IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 16, 2011 11:31 am

ALMENO QUESTI SONO CALATI COL PASSARE DEL TEMPO! Twisted Evil
VORREI ACQUISTARLI, DATO CHE NE HO SOLO UNA DECINA IN PESSIMO STATO;QUANTO POSSO BUTTARCI SOPRA SECONDO VOI?

IO PENSAVO SULLE 60 EURO, OK?
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 16, 2011 12:39 pm

si, in ottimo stato si trovano tranquillamente a 50-70 euro
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Lun Lug 18, 2011 10:04 am

presi a 58 euro.

E non male come condizioni, ottimi e qualcosa di più.
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Mar Lug 19, 2011 1:40 pm

francazzi ha scritto:
presi a 58 euro.

E non male come condizioni, ottimi e qualcosa di più.

"Ottimi" a 58e, sono una buona presa, Francazzi! Wink

..........e pensare che una volta arrivavano anche a 150e
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 23, 2011 8:30 am

The Colour ha scritto:
francazzi ha scritto:
presi a 58 euro.

E non male come condizioni, ottimi e qualcosa di più.

"Ottimi" a 58e, sono una buona presa, Francazzi! Wink

..........e pensare che una volta arrivavano anche a 150e

Oggi te li tirano appresso, li ho visti su ebay a 3 euro e neanche battutti. Certo che il mercato ha avuto un crak pazzesco! chi ha comprato migliaia e migliaia di fumetti da 10 anni a questa parte ora ha da piangere miserie.
Non si vede ripresa nell'immediato e persino la Little nemo di Pignatone si è buttata sul mercato on line abbassando i prezzi dei propri fumetti.
si potrebbe aprire un topic in tema e discutere del momentaccio dei fumetti? Wink
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Mephisto
ficcanaso


Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 16.07.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 23, 2011 9:59 am

tex85 ha scritto:
Certo che il mercato ha avuto un crak pazzesco! chi ha comprato migliaia e migliaia di fumetti da 10 anni a questa parte ora ha da piangere miserie.
Posso dirlo?
Gli sta pure bene! Twisted Evil
Negli anni scorsi ho visto gente accaparrarsi su Ebay 3-4-5 copie dello stesso albo (1^ edizione ovviamente) spendendo cifre folli, solo perchè aveva grana da buttare e pensando di giocare al rialzo facile rivendendoli dopo qualche mese. Beh, spero che gli siano restati sul gozzo, invenduti!

tex85 ha scritto:
Non si vede ripresa nell'immediato e persino la Little nemo di Pignatone si è buttata sul mercato on line abbassando i prezzi dei propri fumetti.
Per quanto poco possa valere la mia opinione, la ripresa non ci sarà MAI PIU'.
I texiani di vecchia (?) data, quelli che hanno cominciato a leggerlo durante il periodo d'oro, la collezione di prime edizioni (dal 44 in poi, e con qualche spillato per fare i ganzi con gli amici Laughing ) l'hanno ormai completata, o quasi. Magari con qualche sacrificio.
Le nuove generazioni texiane, a parte qualche raro caso, non hanno nessun interesse a recuperare albi di 40-50 anni fa, vuoi perchè c'è già il padre o il nonno che possiede gli originali, vuoi perchè le manìe collezionistiche si spostano verso altri settori, vuoi perchè il Tex di Repubblica, a colori, risulta più appetibile e accessibile. Che volete che importi ad un ragazzino che si avvicina a Tex, sapere che nel corso degli anni la casa editrice ha modificato dialoghi e disegni? Se avessi 15-20 anni, me ne fregherei altamente pure io.
Ma va benissimo così, intendiamoci, sia perchè gli speculatori da fiera ben difficilmente rivedranno i soldi spesi, sia perchè Tex deve restare un fumetto "popolare", accessibile a tutti.
Poi, ovviamente, ci sarà sempre qualche pazzo disposto a spendere l'ira d'Iddio, ma io credo che saranno sempre meno.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 23, 2011 2:17 pm

tex85 ha scritto:
The Colour ha scritto:
francazzi ha scritto:
presi a 58 euro.

E non male come condizioni, ottimi e qualcosa di più.

"Ottimi" a 58e, sono una buona presa, Francazzi! Wink

..........e pensare che una volta arrivavano anche a 150e

Oggi te li tirano appresso, li ho visti su ebay a 3 euro e neanche battutti. Certo che il mercato ha avuto un crak pazzesco! chi ha comprato migliaia e migliaia di fumetti da 10 anni a questa parte ora ha da piangere miserie.
Non si vede ripresa nell'immediato e persino la Little nemo di Pignatone si è buttata sul mercato on line abbassando i prezzi dei propri fumetti.
si potrebbe aprire un topic in tema e discutere del momentaccio dei fumetti? Wink
grazie

Se vuoi apri il topic sul "mercato e lua crisi", certo se ne è parlato a iosa ma se mettiamo dentro la nostra idea non facciamo un soldo di danno: un topic sul mercato non si nega a nessuno, ma cerchiamo di dire cose intelligenti.
Mi pare, ad esempio, che Mephisto abbia ben argomentato: condivido molte cose di quello che dice Rolling Eyes
soprattutto quando parla dei ragazzini se ne fregano altamente delle modifiche di dialoghi e disegni e puntano dritto su altro.... sul colore di Repub.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
lupo
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 05.05.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Lug 23, 2011 9:46 pm

Mephisto ha scritto:
tex85 ha scritto:
Certo che il mercato ha avuto un crak pazzesco! chi ha comprato migliaia e migliaia di fumetti da 10 anni a questa parte ora ha da piangere miserie.
Posso dirlo?
Gli sta pure bene! Twisted Evil
Negli anni scorsi ho visto gente accaparrarsi su Ebay 3-4-5 copie dello stesso albo (1^ edizione ovviamente) spendendo cifre folli, solo perchè aveva grana da buttare e pensando di giocare al rialzo facile rivendendoli dopo qualche mese. Beh, spero che gli siano restati sul gozzo, invenduti!

tex85 ha scritto:
Non si vede ripresa nell'immediato e persino la Little nemo di Pignatone si è buttata sul mercato on line abbassando i prezzi dei propri fumetti.
Per quanto poco possa valere la mia opinione, la ripresa non ci sarà MAI PIU'.
I texiani di vecchia (?) data, quelli che hanno cominciato a leggerlo durante il periodo d'oro, la collezione di prime edizioni (dal 44 in poi, e con qualche spillato per fare i ganzi con gli amici Laughing ) l'hanno ormai completata, o quasi. Magari con qualche sacrificio.
Le nuove generazioni texiane, a parte qualche raro caso, non hanno nessun interesse a recuperare albi di 40-50 anni fa, vuoi perchè c'è già il padre o il nonno che possiede gli originali, vuoi perchè le manìe collezionistiche si spostano verso altri settori, vuoi perchè il Tex di Repubblica, a colori, risulta più appetibile e accessibile. Che volete che importi ad un ragazzino che si avvicina a Tex, sapere che nel corso degli anni la casa editrice ha modificato dialoghi e disegni? Se avessi 15-20 anni, me ne fregherei altamente pure io.
Ma va benissimo così, intendiamoci, sia perchè gli speculatori da fiera ben difficilmente rivedranno i soldi spesi, sia perchè Tex deve restare un fumetto "popolare", accessibile a tutti.
Poi, ovviamente, ci sarà sempre qualche pazzo disposto a spendere l'ira d'Iddio, ma io credo che saranno sempre meno.

io colleziono da anni comprando e rivendendo, Mephisto! non ho le possibilità economiche che mi permettano di comprare e basta, devo vendere i miei doppi per raccimolare i dindi da investire su un pezzo importante quindi non vedo dove sta il problema! i miei doppi sono acquisti di occasione fatti da ebay al mercatino, piuttosto che da scambi od altro. Ho perso delle fregature fisiologiche, ma ci sta, non mi sono mai "scottato" con i tipi di cui parli tu e ho sempre capito in anticipo che entrare nel circuito perverso del mercante speculatore e tutto il suo bel "cartello" è da scemi, o da ricchi.
Non mi va di fare opera di moralizzazione, ma finche c'è il pollo che si fa spennare tutta questa situazione rimarrà in piedi: pensi davvero che questo non accada più? che il mercato è morto? ....... no, te lo dico io, è tutto come prima. le aste torinesi vanno bene, le fiere anche. Altro che crisi! che siano scesi i texoni o i Piccolo Ranger non frega niente a nessuno, prova a chiedere quanto ti fanno un 1 non censurato di Tex e poi prova a confrontarlo col prezzo col quale te lo davano tre-cinque anni fa, cioè in pieno boom: è raddoppiato!
Posso dirlo? Il Tex di repubblica di popolare non ha niente, perchè fino a prova contraria il Tex si legge non si colleziona: se no mi faccio una bella e salutare tuttotex Wink .
saluti.
Tornare in alto Andare in basso
ferruccio alibrandi
ficcanaso


Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 01.07.11
Età : 67
Località : siena

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Dom Lug 24, 2011 5:35 am

Già,quello che è giusto è giusto. ci sono due che fanno i soldi -Repub.Espres. e Bonelli -,e ci sono altri che versano euro a tonnellate -noi (senza me)-: che c'è di popolare? scratch
Ma certo!14 mila lire a cranio a settimana,che al mio paese fanno 56 mila al mese,l'equivalente di un clic su ebay per uno scalcinatello spillato del 1963.

ora,cari telespettatori,è meglio quattro volumazzi della Repubblica o un insudiciato 39
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Lun Lug 25, 2011 10:01 am

lupo ha scritto:
Mephisto ha scritto:
tex85 ha scritto:
Certo che il mercato ha avuto un crak pazzesco! chi ha comprato migliaia e migliaia di fumetti da 10 anni a questa parte ora ha da piangere miserie.
Posso dirlo?
Gli sta pure bene! Twisted Evil
Negli anni scorsi ho visto gente accaparrarsi su Ebay 3-4-5 copie dello stesso albo (1^ edizione ovviamente) spendendo cifre folli, solo perchè aveva grana da buttare e pensando di giocare al rialzo facile rivendendoli dopo qualche mese. Beh, spero che gli siano restati sul gozzo, invenduti!

tex85 ha scritto:
Non si vede ripresa nell'immediato e persino la Little nemo di Pignatone si è buttata sul mercato on line abbassando i prezzi dei propri fumetti.
Per quanto poco possa valere la mia opinione, la ripresa non ci sarà MAI PIU'.
I texiani di vecchia (?) data, quelli che hanno cominciato a leggerlo durante il periodo d'oro, la collezione di prime edizioni (dal 44 in poi, e con qualche spillato per fare i ganzi con gli amici Laughing ) l'hanno ormai completata, o quasi. Magari con qualche sacrificio.
Le nuove generazioni texiane, a parte qualche raro caso, non hanno nessun interesse a recuperare albi di 40-50 anni fa, vuoi perchè c'è già il padre o il nonno che possiede gli originali, vuoi perchè le manìe collezionistiche si spostano verso altri settori, vuoi perchè il Tex di Repubblica, a colori, risulta più appetibile e accessibile. Che volete che importi ad un ragazzino che si avvicina a Tex, sapere che nel corso degli anni la casa editrice ha modificato dialoghi e disegni? Se avessi 15-20 anni, me ne fregherei altamente pure io.
Ma va benissimo così, intendiamoci, sia perchè gli speculatori da fiera ben difficilmente rivedranno i soldi spesi, sia perchè Tex deve restare un fumetto "popolare", accessibile a tutti.
Poi, ovviamente, ci sarà sempre qualche pazzo disposto a spendere l'ira d'Iddio, ma io credo che saranno sempre meno.

io colleziono da anni comprando e rivendendo, Mephisto! non ho le possibilità economiche che mi permettano di comprare e basta, devo vendere i miei doppi per raccimolare i dindi da investire su un pezzo importante quindi non vedo dove sta il problema! i miei doppi sono acquisti di occasione fatti da ebay al mercatino, piuttosto che da scambi od altro. Ho perso delle fregature fisiologiche, ma ci sta, non mi sono mai "scottato" con i tipi di cui parli tu e ho sempre capito in anticipo che entrare nel circuito perverso del mercante speculatore e tutto il suo bel "cartello" è da scemi, o da ricchi.
Non mi va di fare opera di moralizzazione, ma finche c'è il pollo che si fa spennare tutta questa situazione rimarrà in piedi: pensi davvero che questo non accada più? che il mercato è morto? ....... no, te lo dico io, è tutto come prima. le aste torinesi vanno bene, le fiere anche. Altro che crisi! che siano scesi i texoni o i Piccolo Ranger non frega niente a nessuno, prova a chiedere quanto ti fanno un 1 non censurato di Tex e poi prova a confrontarlo col prezzo col quale te lo davano tre-cinque anni fa, cioè in pieno boom: è raddoppiato!
Posso dirlo? Il Tex di repubblica di popolare non ha niente, perchè fino a prova contraria il Tex si legge non si colleziona: se no mi faccio una bella e salutare tuttotex Wink .
saluti.

esiste un pensiero comune su "mercato e speculazione" dal quale è difficile discostarsi, dopo di che... ognuno la vede alla propria maniera. Il tutto va dentro anche un discorso di crisi generale dell'economia: se crolla tutto (e le tasche degli italiani sono vuote) crolla tutto! il fumetto pure.
Negli anni '70 le fumetterie proliferavano, non perchè c'erano più collezionisti ma perchè si andava in fumetteria soprattutto per scambiare i propri fumetti con altri. C'era la LETTURA che imperava: ve lo ricordate quando con due Topolini o due Tex o due erotici ve ne davano uno in cambio? la lettura era il motore di tutta la vicenda, sommergeva di gran lunga l'arte di collezionare in un rapporto di 95 a 5, almeno nelle fumetterie che io frequentavo a Roma.
Oggi è crollata la lettura, a prescindere dalla qualità delle storie, quindi non credo che il boom di cinque anni fa abbia coinvolto lettori-collezionisti, quanto piuttosto masse di improvvisati collezionisti e ridicoli mercanti che poi sono spariti dalla scena... chi spennato come un pollo, chi incapace di gestire i meccanismi, chi ha creduto di essere furbo, chi il furbo è riuscito a farlo, chi ci è andato in buona fede e gli è stato fatto il culo!
E' vero!! c'è stato anche chi ha fatto man bassa di copie in prima edizione, soprattutto quando si collezionava in buono-ottimo stato che, per non aver fatto i conti con la nuova frontiera del mercato, il fumetto "feticcio" ultramegacosmico, oggi può tranquillamente darsi nelle gengive l'intero arsenale!

Per quel che mi riguarda, come sempre... ognuno faccia come meglio crede Smile





Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Lun Lug 25, 2011 10:07 am

francazzi ha scritto:
ALMENO QUESTI SONO CALATI COL PASSARE DEL TEMPO! Twisted Evil
VORREI ACQUISTARLI, DATO CHE NE HO SOLO UNA DECINA IN PESSIMO STATO;QUANTO POSSO BUTTARCI SOPRA SECONDO VOI?

IO PENSAVO SULLE 60 EURO, OK?

francazzi, ho rinominato il topic. Se preferisci riedita il tuo e io sposto parte di questo da un'altra parte! Wink
grazie
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 309
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Lun Lug 25, 2011 4:16 pm

salve,
non critico il mercato in quanto tale, ci sono tante e tali sfaccettature che a trovarsi contraddetti ci vuole un attimo, critico la sottomissione mentale tipica dei incensori dei grandi mercanti.
Se posso fare dei nomi, troppo volte sento dire dagli incensori questo l'ho preso da Sergio Pignatone come se quello preso altrove avesse la peste bubbonica.
Molti si giustificano dicendo che comprare da Pignatone è una necessità a volte: lui ha quello che gli altri non hanno, si insiste. I pezzi introvabili eccetera...
Ma non esiste. Il problema è che la gnaffa arriva da altri, ma quale materiale introvabile di Pignatone, e la gnaffa in mano a chi di dovere raddoppia di prezzo, per la gioia del proprietario e del Pigna Twisted Evil





Tornare in alto Andare in basso
mark il comandante
insinuatore


Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Mar Set 20, 2011 10:36 am

il totem misterioso ha scritto:
salve,
non critico il mercato in quanto tale, ci sono tante e tali sfaccettature che a trovarsi contraddetti ci vuole un attimo, critico la sottomissione mentale tipica dei incensori dei grandi mercanti.
Se posso fare dei nomi, troppo volte sento dire dagli incensori questo l'ho preso da Sergio Pignatone come se quello preso altrove avesse la peste bubbonica.
Molti si giustificano dicendo che comprare da Pignatone è una necessità a volte: lui ha quello che gli altri non hanno, si insiste. I pezzi introvabili eccetera...
Ma non esiste. Il problema è che la gnaffa arriva da altri, ma quale materiale introvabile di Pignatone, e la gnaffa in mano a chi di dovere raddoppia di prezzo, per la gioia del proprietario e del Pigna Twisted Evil





ma quella che Pignatone venda da sempre le cose altrui è una cosa risaputa. A me è capitato di ritrovare al banco-fiera materiali invenduti dalla Little Nemo a quattro volte di meno del prezzo base dell'asta.
Il tutto si giustifica con le grosse spese che la Little Nemo deve affrontare per mettere in piedi la macchina
Tornare in alto Andare in basso
mark il comandante
insinuatore


Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Mar Set 20, 2011 10:45 am

ferruccio alibrandi ha scritto:
Già,quello che è giusto è giusto. ci sono due che fanno i soldi -Repub.Espres. e Bonelli -,e ci sono altri che versano euro a tonnellate -noi (senza me)-: che c'è di popolare? scratch
Ma certo!14 mila lire a cranio a settimana,che al mio paese fanno 56 mila al mese,l'equivalente di un clic su ebay per uno scalcinatello spillato del 1963.

ora,cari telespettatori,è meglio quattro volumazzi della Repubblica o un insudiciato 39

la morte del fumetto e dettata dal ragionamento che fa ferruccio: la gente preferisce volumi nuovi con copertine inedite di Villa ad un genuino 39, passi la tutto tex e in qualche modo l'anastatica la dove non è possibile trovare l'originale, ma considerare fumetto il tex a colori di repubblica è da matti.
Tornare in alto Andare in basso
Spettrus82
ficcanaso


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.09.11

MessaggioTitolo: Ehi Mr. Bluff!!   Gio Set 29, 2011 7:09 pm

Ehi Mister Bluff, so che non c'entra nulla con l'argomento della discussione, ma volevo finalmente dirti che mi sono iscritto al tuo bellissimo Forum. cyclops
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Gio Set 29, 2011 7:26 pm

eh già, ora potrai chiedere scansioni di tavole di Bignotti, visitare le mie collezioni, chiedere raccomandazioni... e mangiare focaccie a volontà

quando ritorni in fiera, carognone? domani, sabato... domenica?
io forse mi butto su qualche altro Zenit
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Ven Set 30, 2011 1:12 am

La morte del fumetto non esiste, può morire solo la nostra fantasia.
Gli argomenti messi in mezzo sono stati molti in questa discussione è forse è tempo di fare ordine: 1) le nuove generazioni non leggono bonelli ma manga giapponesi che sono altamente violenti, sanguinolenti, misteriosi, erotici, magici o ........... Ma ai nostri tempi cosa andava nei fumetti? La violenza di una bella sparatoria con morto o di una scazzottata con feriti, misteriosi personaggi e sette diaboliche, donnine nude alla zora pabst, e chi più ne ha più ne metta, vale a dire che l'interesse dei più giovani è sempre dala stessa parte ma è investito in un prodotto che noi non capiamo, il manga.
2) per quanto riguarda la crisi del fumetto questa è dovuta al portafoglio della gente sempre più vuoto e investe tutti i settori, perciò non fa testo il momento. Inoltre c'è da dire che comunque gli albi da edicola mantengono un livello sempre da paura forse con qualche ritocco al ribasso ma non più di tanto, mentre è crollato il mercato dell' ottimo e del buono che ormai vengono proposti a prezzi stracciati ma non trovano mercato perchè non c' è nessuno che sia disposto a farsi una collezione buona - ottima spendendo cifre ragionevoli, o si compra il top avendo buone disponibilità di liquidi oppure si colleziona il tex di repubblica che costa 2 lire ed è bello ..... ( la volpe che non arrivava all' uva disse che era acerba ), ma non fatemi ridere per chi colleziona tex avere una 1 - 43 in 1° edizione da edicola è un sogno perlopiù irrealizzabile e quindi criticare chi spende per comprare dei bei pezzi e puramente egoistico, beato chi può .....
3) sono le 3 di notte, ho sonno e rimando tutto a domani ....... ( segue ) Sleep Sleep Sleep
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Ven Set 30, 2011 6:21 pm

GIANBART ha scritto:
sono le 3 di notte, ho sonno e rimando tutto a domani ....... ( segue ) Sleep Sleep Sleep

ATTENZIONE!!! affraid potremmo ritrovarci di fronte ad una nuova Divina Commedia, conosco l'utente GIAMBART : quando nun pia sonno so' dolori. Laughing Laughing

Ora seriamente... sono in sintonia con te Gian, e ho notato anch'io che una limatina all'"edicola" c'è pure stata, ma piccola piccola
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Spettrus82
ficcanaso


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.09.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Ven Set 30, 2011 11:37 pm

sono a romics domani e dopodomani.......fatti vedere zingaraccio d'un kinowa!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Ott 01, 2011 8:23 am

fateci sapere come è andata "Romics".
inizia la stagione fumettistica. Lucca, Bologna ,Reggio ecc.....
buona spesa a tutti e speriamo di vedere in giro un pò di materiale nuovo Rolling Eyes e non sempre le stesse cose,,,,come i soliti pezzi rari,rarissimi che cambiano proprietario.
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Ott 01, 2011 9:11 am

siamo a due anni dalla crisi economica, tutto sommato rispetto agli altri generi il fumetto ha in parte tenuto: si, ha influito anche nel nostro settore ma provando a tirare una riga di risultanza, non mi pare che si possa parlare di ecatombe.
é un mercato, quello dei fumetti, dove esiste in questo momento una eccessiva offerta.
e affinchè il mercato non vada totalmente in stallo occorre che la fluttuazione dei prezzi segua il reale andazzo di questo .. cioè aggirarsi intorno ad un 40-20% di "abbassamento" del materiale meno ricercato (rispettivamente buono, ottimo...e ott-edic). La sovraofferta, e lo scarso interesse per lo stato di conservazione minore hanno generato una miscela esplosiva difficilmente disinnescabile.

Questo è il mio parere: il pezzo perfetto da edicola proposto a cifre esose paradossalmente è una manna per chi ha le finanze adeguate, ma del resto segue una legge naturale che è quella dei ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri
Tornare in alto Andare in basso
mark il comandante
insinuatore


Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Dom Ott 02, 2011 9:01 am

abbiamo tutti comunque sottolineato che il mercato è fortemente in discesa, perciò mi sembra che siamo tutti daccordo,a parte qualche sfumatura: che la ripresa, se ci sarà...sarà lenta e lontana.
a mio modo di vedere è l'iniezione di giovani lettori e giovani collezionisti del fumetto classico che mancano, i vecchi collezionisti stanno vendendo le loro cose ma i compratori sono solo un pò meno vecchi, nella maggior parte dei casi. non sono a conoscenza di giovani collezionisti che si tuffino sulla blek o sulla miki. Neutral
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Lun Ott 03, 2011 2:30 pm

The Colour ha scritto:
fateci sapere come è andata "Romics".
inizia la stagione fumettistica. Lucca, Bologna ,Reggio ecc.....
buona spesa a tutti e speriamo di vedere in giro un pò di materiale nuovo Rolling Eyes e non sempre le stesse cose,,,,come i soliti pezzi rari,rarissimi che cambiano proprietario.

è andata come al solito (e come ha riferito P. Stridacchio in un articolo di stamani su B&S):
Romics è una fiera che, giustamente o meno, è intasata dal Cosplay. Quando era Expocartoon e si svolgeva alla fiera di roma sulla Cristoforo Colombo aveva i settori "Fumetto da collezione e d'antiquariato" e "fumetto Manga" (con tutte le sue colorite manifestazioni) ben separati.
Mi domando se è il caso di ospitare nello stesso evento due componenti così diverse l'una dall'altra. Certamente il lavoro dello standista oggi è prevalentemente fatto di vendite di manga, l'antiquariato tira poco. Ma certo vedere questi ragazzini e ragazzine poggiare i propri zainetti su una Cino e Franco per tre euro di Anime & Manga Giapponesi fa un pò incazzare. Tanto più che se chiedi qualcosa a riguardo non ti senti dire nulla di nuovo rispetto a quello che già non sai.
Purtroppo, questo fenomeno è frequente anche tra le folte schiere degli "intenditori" dell'antiquariato.
Alla fine c'era pochino, forse un pò più dello scorso anno! io ho preso dei vecchi cataloghi, un Della Corte 1961, Libri di Pratt, qualche Zenit, e un pò di Tex ... per migliorare i miei.
Sabato ho avuto il piacere di incontrare Orer Yildirim (Dago e ...Per una donna), l'incontenibile Max Frezzato, Romano Mangiarano e numerosi collezionisti amici
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   Sab Ott 08, 2011 1:32 pm



UNA FOTO DI GRUPPO A ROMICS (scatto di Placido o Sciurti? boh king)

YLDIRIM ORER (DISEGNATORE DI DAGO E "PER UNA DONNA"), IO, ROMANO MANGIARANO (DISEGNATORE ED ESPERTO DI NERI) E NICOLA ZAPPULLA (TITOLARE DELLO STAND "COMPRALO SUBITO").


Ah no, lo scatto è forse di Max Frezzato...poco prima di un brindisi col suo Nero d'Avola
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: ROMICS   Sab Ott 08, 2011 10:55 pm

SI VEDE CHE IL NERO D'AVOLA AVEVA GIA' FATTO EFFETTO ( IL SORRISO STAMPATO SUL TUO FACCIONE E' SINTOMATICO ), LA FOTO E' FATTA DAL RAGAZZO DI COMPRALOSUBITO ( ANDREA ), HAI LO STAND DELLE EDIZIONI DI ALLE SPALLE ( ED ANCHE ME ).
COMUNQUE A PARTE I SOLITI SBERLEFFI DEVO DIRE CHE ROMICS MI HA INSOLITAMENTE STUPITO, E' VERO TUTTO QUELLO CHE E' STATO SCRITTO MA FONDAMENTALMENTE E' VERO ANCHE CHE LA MOSTRA STA CRESCENDO. QUEST'ANNO SI E' SVOLTA SEPARANDO I DUE TEMI FONDAMENTALI: IL FUMETTO E IL COSPLAY, IN DUE PADIGLIONI BEN DISTINTI CHE HANNO FUNZIONATO DA SERBATOI COMUNICANTI IN MODO DA NON RIEMPIRE MAI OLTREMODO UNO DELLE DUE LOCAZIONI.
QUINDI NEI 4 GIORNI NON ABBIAMO AVUTO MAI SCENE DI PANICO ALLA HITCHCOK NEI CORRIDOI MA UN ORDINATO SCIAMARE DI PUBBLICO INTERESSATO E NON, CHE COMUNQUE E' STATO PIU' PARTECIPE DEL SOLITO NEL VISIONARE IL MATERIALE ESPOSTO, SI E' VISTO UN RITORNO AL PASSATO CON FAMIGLIE INTERE ( DAI NONNI AI NIPOTI ) CON I PIU' SVARIATI INTERESSI ( NON SOLO AGLI ZENIT ) CHE GUARDAVANO, PARLAVANO E CERCAVANO I FUMETTI DELL' INFANZIA SPIEGANDO AI NIPOTINI O AI FIGLI COSA LEGGEVANO LORO DA PICCOLI, E TUTTO CIO' ERA STATO FAVORITO DAGLI SPAZI PIU' AMPI MESSI A DISPOSIZIONE CON LO SPOSTAMENTO DEL COSPLAY.
QUINDI LA CRESCITA DI ROMICS PREDETTA ED AUSPICATA DAL SOTTOSCRITTO IN TEMPI LONTANI FINALMENTE STA MARCANDO UN PASSO DECISO, GRAZIE AL FATTO CHE COMINCIA A CRESCERE IL NUMERO DI ESPOSITORI E DI PUBBLICO, COSA LOGICAMENTE DIRETTAMENTE PROPORZIONALE ( RENDETEVI CONTO CHE ALLA PRIMA ROMICS 2001 C'ERANO SOLO 10 STAND DI FUMETTI ED IL GRUPPO ANZIANO DEI FUMETTARI ROMANI NON ERA NEANCHE PRESENTE ), OGGI GLI STAND DI FUMETTO VERO E PROPRIO SONO DECINE E VENGONO DA TUTTA ITALIA, CERTO NON SARA' LUCCA MA COMUNQUE ROMA SI ATTESTA VICINO, ANCHE PERCHE' TEORICAMENTE HA MEZZI E SPAZI PER CRESCERE ANCORA MOLTO MENTRE LUCCA ORMAI E' AL COLLASSO CON GLI SPAZI ( LA CITTA' E' QUELLO CHE E' ).
OGGI SONO PRESENTI STAND DI FUMETTI CON IL MATERIALE PIU' SPARUTO: ADDIRITTURA ANTE E DOPOGUERRA, ANNI '60-70 E SUPEREROI-MANGA; SI RICOMINCIA A VEDERE QUALCHE IMPORTANTE AUTORE ITALIANO E COMUNQUE NON SOLO GIAPPONESI ( VEDI MILAZZO E FREZZATO, PECCATO PER QUINO ), CERTO CI SONO I COSPLAYER CON I LORO COSTUMI VARIOPINTI E LA LORO RUMOROSITA' MA RENDIAMOCI CONTO CHE SONO FRUTTO DEI FUMETTI E SENZA DI LORO NON ESISTONO PER CUI SONO SOLO UN ALTRO ASPETTO DI QUEL MONDO CHE TANTO AMIAMO.
IL MIO RAMMARICO ALLA FINE DI QUESTA DISSERTAZIONE E' ........ DI NON AVER ASSAGGIATO IL NERO D'AVOLA DI MAX FREZZATO COME FRANCESCO, SCHERZO NATURALMENTE ERA MEGLIO IL MIRTO DI MAURO, EHH.
ALLA FINE VORREI DISSERTARE PERO' SU COSA ANCORA NON MI STA BENE PER NIENTE BENE RIGUARDO ROMICS, LASCIANDO SPAZIO A CHI VOLESSE DARE IDEE PER IL FUTURO.
1) PARCHEGGIO, OVVERO NON E' POSSIBILE PAGARE 7 EURO PER PARCHEGGIARE INTORNO ALLA FIERA IN OCCASIONE DEGLI EVENTI CON LA SCUSA CHE I PARCHEGGI NON SONO DELL' ENTE FIERA DI ROMA MA SONO GESTITI DALL' AZIENDA PER IL TRASPORTO PUBBLICO DI ROMA ( LA MANO SINISTRA NON SA' QUELLO CHE FA LA MANO DESTRA ? ); 2) I COSPLAYER IN COSTUME PAGANO 4 EURO, GLI UNIVERSITARI 2 EURO, UN PADRE DI FAMIGLIA CON MOGLIE E FIGLI PAGA UN MUTUO ( NON SI PUO' OVVIARE CON UNA TARIFFA PARTICOLARE FAMILIARE ? ); 3) IL COSTO STAND E' IL PIU' CARO D' ITALIA: 164 EURO AL METRO QUADRO DI ROMICS A FRONTE DI LUCCACOMICS ( 104 ), CARTOOMICS MILANO ( 94 ) E A SCENDERE TUTTE LE ALTRE; QUESTO CHIARAMENTE E' UN DETERRENTE PER GLI ESPOSITORI SPECIALMENTE DI FUORI ROMA E QUINDI UN FRENO ALLA CRESCITA DELLA MOSTRA STESSA.
PURTROPPO IL PERSONALE DELLA FIERA DI ROMA E' COMPOSTO DI CIECHI BUROCRATI COMUNALI CHE OLTRE A FARE 2 + 2 NON RIESCONO E L' ALTRO ENTE CHE ORGANIZZA ROMICS INSIEME A LORO ( CASTELLI ANIMATI ) SI POGGIA SU QUESTO PER NON ALTERARE EQUILIBRI A LORO COMODI CHE GLI PERMETTONO DI GUADAGNARE SENZA GROSSI SFORZI, QUESTO MI PORTA A ESSERE PESSIMISTA IN TEMPI BREVI MA VISTI I RISULTATI IN QUESTI 10 ANNI NON SI SA MAI ( LA SPERANZA E' L'ULTIMA A MORIRE E POI SE GLI SI DA' UNA MANO ..... ).
ORA VISTA LA TARDA ORA E' IL SONNO CHE INCOMBE ( HO UNA CERTA ETA' IO ) VI LASCIO DOPO QUESTO GUAZZABUGLIO DI PAROLE IN CUI NON HO SEGUITO UN NESSO LOGICO MA HO SPARATO UN PO' DAPPERTUTTO SENZA STARE A CORREGGERE, GRAZIE E A PRESTO GIAN.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...   

Tornare in alto Andare in basso
 
MERCATO, SPECULAZIONE ED ALTRO...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» S#1 Memorie di un altro tempo - luglio 2003
» Nunziante presente ad Arte Genova; 8a Mostra Mercato d'Arte Moderna e Contemporanea: 24-27 febbraio 2012.
» Giuseppe Mercato
» Mercato Juventus
» Damiano e Cecilia a Avanti un altro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Collezionismo-
Andare verso: