IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Ott 13, 2016 9:59 pm

non seguo gli autori sulle loro pagine FB, ma vedo che se le danno di santa ragione ah aha!!!

Dario Fo sarà solo un pretesto per tirar fuori qualche vecchia ruggine tra loro, io credo che in ogni caso non si deve mai bannare chi esprime le proprie idee.
Io di recente sono stato bannato da tal Giancarlo Caracuzzo e tutto per una sciocchezza. Tra l'altro, con lui mi ha bannato preventivamente anche qualche suo amico Laughing
Come ho scritto nel Texiani, non provare mai a dire che la tua carbonara è buonissima sennò ti ritrovi addosso un mucchio di repressi a caccia di provocazioni. Tutta gente che ultimamente alimenta lo status della "solitudine di massa" e che non trova altro sfogo che FB.

Io Fo non l'ho mai seguito, non mi ha mai interessato quell'aspetto del teatro (ma in generale il teatro - non mi uccidere Ulz- Rolling Eyes se non Gaber e pochi altri), ma non mi permetto di dare un giudizio su quello che molti giudicano un gigante della cultura italiana, altri un saltimbanco nato fascista e morto grillino, altri ancora un comunista come pochi.
Quando uno muore, muore e basta, bisogna lasciare spazio al dispiacere o alla gioia per averlo avuto, non certo a speculazioni pseudo politiche da 4 soldi.

Quindi, semmai vi fosse stata, che triste polemica...
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Ott 13, 2016 10:30 pm

sono andato a vedere la discussione su Fo... Manfredi ha bannato tre "imbecilli che si dovrebbero guardare allo specchio e sputarsi in faccia", però c'è un frainteso sul post di tal Santucci che non è Marco, il disegnatore
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Ott 14, 2016 1:49 pm

sì il diverbio è con Giorgio Santucci, se non sbaglio disegnatore di Orfani. Poi Manfredi ha fatto pace. Meno male, viva la pace!
Recchioni una volta, ma forse mi sbaglio sia chiaro, anni fa diede dell'arteriosclerotico velatamente a Manfredi su una questione inerente alle variant di Zerocalcare, per questo il suo status di ieri su Facebook, prontamente cancellato mi pare, penso sia riferito a lui parlando appunto di un "arteriosclerioso". Ma son ragazzi e sono sciocchezzuole di poco conto!

Per quanto riguarda il teatro, figurati, io adoro tanto Eduardo, anzi ne sono innamorato, ma mica a tutti deve piacere o interessare, ma trovo giusto il tuo discorso su Fo, che è stato un gigante della cultura e che quando si muore si potrebbe anche smettere di fare polemiche... stamane vedendo la rassegna (anch'io mi so' rassegnato) stampa al Tg e ho letto certi titoli astiosi e certe frecciatine all'indirizzo di Fo davvero stomachevoli dai soliti giornaletti tipo Libero e affini. Che amarezza. Ma quando negli altri paesi muore un artista si fa tutto sto casino? Non si può celebrarlo - chi vuole farlo - e basta?

Ah, permettimi: su una cosa Fo aveva ragione (one one one come direbbe Greggio) cioè che la nostra società sta perdendo la capacità di sorridere, di divertirsi. Essere allegri non vuol dire disinteressarsi del mondo, anzi, significa affrontarlo con le dovute misure. L'allegria è una dota che piaceva a Fo che era un giullare dei più grandi, ma anche ai nostri amici pellerosse che ai matti e ai giocherelloni riservavano un posto d'onore nelle tribù, così come ai nobili greci che preferivano un conviviale buontempone piuttosto che un musone incallito e rompicazzo. Ma lo spunto di Fo spiega perfettamente quanto sta avvenendo oggi: la gente ormai non ride, contesta. E lo fa sui social. Non si diverte, sbraita. Insulta. E vuole per forza dire la sua su ogni argomento.

Ah Bob Dylan vince il Nobel e anche su questo TUTTI HANNO DETTO TUTTO. affraid
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Ott 14, 2016 4:24 pm

Eduardo naturalmente Laughing , insomma Gaber e pochi altri.
Vidi negli anni settanta anche Mistero Buffo di Fo, che in pochi hanno richiamato come grande pittore, al momento mi piacque poi però persi interesse nel tempo verso la sua opera.
La politica è politica, non c'è niente da fare, anche Lucio Battisti è stato messo all'indice perché si dice che fosse un fascio e un maschilista (cosa che poi non è vera visto che i testi erano di Mogol) e mi ricordo di una trasmissione del 1982, dove proprio Manfredi faceva ironia sulle posizioni politiche del cantante: con Fo, non ho capito, usa un'altra misura? a chi tocca nun se ingrugna, si dice a Roma.

condivido il giudizio sulla società dato da Fo... anche perché io sono sempre allegro e sorridente e mi fanno pensare quelli che hanno sempre il muso...

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ott 15, 2016 11:20 am

gli avranno dato fastidio certi sfottò sulla morte di Fo che ha visto comparire su Facebook, anche perché Manfredi non è certo un grillino, anzi, li bacchetta sovente... come bacchetta quelli di sinistra (di meno, però) o i berlusconiani. Bacchetta un po' tutti il buon Gianfranco. Cool

Oggi c'è la seguente moda: quando muore un personaggio famoso, sul web si scatenano tutti a fare battutine e freddure. Recchioni alle volte è uno di questi (anche se su Fo non ha detto niente, l'altroieri, anzi... però mesi fa derise le sue qualità pittoriche perché ormai il buon Robbe sta facendo la crociata anti-grillini). Lui e la sua gang sono come quei ragazzini stronzetti, capisci? Sfottono e irridono tutti. Insomma... come dite voi a Roma: stacce. Ma son ragazzi.

Sul Battisti "fascio" ahimé se ne parla ANCORA... che amarezza. Ma anche se fosse stato fascista le sue musiche mica io non le ascolterò più?
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ott 16, 2016 6:41 pm

è la solita storia! tipo quella di Bossi: se sta col governo di destra è bravo per quelli di destra, se sta con quello di sinistra è bravo per quelli di sinistra... e così Pannella e compagnia cantante.
Puzzino pure, basta che stiano dalla tua parte. Solo che Bossi di sinistra non è proprio Laughing ... e manco Pannella. Forse Manfredi è più coerente di tanti altri quando "difende" Fo, incoerente quando ironizza su Battisti in una trasmissione che parla del Battisti compositore.
Come sono coerenti Spielberg e Coppola quando incensano Milius, un fascista di prima categoria, che ha sceneggiato alcuni, o parte, dei loro film: Apocalypse Now, ad esempio!
Poi, potremmo aprire un dibattito di etica fumettistica che non finisce più, vedi il Tex di GL ma quello lo lasciamo agli altri, eh
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 17, 2016 8:50 am

certo l'appartenza politica di Tex è argomento che sul web (siti, forum, Facebook) diventa alle volte un boomerang per molti lettori. Ma noi dobbiamo ancora far capire, comprendere, spiegare a tante persone di coccio che i fumetti degli anni Cinquanta non erano mica tutti ingenui, parola che ODIO con tutte le mie forze. Negli anni ho cambiato idea su questo aspetto, perché ho letto a fondo diversi fumetti di quel periodo, e li leggo tuttora, e mi accorgo che NO, le prime storie di Tex non erano affatto ingenue, anzi! Così come quelle di Miki o Blek. Infantili, si potrebbe dire, se si parla della Essegesse, certo... ma non in senso dispregiativo poiché erano appunto personaggi rivolti all'infanzia. E il trio l'ha sempre ammesso. Ma se leggi le primissime serie di Miki, oltre alla qualità del disegno, ti accorgi che c'è una gran cura per gli aspetti narrativi della storia, dei personaggi, dell'azione e della trama in generale.

Ma tornando a Tex: davvero Uno contro venti si può definire storia ingenua??? Ma per favore!

Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 17, 2016 12:45 pm

ah ah!
ma quando inizia e dove finisce l'ingenuità? forse che tra 40 anni le storie di oggi verranno dichiarate ingenue?
E meno male che Tex era una lettura avanti nei tempi.

diceva GL: "innanzitutto, dal momento della sua prima comparsa Tex rappresentava la volontà di proporre ai lettori un'occasione di svago, di divertimento,senza trascurare però il rispetto di una certa logica e di certi canoni della narrativa avventurosa tradizionale.
Tex nasce quindi come eroe legato inevitabilmente alla cultura letteraria e cinematografica del suo autore. Molto Jack London, quindi, molto Zane Grey, Ryder haggard, Curwood, Kipling, Wallace, Conrad e, perché no, un po' di Dumas, di Baronessa Oreczy, e anche del Salgari.Per la celluloide ecco naturalmente Tom Mix, Ken Maynard, e il primo Ford. A tutto questo va aggiunto, come spesso succede, il transfert autore-personaggio. Quindi Tex rispecchia in parte importante il carattere, le sopite ambizioni e la filosofia di vita del suo autore
"

forse ingenuo perché all'epoca non si poteva disporre di un'adeguata documentazione.
Proviamo ad immaginare "Due vs Venti" con le pistole adatte, i saloon a mattoncini, l'abbigliamento congruo etc e poi vediamo cos'hanno ancora da dire sul Tex ingenuo. Il problema è che a noi piacciono le pistole ad acqua e le penne degli indiani a vanvera Cool Pero si potrebbe rilanciare per questi intenditore un nuovo Totem Misterioso riveduto e aggiornato nei disegni, senza cambiare una virgola dei testi e vediamo cosa ne esce.

ps ho sentito parlare della SBE intenzionata a ristampare le strisce, correva voce ieri a Bologna.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 17, 2016 1:14 pm

sì è vero, ristamperanno le strisce in formato anastatico, penso di Zagor innanzitutto, ma anche Tex... credo a prezzi accessibili per il mercato. E sarebbe la prima volta per la SBE che si apre all'anastatico.

Quando molti parlano di "ingenuità" (spesso nei forum) si riferiscono non solo alla ricostruzione storica (che sappiamo "pionieristica" visto i tempi in cui uscivano certe avventure, nell'immediato dopoguerra, dove scrittori e disegnatori non avevano internet e saggi per informarsi sugli argomenti, né materiale visivo da cui attingere per disegnare in modo realistico armi e costumi), ma alla trama in generale, al modo di narrare. Invece io sostengo che ci sono aspetti straordinari in quelle storie degli anni Quaranta-Cinquanta che gli storici del fumetto, ma soprattutto i lettori, dimenticano troppo frettolosamente, o ignorano, con la scusa dell'ingenuità.

Ho citato Uno contro venti sai perché? Ma c'è mai stata una sparatoria (mi riferisco naturalmente alla versione non censurata) del genere nel fumetto italiano DI QUEL PERIODO? No. E ne sono strasicuro e se non è così voglio essere smentito. Perché ci sono tante cose da analizzare nelle prime storie di Tex a livello narrativo, e insisto soprattutto nel circoscrivere il periodo storico in cui esse uscirono perché è un aspetto FONDAMENTALE per capire il mio discorso. E poi Tex era profondamente pulp all'inizio! La sparatoria finale in Uno contro venti è una mattanza! Che goduria quella storia, altro che INGENUO. GLB ha anticipato con il suo fumetto il cinema di Tarantino, Lenzi, Di Leo, Woo, Scorsese, Peckinpah, Rodriguez e tutti gli altri coreografi delle sparatorie!

Genio inarrivabile. La mia stima per quell'uomo aumenta negli anni sempre più.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 17, 2016 8:17 pm

Ulzana ha scritto:
sì è vero, ristamperanno le strisce in formato anastatico, penso di Zagor innanzitutto, ma anche Tex... credo a prezzi accessibili per il mercato. E sarebbe la prima volta per la SBE che si apre all'anastatico.
beh, potrebbero metterle come allegato ad un blisterato Laughing , magari all'inedito. Sai come salirebbero le tirature
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 17, 2016 8:27 pm

Ulzana ha scritto:

Quando molti parlano di "ingenuità" (spesso nei forum) si riferiscono non solo alla ricostruzione storica (che sappiamo "pionieristica" visto i tempi in cui uscivano certe avventure, nell'immediato dopoguerra, dove scrittori e disegnatori non avevano internet e saggi per informarsi sugli argomenti, né materiale visivo da cui attingere per disegnare in modo realistico armi e costumi), ma alla trama in generale, al modo di narrare.
pace all'anima loro!
ma perché la trama di Manfredi per il cartonato (che pure non mi è dispiaciuta), è più "attuale" de "Il Totem Misterioso"?
ripeto, facciamo ridisegnare "Il Totem Misterioso" a David Finch e poi vediamo cos'è ingenuo
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
aminoacid2000
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 07.07.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ott 22, 2016 6:08 pm

Admin ha scritto:

Io di recente sono stato bannato da tal Giancarlo Caracuzzo e tutto per una sciocchezza. Tra l'altro, con lui mi ha bannato preventivamente anche  qualche suo amico Laughing

who is Caracuzzi?

stai infilando una bella serie di ban negli ultimi tempi
Tornare in alto Andare in basso
aminoacid2000
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 07.07.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ott 22, 2016 6:12 pm

Ulzana ha scritto:


Ho citato Uno contro venti sai perché? Ma c'è mai stata una sparatoria (mi riferisco naturalmente alla versione non censurata) del genere nel fumetto italiano DI QUEL PERIODO?

Mai!!!!!!!! e mai ci sarà!!!!!!

beati i vecchi ho compassione per questi giovanotti che snobbato il vecchio TEX
Tornare in alto Andare in basso
aminoacid2000
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 07.07.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ott 22, 2016 6:15 pm

rimettete i bigliettai e non fate salire Manfredi fino a che non presenta un soggetto di Tex, non un comizio politico.
Che sbobba l'ultima
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 24, 2016 3:04 pm

aminoacid2000 ha scritto:
Admin ha scritto:

Io di recente sono stato bannato da tal Giancarlo Caracuzzo e tutto per una sciocchezza. Tra l'altro, con lui mi ha bannato preventivamente anche  qualche suo amico Laughing

who is Caracuzzi?

stai infilando una bella serie di ban negli ultimi tempi

Caracuzzo è un disegnatore. E niente, è il classico Pro-Olimpiadi forse renziano che ce l'ha col la sindaca di Roma. Ha scritto una cosa su L'aeroporto di Fiumicino (e io ci abito a Fiumicino Laughing ) sulla sua pagina, facendo intendere che le Olimpiadi di Roma del 1960 hanno partorito questo "affare" per il popolo italiano, l'aeroporto appunto. Peccato solo che lo hanno costruito addosso al paese, che ci becchiamo cherosene in faccia tutto il giorno, che noi del paese abbiamo la più alta percentuale di tiroidismo in Italia (me compreso), che sono caduti anche degli aerei: uno sulla riserva wwf e uno nel paese (ad un centimetro dagli oleodotti), che a 3 miglia dalla costa c'è una piattaforma marina, anzi due, che scaricano petrolio tutti i giorni, che all'inquinamento acustico provocato dagli aerei ci abbiamo fatto il callo e che tutte queste cose loro a Roma non le percepiscono, perché RM è almeno a 20 km dall'aeroporto.
Siccome, aveva già maltrattato qualcuno nei post precedenti... gli ho semplicemente, forse detto un po' bruscamente, di "non spararle".
Mi ha dato dell'idiota, detto che quella è la sua pagina che nessuno mi ha invitato... imbecille e cose del genere.
Poi qualcuno mi ha detto che ha lasciato il suo numero di telefono per chiamarlo... che lui non è un codardo, solo che mi ha bannato e quella telefonata non potevo farla (al codardo Razz ). Insomma mi ha scambiato per un grillino, accidenti : se non vuoi le olimpiadi sei grillino, ma io volevo solo manifestare il disagio e le CONSEGUENZE di avere jet sulla mia testa.

Si, mi sono beccato altri ban : un paio concreti... molti altri "morali". Spero di collezionarne altri!
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ott 24, 2016 3:08 pm

aminoacid2000 ha scritto:
rimettete i bigliettai e non fate salire Manfredi fino a che non presenta un soggetto di Tex, non un comizio politico.
Che sbobba l'ultima

Si, anche i manfrediani hanno storto il naso, meno qualcuno che nella zucca deve avere qualche kilo di segatura...
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ott 25, 2016 8:24 am

L'intellighenzia, per dirla così, del fumetto è tutta legata al PD. Complotto. Laughing Poi sulla sindaca dico: ma a Roma dategli un po' di tempo a sta ragazza suvvia.

Scherzi a parte, ma se banni chi non la pensa come te o ti fa una critica costruttiva non s'impedisce il dialogo? Tipico dei social. E dei forum che, laddove non possono bannare, gli utenti la sparano su ogni argomento. In questi giorni mi sono dovuto sorbire che Sclavi è un autore mediocre. E poi se gli domandi: dimostrami perché lo ritieni mediocre, non ti rispondono. Ma allora che ci si confronta a fare se uno può sparare quello che gli pare senza argomentare? E come se uno venisse e dicesse che Galleppini è un disegnatore scolastico e autodidatta, lontano anni luce dai grandi maestri. O cazzo, l'hanno detto davvero! lol!

Benvenuti nell'internettesimo. Rolling Eyes

P.s. France' e chiamalo a Caracuzzo, fai come la Selvaggia Lucarelli che chiama a casa i suoi contestatori!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ott 25, 2016 9:42 am

ci deve essere stato un momento storico in cui si divisero le parti: la cultura a sinistra, i capitali a destra. Dove ognuno non vuole l'invasione dell'altro... ah! ah!

Intellighenzia. Sinceramente ne ho abbastanza delle campagne d'odio verso quello o verso quell'altro, anche se, se accetti di stare su un social, non devi poi lamentarti di come vanno le cose. Ho amici in FB che hanno perso il senso della ragione: la mattina si alzano e pensano come recuperare "qualcosa" per il SI o per il NO. Io li chiamo i TAPPEZZATI, infatti l'arredo della loro pagina è orridamente e perennemente presente il SI e il NO in maniera più o meno variopinta.
Vorrei sapere su che casella devo mettere il mio segno se della riforma qualcosa mi va bene e qualcosa non mi va bene. Mah!

Altra cosa è Galleppini, che ormai penso sia diventato il pretesto per rimuovere dai tempi moderni la cultura popolare del fumetto: vogliono il nuovo? e diamogli il nuovo. Lo scotto lo pagheremo tutti insieme a breve.

ps. non ho il numero (sono sotto ban), ma anche l'avessi, cosa ci caverei di utile nel telefonare ad uno completamente tappezzato? Non a caso, me ne sto alla larga anche da certi illustri fumettisti con la pagina superpolitica.





Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ott 25, 2016 2:03 pm

"cagati in mano e poi prenditi a pizze in faccia. schifoso"
" Alessandra, fai un favore all'umanità, muori"

Ecco, questi sono post da FB di un tale che è nella pagina di uno che mi è amico virtuale (non so chi sia, ne gli ho mai chiesto amicizia). Esistono delle ragioni per cui uno deve esprimersi così.
Per quanto tu possa avere ragione, mi viene da pensare che hai passato un'infanzia infelice.




Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ott 26, 2016 8:40 am

Admin ha scritto:
"cagati in mano e poi prenditi a pizze in faccia. schifoso"
" Alessandra, fai un favore all'umanità, muori"

Ecco, questi sono post da FB di un tale che è nella pagina di uno che mi è amico virtuale (non so chi sia, ne gli ho mai chiesto amicizia). Esistono delle ragioni per cui uno deve esprimersi così.
Per quanto tu possa avere ragione, mi viene da pensare che hai passato un'infanzia infelice.

Commenti di questo tipo fanno paura e angoscia. Purtroppo i social network hanno alimentato e alimentano odio e rabbia. La gente dietro una tastiera diventa una sorta di Mr. Hyde. E la cosa bella è che molti di questi facinorosi poi magari li incontri in strada e sono mansueti come agnellini... ma appena digitano i tasti, attivano l'account facebook... avviene la trasformazione! Incredibile.

Comunque gli autori di fumetti, specie chi ha grossi seguiti come Manfredi e Recchioni (giusto per fare due nomi), da liberi cittadini possono esprimere idee politiche, naturalmente, ma a loro rischio e pericolo perché attireranno migliaia di commenti negativi o positivi alimentando discussioni e anche rancore. Però quando si scrive Tex si dovrebbe mettere tutto l'ego fuori dalla stanza. E' il mio parere. L'anarchia autoriale di GLB dovrebbe avergli insegnato qualcosa a tanti autori e di comizi, IO, da lettore, non ne sento l'esigenza. Almeno su Tex. La mia apatia verso tutto ciò che è politico aumenta sempre di più e quando leggo Tex vorrei divertirmi provare spensieratezza.



Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ott 26, 2016 11:00 am

questi post erano riferiti alla faccenda di Goro e Gorino, quindi la cosa è ancora più grave.
Il tipo che l'ha scritti se l'è cavata con un semplice richiamo del titolare della pagina, gli altri sono stati bannati.

La chiamano "guerra tra poveri" e ad attizzarla sarebbero i buonisti e i razzisti.
Secondo il mio modesto parere, è che si poteva evitare tutto. Ma proprio tutto! Non si mandano 12 donne, di cui una all'ottavo mese di gravidanza, e 8 bambini in uno sperduto paesino di vongolari, senza una struttura sanitaria che li possa seguire. Li non hanno nulla, che non sia quel bar che hanno sequestrato per farne il posto di accoglienza. 12 donne e 8 bambini devono stare a contatto con dei servizi di assistenza funzionanti e soprattutto a portata di mano. Bologna no? Ferrara no? boh, c'è qualcosa che non quadra Suspect
No, ad attizzare questa faccenda non sono i buonisti e i razzisti (questi sono una conseguenza di qualcos'altro), ma dei deficienti che hanno della segatura in testa e continuano a parlare di distribuzione dei profughi sul territorio nazionale come fossero pacchi. Quello scemo di Saviano ha addirittura detto:

"Facciamo venire le popolazioni degli immigrati nell'Italia desertificata ... in Campania, in Puglia, in Calabria. Certo, non nelle città. nelle città non potremmo! Servirebbe a far riprendere i territori del nostro sud etc etc..."

hai capito? come quei radical chic che hanno il cameriere filippino e a Capalbio si incazzano perché non vogliono profughi.

... o magari perché vengono dall'Africa o dal medio oriente tu Saviano pensi che siano sottosviluppati mentali, adatti solo per l'Italia desertificata!! certo, li accogliamo per rimetterti a posto il culo a te, fulgido intellettuale metropolitano della sinistra razzista.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ott 26, 2016 11:05 am

Ulzana ha scritto:
Admin ha scritto:
"cagati in mano e poi prenditi a pizze in faccia. schifoso"
" Alessandra, fai un favore all'umanità, muori"

Ecco, questi sono post da FB di un tale che è nella pagina di uno che mi è amico virtuale (non so chi sia, ne gli ho mai chiesto amicizia). Esistono delle ragioni per cui uno deve esprimersi così.
Per quanto tu possa avere ragione, mi viene da pensare che hai passato un'infanzia infelice.

Comunque gli autori di fumetti, specie chi ha grossi seguiti come Manfredi e Recchioni (giusto per fare due nomi), da liberi cittadini possono esprimere idee politiche, naturalmente, ma a loro rischio e pericolo perché attireranno migliaia di commenti negativi o positivi alimentando discussioni e anche rancore. Però quando si scrive Tex si dovrebbe mettere tutto l'ego fuori dalla stanza. E' il mio parere. L'anarchia autoriale di GLB dovrebbe avergli insegnato qualcosa a tanti autori e di comizi, IO, da lettore, non ne sento l'esigenza. Almeno su Tex. La mia apatia verso tutto ciò che è politico aumenta sempre di più e quando leggo Tex vorrei divertirmi provare spensieratezza.

in un paese così incattivito, farei attenzione ad esprimere le proprie idee politiche sui social... d'altro canto penso sia impossibile tenere fuori del tutto da Tex il proprio ego.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ott 26, 2016 4:26 pm

Saviano... la sua è una figura complessa. Posso dirti che da me a Napoli molti lo odiano, altri lo esaltano. Però il prolema immigrazione è devastante: una guerra tra poveri, i nostri e quelli che arrivano qui, il cesso d'Europa. E io sono solidale verso chi soffre però qua stiamo inguaiati e le politiche sull'immigrazione sono confusionali e sciocche.

Sai riflettevo ieri, quando hanno bocciato la proposta di abbassarsi gli stipendi (proposta provocatoria, si capisce, fatta dal Movimento) che il PD ha lanciato un messaggio chiaro: fottetevi. Ma si sapeva già. Non cambiava nulla, non si salvava l'Italia se il PD e gli altri partiti avessero accettato questo taglio ai costi esosi dei loro merdosi stipendi, ma si sarebbe dimostrato ai cittadini che i loro rappresentanti non badano (SOLO) agli interessi. Poi se la Fornero lo mette nel culo ai pensionati ok, ma lo fa perché dobbiamo fare i sacrifici. E facciamoli sti sacrifici. Ma perché solo noi? Per questo uno diventa apatico nei confronti dei politici. Quando vengono a fare i comizi in giacca e cravatta bisognerebbe sputarli in faccia. E se ragioni in questo modo ti dicono che sei populista. I grandi del fumetto di questo non ne parlano, dall'alto della loro insindacabile posizione, criticano la Raggi (e fanno bene se sbaglia e si rende ridicola) ma tacciono, fanno spallucce, di fronte alle magagne della sinistra e ciò è imperdonabile se sei una persona di cultura. Significa che sei una merda. Mi fanno orrore. Dall'alto del loro ombelico non vogliono mischiarsi con il populismo. Se incontro questi autori di fumetti li prendo a cazzotti in faccia. Così, tanto per farli tornare sulla terra. Statemi lontano cari fumettari che non arrivo nei vostri stend per gli sketch... (Poi dicono perché uno diventa glbonelliano e ci credo!).

Ah, e chiariamo una cosa che magari qualcuno legge e penserà chissà che su di me: io non sono di destra, però i politici a sinistra sono delle vere e proprie MERDE ipocrite. E per noi giovani è sempre la stessa canzone, e se come me ti fanno ribrezzo tutti, dovresti cercare nel Movimento un'ancora di salvezza e vedi che anche là fanno casini, però sai che ti dico France'? Voglio che fallisca tutto. Sì, l'Italia intera, il sistema societario, le banche, tutto. Voglio che ci riduciamo in miseria per colpa dei grillini piuttosto che vedere quei coglioni di Orfini e compagni ingrassare a mie spese in parlamento!

Aggio sfogato. Posso pure tornà nella cripta.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Ott 27, 2016 10:57 am

... questo è un paese dove ancora non si è insegnato che le mani le devi lavare prima di andare a pisciare e toccare il pisello.

Comunque personalmente tendo a non generalizzare, se è possibile. Non credo che tutti i preti stuprino.
Guardo chi fa i fatti e mi regolo di conseguenza Laughing . Io non voto M5S ma a Roma ho visto che qualcosina è stata fatta a dispetto di quelli che sui social postano immagini della feccia della città pur di non riconoscere i meriti di un sindaco, che sia Raggi o Veltroni o Alemanno. Ho avuto un 'attività commerciale nel centro di Roma ai tempi di Rutelli e posso dirti che lo schifo che ho visto in quegli anni è indescrivibile, eppure Rutelli passa oggi per una figura capitolina eroica.
Sulla riduzione degli stipendi dei parlamentari, non lo so. Se ne fa una questione morale, è chiaro che la domanda ancestrale è sempre quella: ma perché un onorevole deve guadagnare 20 mila euro al mese e un minatore 1460? Le prestazioni di un parlamentare sono per caso 15 volte quelle di un minatore? ma questo sono domande che si ripropongono solo quando un paese comincia a stare socialmente come qualche stato del sudamerica, quando cioè la forbice tra ricchi e poveri ha ormai raggiunto i massimi livelli. Qui in Italia stiamo andando verso quella roba lì. Tra un po' i cittadini vorranno farsi giustizia da soli e le armi diventeranno il vero business nazionale, più dei telefonini. Non parliamo poi dell'assuefazione... e della corruzione, il vero male di questo paese.
Comunque, forza, sempre positivi... e che ci diano sempre un Tex divertente
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Ott 27, 2016 2:26 pm

Admin ha scritto:
Comunque, forza, sempre positivi... e che ci diano sempre un Tex divertente

sempre positivi. E per quanto riguarda il Tex divertente beccati questo:









Poi dicono perché uno legge Tex...
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 39 di 40Vai alla pagina : Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: