempi.
Mah, io trovo che un Tex puttaniere a Parigi...o a Ladispoli, come dice il mio amico Gigi er Roscio, sarebbe la vera forza innovativa: la sostanza, non la forma.

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Giu 08, 2011 8:25 am

Non è un buon mese per i prìncipi della bonelli, male lo zagorone, discreto lo zagor colore, male il tex.
Giorgio
Tornare in alto Andare in basso
cavaccia
ficcanaso


Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 10.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Giu 08, 2011 6:37 pm

non sono un fan di Boselli!credi che a me non piacerebbe leggere qualcosa di meglio?
Nell'ultimo caso, Revekti,non trovo alcun senso nel concepire una trama così preventivamente studiata senza Tex. L'autore Boselli lo sa che "criticare" è decisamente più divertente che leggere Tex?
Le milizie boselliane per ora tacciono o tutt’al più qualche isolato critica la storia.
Bastonato Nizzi ora non perdoneranno Boselli

Sui giudizi , Aphrodite s, cerco di spiegarmi ancora più chiaramente, poi non tento oltre la dea bendata, ma secondo me il percorso evolutivo rivela che Boselli non scrive un Tex diverso da quello proposto agli esordi: in una intelligente meditazione si placherebbe il desiderio di vederlo in versione ”600”. Io non sono un fan di Boselli, ma come te sono un fan di Tex.
Tornare in alto Andare in basso
Aphrodite's child
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Giu 08, 2011 8:09 pm

cavaccia ha scritto:
non sono un fan di Boselli!credi che a me non piacerebbe leggere qualcosa di meglio?
Nell'ultimo caso, Revekti,non trovo alcun senso nel concepire una trama così preventivamente studiata senza Tex. L'autore Boselli lo sa che "criticare" è decisamente più divertente che leggere Tex?
Le milizie boselliane per ora tacciono o tutt’al più qualche isolato critica la storia.
Bastonato Nizzi ora non perdoneranno Boselli

Sui giudizi , Aphrodite s, cerco di spiegarmi ancora più chiaramente, poi non tento oltre la dea bendata, ma secondo me il percorso evolutivo rivela che Boselli non scrive un Tex diverso da quello proposto agli esordi: in una intelligente meditazione si placherebbe il desiderio di vederlo in versione ”600”. Io non sono un fan di Boselli, ma come te sono un fan di Tex.

sulla parabola del boselli dagli inizi ai giorni nostri non ho ancora trovato la formula. in compenso oggi ho meditato sul profeta, non posso dire che sia una cosa intelligente ma ci provo: mi sono appisolato a pag. 44 (l'età ahimè, ma neanche tanto), ero ansioso di leggere il terzo tempo del revekti e invece a un certo punto ho cominciato a sognare e nel sogno ho visto tex che indiceva un'assemblea di condominio per mettere ai voti se andare a destra o a sinistra e ancora l'ho visto col fiatone che non ce la faceva più a stare dietro a Tiger (personaggio emergente della storia) e che i massacratori (oltre che cornuti) venivano riabilitati. mi sono svegliato di soprassalto e ho ripreso da dove mi ero fermato... per fortuna che il ranchero e lo juventino hanno risollevato le sorti di una storia che, fosse stato per tex, che in questa storia purtroppo c'è (checché ne dicano quelli di baci e spari, e speriamo che con questo non mi caccino anche da qui), non farebbe testo
Tornare in alto Andare in basso
lupo
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 05.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Giu 09, 2011 12:34 pm

eccomi a commentere la storia di Tex appena conclusasi.
affraid


convengo che è bello ciò che piace, ma c'è un bello oggettivo accettato dalla massa e c'è un bello diciamo personale ed intimo.
Ciò che si dice di una storia a fumetti è ciò che si può dire di un'opera d'arte.
Quindi starei attento a non precipitare dentro una guerra tra stroncatori e ruffiani: quello che si sta vedendo nella rete

I fatti sono sotto gli occhi di tutti:visti al mercato dei post fanno traballare il più obiettivo dei crtitici (che non esiste Laughing ) ma la realtà è che questa lunga e a tratti estenuante storia di Boselli >Ginosatis non può passare per una cagata incredibile come ci vogliono far credere e non può passare per una storia da 10 e lode.

passo subito al sodo: 6,5 voto per la sceneggiatura, 6 per i disegni. Tex non pervenuto, inutile girarci attorno

vado oltre: il segreto di una buona storia? ricordarsi che non si sta scrivendo per se stessi o per la ditta Bonelli ma lo si sta facendo al servizio del personaggio! Perchè poi,in fondo in fondo, che cosa costa farlo?

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 40Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 22 ... 40  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: