IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 21 ... 40  Seguente
AutoreMessaggio
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Apr 29, 2015 12:22 pm

CORNA DI CENTOMILA ALCI!!!!! UNO SPETTACOLO VEDERE GALLEPPINI DALL'ORIGINALE

COMPLIMENTI AD
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Apr 30, 2015 9:46 am

Fatto bottino a Bologna, eh?
Ed oltre ad aver preso una tavola con strisce non separate, come brillantemente spiegato in home page, hai "beccato" pure un climax non da poco: la morte di Vindex!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Apr 30, 2015 6:11 pm

Grazie Emì, in affetti a Bologna volevo prendere una bellissima tavola di Alex Raymond vista a Romics presso lo stand dell'amico che tu sai... ma il fetentone l'aveva dimenticata a casa.
Non che la Galep fosse di ripiego, ma la bellezza della X-9 era superiore, anche se ne ho già due Rolling Eyes
Come sai, non sono un "tavolaro" ma quando girano cose di questo livello ne approfitto per rimpinguare la mia piccola collezione.

La mia prossima mira è una Buscema... poi una Williamson! Tra gli italiani farei volentieri una Tacconi o una Milazzo
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 01, 2015 12:29 pm

da una parte ho letto che il buon Leomacs s'è dimenticato che il terribile sceriffo vecchietto ha solo un braccio e all'improvviso gliene appare un altro. Io non me n'ero accorto Sleep . Come è potuto accadere? è possibile che nessuno se ne sia accorto dall'editore? Sleep
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 01, 2015 7:24 pm

francazzi ha scritto:
da una parte ho letto che il buon Leomacs s'è dimenticato che il terribile sceriffo vecchietto ha solo un braccio e all'improvviso gliene appare un altro. Io non me n'ero accorto Sleep . Come è potuto accadere? è possibile che nessuno se ne sia accorto dall'editore? Sleep

Sabato a Bologna Fiera con il nostro Mauro e Giuseppe di Vintage Comics, collaboratore nel prossimo "Texiani in Libera Uscita" che esce tra l'altro attorno al 20 di questo mese (non perdetelo perché è un numero speciale), si è parlato del braccio miracolosamente ricresciuto allo sceriffo Randy Nelson e della rubrica di Frediani in cui viene indicata come storia degli anni settanta la storia "Oro Nero" di GL Bonelli che è invece del 1966... quest'ultimo particolare fattomi notare da Mauro Scremin il giorno stesso in cui è uscito l'albo di Manfredi.
Per quel che mi riguarda, non bado per niente a queste cose (a parte che non leggo mai le rubrichette della splash Rolling Eyes ), sono errori che possono capitare... non sia mai che ci mettessimo a fare un processo per un braccio scappato all'attenzione del disegnatore o ad una data.
Io vedo ancora attribuire "La Banda del Campesino" a Galleppini, che è forse cosa ben più grave!!! Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 03, 2015 11:36 am

ieri piccola incursione in extremis per me al Comicon di Napoli. Ho visto varie tavole originali tra cui qualcuna di Letteri e in generale ho visto prezzi più abbordabili quest'anno confronto a quello passato. Parlo anche per fumetti "normali" tipo gli Zagor, condizioni da edicola, usciti un annetto o due dati via a un euro invece che due.

Cosa più importante ho scambiato quattro chiacchiere con Gianbart che miracolosamente sono riuscito a incontrare. Non conoscendolo di persona, e non avendo avvisato che facevo una capatina lì alla Fiera (un amico m'ha procurato un biglietto all'ultimo momento, facendomi anche una sorpresa), ho chiesto a un gentilissimo venditore dove potessi scovare un abile mercante di nome Giovanni. Alla fine ho scoperto che in realtà Gianbart è Gianfranco. Questa persona comunque ha subito capito di chi stavo parlando e mi ha indicato lo stand di Gianbart ("è uno de Roma" gli ho detto) che, tra le altre cose, ho rimarcato io "dovrebbe averci una 1-29 originale esposta in bella mostra". Il tizio s'è messo a ridere e m'ha fatto scovare Gianbart intento a vendere milioni di fumetti a persone di ogni età.

Scherzi a parte, m'ha fatto piacere scambià quattro chiacchiere con un amico texiano e parlare un po' di Tex e di fumetti.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 03, 2015 5:46 pm

Gianbart la sua 1-29 non la porta mai alle fiere Laughing, comunque da lui ho preso delle cose che sono nella mia collezione privata: 51 e 60 di Tex da magazzino ultimamente, ma anche la fascia 44/48 con e senza continua... un 4 Censurato da magazzino, una paccata di Rodeo, di Araldo, molti Zagor da edicola, una completa di Expliot Comics, tutta o quasi tutta la saga di Tarzan, tutta la saga di Mandrake e Phantom, una decina di spillati da magazzino, un mazzo di brossura tra il 50 e il 115, molte cose di Milton Caniff, qualche frigidaire.... lui da me ha preso un Araldo da schifo senza retrocopertina, praticamente un rottame, che si è venuto a prendere anche a casa mia affraid 'na cosa proprio brutta! poi, forse gli ho ceduto una "Medium" e una mezza raccolta di albi dell'isola trovata.
Purtroppo per lui, non comincerò mai a fare il Manga
Giambart è uno tra i più preparati venditori che ci sono in circolazione, infatti mi dimentico sempre di chiedergli se vuole un banner del suo negozio on-line sulla pagina di Baci: al suo banco non trovi roba spaziale da milioni di dollari, ma fumetti da "collezione popolare" e una buona chiacchierata... e infatti alle fiere mi trovate sempre al suo banco.
La prossima volta gli dico di portare la sua 1-29, così potrete visionaria dal vivo pezzo per pezzo... un'emozione unica, che solo da Gianfranco si può provare!!!
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 05, 2015 10:57 am

Tornato ieri dalla bellissima trasferta napoletana ed oggi, in fase di riposo, mi sono messo a leggere per rimettermi in pari.
Grazie dei complimenti anche se devo dire che io non mi sento un commerciante perchè lo faccio a tempo perso, per parafrasare un famoso detto mi sento " un collezionista prestato al commercio ".
Ho finalmente conosciuto il pard Ulzana, giovanissimo, il che mi ha lasciato a bocca aperta, molto preparato e texiano doc vero, pensate che a 5 anni ha cominciato a leggere con Blek e Miki ... uaoh ( io a 6-7 con topolino ), ho incontrato Condor che stava volteggiando a caccia di qualche bel pezzetto e con tutti e due ho preso 'na bella tazzulella 'e caffe', che a Napoli è sempre un piacere, pure con la macchinetta a cialde, a parte gli scherzi sono stato veramente contento di incontrarli.
Admin lo sa, a me fa sempre piacere incontrare amici e conoscenti, il mio stand è sempre aperto per chi viene a trovarmi e davanti alla possibilità di una bella chiacchierata sui fumetti lascio pure il banco e mi faccio un pò di sana cultura, alla faccia della vile pecunia.
Comunque facendo un veloce resoconto, il Comicon di Napoli mi lascia sempre a bocca aperta, il genuino interesse ancora per la lettura, la caccia al pezzo particolare, la passione per il fumetto in generale lascia stupefatto un navigato fumettaro come me, sembra quasi di stare alle fiere del fumetto di Bologna e Reggio di venti anni fa, e questo nonostante sia una mostra prettamente per cosplayer, incontri i ragazzini alla caccia del Dragonball o della striscia di Blek per regalarla al nonno, adulti in cerca di Diabolik, Kriminal ed altro in buone condizioni da spendere poco, anziani in cerca di emozioni a guardare il Corriere dei piccoli di quando erano piccoli, collezionisti navigati in cerca dei bei pezzi, e vedi gente in file chilometriche per Manara o Liberatore, che dire sembra quasi che lì il tempo si sia fermato, è una vera fiera del fumetto.
Per il resto parlando dell'organizzazione ormai il Comicon si può affermare senza dubbio che sia secondo solo a Luccacomics, surclassando nettamente Romics e tutte le altre fiere del settore del centro nord, sia per gli eventi organizzati che per la potenzialità dimostrata.
In ultimo la cena al ristorante Ciarly lì vicino alla mostra, spettacolare con tutte le varie pietanze del posto ( sarò aumentato di 2 chili ) specialmente i friarelli ....
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 06, 2015 9:42 am

ieri, durante le riprese del video su Tex come avventore nel bellissimo e realistico saloon dove abbiamo girato Rolling Eyes

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 06, 2015 3:27 pm

Altra foto di scena: qui con Alessandro Pitoni, la voce del brano su Tex

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mag 09, 2015 10:05 am

Peccato, dopo aver centrato tutti i colpi sulla testa del chiodo, Manfredi alla fine si picchia malamente le dita che lo tengono. Tiene per le prime 6-7 pagine del secondo albo, dopo di che perde completamente la bussola. Il linguaggio è decisamente di alto livello ma la "pasta" è maneggiata con una visione troppo personalistica del personaggio.
Sarà la solita storia "dell'autore al servizio del personaggio" che in questo caso al servizio del personaggio non è, sara la verve politico/idealistica che da sempre contraddistingue Manfredi come autore di sceneggiature "controllate" dal punto di vista dell'avventura classica, viceversa pretestuosamente contaminate dai soliti elementi legati al dissenso sociale che al lettore di Tex hanno sempre interessato poco, questa storia va a perdersi rovinosamente in un teatrino di quart'ordine.
120 pagine fatte con originalità e le restanti 100 sgangherate al di la di ogni immaginazione
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 10, 2015 9:29 am

pochezza nel nel primo albo e disastro nel secondo a conferma che l'indegno concetto che Manfredi ha di Tex è lontano da quello del suo creatore e dallo stesso che hanno gli autori attuali, Faraci compreso. Un incomprensibile storia dai toni farseschi che si limita alla caratterizzazione di quattro macchiette e nulla più!
Una delle peggiori sceneggiature viste negli ultimi anni.
Salvo in parte solo Leomacs
Tornare in alto Andare in basso
Lehane
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mag 11, 2015 8:51 am

Anch'io penso che il primo albo non è stato male ma le malefatte del secondo han fatto in modo si che tutta la storia ne risentisse; ad un certo punto mi sono sentito in una galleria buia con una torcia all'esaurimento e a non sapere dove andare e cosa pensare Suspect Suspect . Se una lettura di tEx deve sortirmi questi effetti sarà bene che vada dal medico
Tornare in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 9:40 am

Alcune cosette da dire nel merito dell'ultima di Tex,...oddio il primo albo mi aveva intrigato parecchio e mi aveva dato qualche aspettativa positiva.......leggendo il secondo ad un certo punto ( e non ho nenachevoglia di dilungarmi)...ho perso la strada,tanto che avrei avuto bisogno di Tger per ritrovarla...... .....Un solo giudizio...IMPROPONIBILE !!

Ho letto con piacere i duearticoli riguardanti le copertine di Zagor e quello (con tavola molto bella) delle tre strisce su storie diverse di Galep.Ecco queste chicche sulla storia del fumetto Bonelli sono molto più interessanti dell'ultima di Tex,ma dopotutto dove vogliamo andare quando si lascia passare l'ennesimo autore internazionale che accreditato dell'internazionalismo si permette ( e manco fosse a furor di popolo,...anzi ) di stravolgere il mio Tex e fargli acquisire una faccia da manga che dalla serietà stravolge il suo volto come in preda ad una paresi facciale??.....Non ci siamo in Bonelli qualche speculatore e non amante del personaggio ma del guadagno che simili operazioni possono far avere,continua a fare proposte e realizzazioni da farti accapponare la pelle.....Si prega il signor Mefisto di tornare dagli inferi e papparsi il Tex di Altuna.....tiferei al contrario stavolta......


Infine posto una mia illustrazione umoristica,che non a caso rispecchia (per pura coincidenza) lo stato attuale delle cose ,....fatta senza pensarci su ,ma magari nell'inconscio il pensiero c'era....dal titolo "Un Ranger in pericolo"....Pennarelli a china e acquarelli.



e aggiungo questo Tex copiatoda Villa......molto difficile stargli vicino.....

Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 11:17 am

... gustosa la tua vignetta, Fernà Laughing

ho appena pubblicato un pezzo su BS, riguardante l'ultima fatica di Manfredi.
Mi spiace esserci andato giù duro, ma non potuto fare altrimenti. La storia era partita benissimo e la consideravo la migliore di Manfredi su Tex fino a quel momento... ma poi mi sono dovuto ingurgitare quel processo ridicolo in cui Tex viene preso pure per i fondelli, quel Carson che controlla le borse degli avventori, la tipa dai seni turgidi e molte altre cose che mai avrei voluto vedere su Tex.
Non voglio rimarcare il fatto che Manfredi sia sempre più preso dal rappresentare il nostro "sociale" attraverso le pagine di Tex, ma francamente la cosa comincia a darmi fastidio: siamo in una centrifuga di porcherie tutti i giorni e me ne guardo bene dal non criticare uno che mi tira per la giacca dentro i problemi attraverso Tex...
Abbiamo capito che il capitalismo è un fallimento, che Renzi è un problema più grosso di Berlusconi, che NO-TAV che NO-EXPO, che i lavoratori etc etc ... eccheccazzo, ho fatto quel che dovevo fare anch'io durante le lotte studentesche, ma quando c'era da fare la partita di calcio facevo la partita di calcio.
Il paradosso è poi che scrive un personaggio creato da uno che di certo non la pensava come lui (forse non se ne è mai accorto... o forse si, viste certe discutibili dichiarazioni sul personaggio) il che sarebbe anche uno stimolo a superare posizioni preconcette... per la gioia di tutti noi Rolling Eyes
Comunque, lui è bravissimo a scrivere.

ps. se il Texas andò realmente in default perché Tex non tromba realmente con miss Goodrich?
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 11:20 am

eh ma al Tex di Villa mica gliel'hai più accorciata la falda del cappello!! Laughing
cioè, si gliel'hai accorciata poco
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 11:54 am

Admin ha scritto:
Abbiamo capito che il capitalismo è un fallimento, che Renzi è un problema più grosso di Berlusconi, che NO-TAV che NO-EXPO, che i lavoratori etc etc ... eccheccazzo, ho fatto quel che dovevo fare anch'io durante le lotte studentesche, ma quando c'era da fare la partita di calcio facevo la partita di calcio.

Appunto,....si è lasciato prendere la mano un pò di più di prima,...un Tex fuori quota.....meglio il suo Coney Island,lì la psicologia del personaggio che trova le sue difficoltà nella vita di tutti i giorni e ne accusa il colpo può calzare bene,ma non su un ranger che ha fatto della sua fermezza e del suo carattere sempre diritto all'obbiettivo la sua ragione di vita......,scialbo e senza carattere,contro il Tex dal linguaggio fermo e che sa cosa vuole e dove vuole arrivare che amo......Infine oddio,io non leggo i libri non solo i suoi ma in genere,a parte qualcosa di narrativa,ma sto Tex proprio non lo digerisco e le ultime pagine son volate via senza più attenzione tanto ero stufo.....mah....

Ulzana ha scritto:
eh ma al Tex di Villa mica gliel'hai più accorciata la falda del cappello!! Laughing
cioè, si gliel'hai accorciata poco

Sì ho corretto un pochino perchè il disegno era già steso,non sono poi così fuori misura,basterebbe vedere l'originale,solo che lì,presente la Tigre Nera sopra Tex il tutto si confonde maggiormente,mentre quì c'è solo il ranger e l'effetto falda più lunga è evidente.....però ne sono soddisfatto...Smile
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 12:20 pm

Citazione :
Infine oddio,io non leggo i libri non solo i suoi ma in genere,a parte qualcosa di narrativa...
'sta cosa di non aver letto libri ti deve aver colpito in modo particolare...
Beh, allora siamo in due! Laughing
io nella mia vita ho letto solo fumetti, soprattutto classici! e non mi pesa affatto non aver letto libri... anche se i gialli sono stati un "episodio" della mia vita.
Poi, vorrei capire: per caso leggere libri fa essere una persona migliore di un'altra?


Ultima modifica di Admin il Mar Mag 12, 2015 4:59 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 1:44 pm

[quote="Admin"'sta cosa di non aver letto libri ti deve aver colpito in modo particolare...
Beh, allora siamo in due! Laughing
io nella mia vita ho letto solo fumetti, soprattutto classici! e non mi pesa affatto non aver letto libri... anche i gialli sono stati un episodio della mia vita.
Poi, vorrei capire: per caso leggere libri fa essere una persona migliore dell'altra?][/quote]


Mah....è che è così ricorrente la ripresa sul fatto della lettura dei libri da parte di Manfredi,che a volte mi son sentito un ignorante.....anche io solo fumetti e ben vengano......Diciamo che non mi è mai piaciuto sino in fondo il suo tono impositivo sulla questione ,ecchecazz magari non a tutti gli piace leggere un tomo senza poter vedere realizzate le intenzioni in disegni.....ahahahah si è vero mi ha colpito,ma non per questo leggo libri ora..... lol! lol!
Tornare in alto Andare in basso
il giudice colt
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : miami

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 12, 2015 7:06 pm

Admin ha scritto:
... gustosa la tua vignetta, Fernà Laughing

ho appena pubblicato un pezzo su BS, riguardante l'ultima fatica di Manfredi.
Mi spiace esserci andato giù duro, ma non potuto fare altrimenti. La storia era partita benissimo e la consideravo la migliore di Manfredi su Tex fino a quel momento... ma poi mi sono dovuto ingurgitare quel processo ridicolo in cui Tex viene preso pure per i fondelli, quel Carson che controlla le borse degli avventori, la tipa dai seni turgidi e molte altre cose che mai avrei voluto vedere su Tex.
Non voglio rimarcare il fatto che Manfredi sia sempre più preso dal rappresentare il nostro "sociale" attraverso le pagine di Tex, ma francamente la cosa comincia a darmi fastidio: siamo in una centrifuga di porcherie tutti i giorni e me ne guardo bene dal non criticare uno che mi tira per la giacca dentro i problemi attraverso Tex...
Abbiamo capito che il capitalismo è un fallimento, che Renzi è un problema più grosso di Berlusconi, che NO-TAV che NO-EXPO, che i lavoratori etc etc ... eccheccazzo, ho fatto quel che dovevo fare anch'io durante le lotte studentesche, ma quando c'era da fare la partita di calcio facevo la partita di calcio.
Il paradosso è poi che scrive un personaggio creato da uno che di certo non la pensava come lui (forse non se ne è mai accorto... o forse si, viste certe discutibili dichiarazioni sul personaggio) il che sarebbe anche uno stimolo a superare posizioni preconcette... per la gioia di tutti noi Rolling Eyes
Comunque, lui è bravissimo a scrivere.

ps. se il Texas andò realmente in default perché Tex non tromba realmente con miss Goodrich?
il tuo post scriptum è interessante e non è per niente campato in aria, a meno che tu non voglia farmi cambiare opinione confermandomi che credi veramente al su citato assunto
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 13, 2015 8:30 am

lascio fare agli autori quello che gli autori vogliono fare! ma se mi assillano con la realtà "reale" allora pretendo che questi si kenparcherizzino. Fino in fondo!
Ma Tex non è KP (e difatti Berardi lo ha dimostrato!), benché a me non disturberebbe vedere, sul Tex parallelo, "qualcosa di veramente diverso" (non quella boiata di Serpieri Rolling Eyes ).

il "su citato assunto" vuole solo significare che Tex è una lettura d'evasione e che l'autore dovrebbe impegnarsi a renderla tale. Mi pare che Manfredi approfitti del suo status politico per scorazzarci su, invece.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 13, 2015 9:22 am

Leggere i libri di certo non ti rende migliore. Io li leggo, amo i libri ma non mi rende per questo migliore. Piccolo appunto.

Beh Manfredi è così. L'intellettualismo applicato a Tex. L'anti bonellianità (vedi Gianluigi) per eccellenza. Non ha capito che, pur scrivendo bene (e la serie Magico Vento e altre sue proposte sono davvero ben fatte) è un conto; applicarti a Tex seguendo lo schema imposta dal creatore è un altro. Forse come Doyle odiava Holmes Manfredi "odia" Tex, o meglio odia quella componente contraria al politically correct che si è sempre vista nelle storie di GLB. Dovrebbe farsene una ragione. Tex è e deve essere un ARROGANTE e ai lettori non interessa il social moderno, o meglio, i lettori devono divertirsi e ridere con Tex non di Tex! Tex agisce e punisce. Boselli una volta, lui il personaggio l'ha capito bene, disse che il ranger fa giustizia ma non è la LEGGE. La legge con codici e regole. No Tex è la giustizia. Priva di moralismi e socialità (che può andar bene su Ken Parker). Comunque ennesima occasione sprecata. Manfredi a sto punto lo attendo sul prossimo cartonato. Vedremo con meno pagine a disposizione cosa farà.

P.s. beh all'amico Pallino che s'è legata al dito la questione leggere libri ti consiglio qualche classico di Salgari. Sono fumetti, credimi, senza le vignette. Prova a leggerne qualcuno.
Tornare in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 13, 2015 9:43 am

Ulzana ha scritto:
P.s. beh all'amico Pallino che s'è legata al dito la questione leggere libri ti consiglio qualche classico di Salgari. Sono fumetti, credimi, senza le vignette. Prova a leggerne qualcuno.

Caro Ulzana non ci credereai ma ho letto più volte alcune avventure narrate proprio da Salgari,vera avventura senza l'ausilio delle vignette,( anche se le versioni che ho io son corredate da magnifiche illustrazioni una tantum)....e sono d'accordo con te......Ho letto quasi tutto ciò che riguarda il ciclo dei pirati della Malesia,purtroppo niente del ciclo west,...e poi Il corsaro Nero e I pescatori di Balene...Conservo ancora un edizione rilegata del 1974 o 75 di cui fa parte anche I misteri della Giungla Nera....Smile

Persino la famosa trasposizione televisiva su Sandokan ha nell'epoca in cui fu fatta,ma ancora oggi un sapore che le attuali produzioni televisive o cinematografiche non sanno dare più ai personaggi.......insomma per ricollegarmi ad un vecchio e caro tema,rispetto ad una volta si è perso più di quel che si è guadagnato oggi.

Domenica scorsa ho recuperato in più che buone condizioni tre albi di Tex del 74 che ho trovato dopo qualche giro su una bancarella dell'usato,"Sulle rive del Pecos","San Francisco" e "Nel regno dei Maya" veramente in belle condizioni e allo stracciatoprezzo di 50 centesimi l'uno,il fatto è che adesso quando vedo quelle copertine che mi guardano dal banco non resisto ( a tal prezzo ) e li prendo ( se ne vale la pena ovvio).....Oddio a forza di prenderne mi sembro il salvatore dei bei fumetti di Tex che languono sul banco del venditore,i quali,di scarsa rilevanza economica,sono delle opere che acchiappo al volo,liberandole da quella prigionia inutile in cui si trovano....Ahahahah la mia dolce ( per modo i dire ) metà è allibita ogni volta,...vede Tex dappertutto..... cheers
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 13, 2015 2:51 pm

chiaramente per libri io intendo testi di "alto rango intellettuale", quelli firmatari di carte per intenderci... Salgari, Verne & C. li ho letti eccome. Come ho letto Spillane, Poe, R.L.Stevenson, Chandler, Hammett, Connelly...
Insomma, conosco un mucchio di gente che non ha praticante mai letto un libro ma magari ha viaggiato e può insegnarti un sacco di cose. Come del resto c'è gente che ha viaggiato e letto un mucchio di libri e sembra essere una capre (per dirla alla Sgarbi) invereconda.

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 13, 2015 3:22 pm

ma infatti Francè per questo dicevo che leggere i libri non ti rende migliore. Meglio farlo, ok, perché permette di comprendere meglio il mondo o fose no chi cazzo lo sa... in fondo dipende sempre da come uno si pone. Poi i libri colti e raffinati io li lascio leggere ad altri. Io sono per i narratori tipo King e mi piace Dickens, London e di recente mi sto rileggendo Doyle e il ciclo di Challenger. Godibilissimo. I classici insomma. Tipo Tex study

Manfredi comunque è così. E' un intellettuale. Se glielo dici s'incazza ma è così. MI sta pure simpatico però alle volte fa come molti: spara contro tutto ma poi non dà alternative e non prende posizioni politicamente. Per esempio non gli va bene nulla del Movimento 5 stelle e sta sempre a criticare Grillo. Ok. Poi spara sul PD. Giustissimo. Di Berlusconi ohibò non ne parliamo figurati se Manfredi spenda qualche riga su di lui. Ma chi vota Manfredi? Si astiene, forse. O forse no. Anche Recchioni critica sempre il Movimento. Tutta l'intellighenzia fummettofila italiana è contro "gli idioti fascisti delle scie chimiche". Per esempio sta storia che i parlamentari 5 stelle si sono abbassati lo stipendio non frega un cazzo a nessuno. Voi che ne sapete più di me e avete più anni di me lol! mi dite se nella storia è mai successo che un politico abbia RINUNCIATO A DEI BENEFICI? Insomma s'è capito che io alle prossime elezioni se vado a votare con molta probabilità voterò loro ma proprio perché da giovane non so chi cazzo devo votare oggi. Porco mondo, siamo senza un punto di riferimento, ci dicono che siamo mammoni e che rubano tutti, sia a destra sia a sinistra, che Renzi è come Berlusconi... ma allora che si fa? Se ascolto Manfredi non si fa un cazzo, ecco. Ci mettiamo a elargire, sentenziare, additare, scomunicare tutto e guardarci il nostro ombelico che è così intellettuale... flower

Sto incazzato oggi, perdonatemi. Pure sta storia del fondo alle piccole imprese. Gli idioti del Movimento hanno aperto un fondo pubblico risparmiando soldi dai loro stipendi. Ma che schifo come si sono permessi??? Manfredi su Facebook vuole giustamente sapere se i soldi sono andati a chi di dovere ma mica APPLAUDE a questa iniziativa? No. Non prende posizione. Come sempre. Gli direi di tornarsene a scrivere Tex ma Dio ce ne scampi! Manfredi sei un ottimo sceneggiatore, Magico Vento lo adoro, la storia Artigli l'ho letta dieci volte ma lascia stare Tex e il "sociale". Faceva bene GLB (mitico mitico GLB) che una volta sentenziò: La trama della prossima storia del Tex? Tex arriva e ammazza tutti. Aaaaah soddisfazione pura.

Fine sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 40Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 21 ... 40  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: