IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 14  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Giu 22, 2017 4:28 am

Lehane ha scritto:
... però le tavole di Filippucci non mi convincono affatto, provo la stessa cosa che provo per Diso il quale mi rimanda troppo a mister No!! Filippucci e il suo Tex sa troppo di M Mystere.!
sarà per la ruga pentastellata attorno agli occhi che Lucio mette convintamente ad ogni espressione del personaggio Smile
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Giu 24, 2017 8:20 am

preso ma non letto però buono a sapersi che l'albo è così avvincente mi ci tufferò oggi pomeriggio,,dando una sfogliata ai disegni posso dire Andreucci è fenomenale
Un giugno favorevole allora..... considerando che anche l'inedito promette una bellissima storia Smile
Tornare in alto Andare in basso
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 309
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Giu 25, 2017 9:18 am

un texxone per chi ama automobili veloci e belle donne ,uno status da vecchi incorreggibili romantici, sia chiaro.
Comunque vada, le polemiche su Boselli sono sempre sulla bocca di tutti ,a prescindere.
Uno dei migliori texoni di sempre su questo non vi sono dubbi Wink
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Giu 25, 2017 5:27 pm

IL motivo per cui lo speciale di quest'anno è un capolavoro dipende secondo me dall'alchimia creatasi dalla formula Boselli-Andreucci un po' come un tempo avveniva per BosellI-MArcello.

condivido le vostre analisi e il giudizio positivo che date al lavoro. Se il successo di ogni opera potesse essere misurato in copie staremmo a cavallo.
Credo che questo speciale avrà vendite purtroppo in linea con Texoni di gran lunga sotto lo standard de Magnifico fuorilegge.
Complimenti all'admin per la bruciante recensione sul sito la quale -come gli dicevo in privato- ha raggiunto sulla pagina fb della SBE oltre i trecento "mi piace".
Se proprio debbo trovare un difetto, si tratta della "confezione", la copertina non rende merito alla storia.
Altro difetto è dato dal fatto che molti lamentano copie difettate. La mia è perfetta!
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Giu 28, 2017 2:33 pm

a France' tu sposti, sei influente......o non te ne sei accorto?
una recensione coi fiocchi per il texone e meritata dagli autori che son fatti un gran culo
Tornare in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Lug 05, 2017 3:27 pm

Tralascio le mie impressioni sull'inedito "La pista dei Forrester " ,non mi convince alla prima lettura,ma posso cambiare idea con il secondo albo certo.In compenso e non me ne vogliano,Il texone ha coperto completamente e messo sottotono l'inedito del mese,sia perchè era atteso,sia perchè il tema di Tex all'inizio delle sue gesta,ha suscitato aspettative che personalmente ritengo appagate.Gran bel volume,ed io che sono sempre contro al ripetersi sotto altre spoglie,lo ritengo il vero candidato ad una pubblicazione di pregio,da mettere in bella mostra nelle nostre librerie.Andreucci stratosferico,un grande interprete del personaggio,originale ma dentro la tradizione texiana come non mai.Eccellenti disegni che mi hanno fatto strabuzzare questi occhi che ormai non vedono più come una volta,ma me li ha fatti spalancare bene....Smile
La storia scorre veloce e piena di avvenimenti. La lettura non è mai interrotta perchè la trama è coinvolgente,quasi come se vedessi uno di quei film della trilogia di Leone che adoro tanto e che rivedo con piacere.
All'interno ad un certo punto,quando è entrato in scena Blanco,si nota una vignetta dove fà capolino un personaggio che assomiglia molto a El Nino (Mario Brega ), di "Per qualche dollaro in più" di Leone appunto.

-ATTENZIONE SPOILER -

Non fà eccezione la trama che come base presenta un filo che assomiglia molto al primo film di Leone " Per un pugno di dollari"
Paese diviso tra due fazioni che si contrastano a vicenda,posto solo per tagliagole,come era appunto nel film di Leone,per il resto non tglie nulla all'originalità narrativa di Boselli che ha saputo gestire il personaggio Tex,nell'ambito di un avventura dove il rispetto per il tradizionale la fa da padrone.

Certo magari sull'ispirazione o coincidenza del teatro degli avvenimenti potrei sbagliare,( non so mica che aveva in testa Mauro ),ma se così non fosse potrebbe benissimo smentirmi.......

Tex e mi sbilancio a favore questa volta,è moderno nella sua presenza che racconta il suo passato,ma all'interno della tradizione del personaggio,spavaldo,scavezzacollo e incazzato come non mai,Tex già quì ci fa capire come la legge può non essere giustizia,e Boselli ne mette il significato nella bocca dello sceriffo che parla con Will Kramer.Insomma un bel Tex.....

Posto il collegamento alla vignetta sopracitata:

https://i11.servimg.com/u/f11/18/37/82/03/brega10.jpg
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Lug 17, 2017 1:04 pm

E voi qui che ne pensate delle storie di Tex ambientate nel suo passato?

Come Il passato di Tex, Furia Rossa, Il magnifico fuorilegge, ecc...?

Siete favorevoli o contrari?

Ne volete altre? non ne volete più? Vi piacciono? O le detestate?

Perché sì e perché no?
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Lug 17, 2017 6:45 pm

La mia configurazione di Tex è dotata di un elemento fondamentale che è la storia del passato del personaggio. Ne voglio il giusto.

Perché si e perché no? Dico si, perché non avere un tex ambientato nel passato non darebbe una giusta percezione del personaggio.
Ma perché qualcuno aborre:) Smile Smile
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Lug 17, 2017 9:10 pm

Storie sul passato di Tex, mah .... sono alquanto scettico sulla proposizione di questo filone, perchè credo si attenga semplicemente al bisogno di dare un futuro a Tex e un grosso ritorno economico alla SBE. Detto questo, sarei favorevole a storie come " il magnifico fuorilegge ", una tantum ed estrapolate dal contesto storico del personaggio in un determinato periodo, senza però creare paletti, confini o storiografie dettagliate, senza andare a ripescare forzatamente personaggi e situazioni appese e non, senza mettere mano a quello che ( per me ) è intoccabile, ossia il Tex dei primordi, quello che ha dato vita alla leggenda. Toccare quello manipolando i personaggi dei primi anni intorno a lui potrebbe essere una operazione pessima.
Quello che non capisco, o meglio non voglio capire, è il senso di questa domanda, è stato tutto deciso da anni, perchè quindi chiedere oggi, dopo aver sfornato svariate storie già sul passato e sui personaggi di Tex dei primordi, ai lettori un parere, sa tanto di Referendum alla Renzi, speriamo non finisca come tale.
Tornare in alto Andare in basso
Lehane
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Lug 17, 2017 9:11 pm

Favorevole.
purché questo passato non sia legato incessantemente ai lutti di Tex vedi Lilith, Rod Vergin, padre e fratello ma più impiantato su storie come il magnifico fuorilegge dove il vigore della figura di Tex emerge per altre cause.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Lug 18, 2017 4:58 am

l'avevo già scritto su un Texiani... il passato di Tex deve passare nei suoi punti nevralgici sulla serie mensile, non potrei accettare un "Giuramento" su un cartonato o su un Maxi, è invece VITALE e necessario riproporre, e a larghe dosi, la giovinezza di Tex in alcune pubblicazioni parallele al mensile, come cartonati e Texoni. 1) perché tira nella fantasia dei lettori 2) perché, non ci sono storie, si vende di più
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Lug 18, 2017 11:59 am

in effetti i personaggi del passato e lo stesso passato di Tex crea molta fibrillazione nei lettori ogniqualvolta se ne scopre l'anteprima o gira qualche voce di corridoio. Io dico che va bene, ma nelle mani di conosce Tex... come Nizzi e Boselli. Qualcun altro potrebbe produrre solo casini. Insomma si, ma con attenzione.
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 451
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Lug 18, 2017 2:37 pm

ok for the past but... non in albi blisterati con le carte o con le variazioni di copertina Smile
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Lug 21, 2017 5:23 pm

azteco70 ha scritto:
ok for the past but... non in albi blisterati con le carte o con le variazioni di copertina Smile

ha haha..... bella questa
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Lug 26, 2017 10:30 pm

borden2 ha scritto:
E voi qui che ne pensate delle storie di Tex ambientate nel suo passato?

Come Il passato di Tex, Furia Rossa, Il magnifico fuorilegge, ecc...?

Siete favorevoli o contrari?

Ne volete altre? non ne volete più? Vi piacciono? O le detestate?

Perché sì e perché no?

A mio parere, si potrebbe (e dovrebbe) creare uno spin-off con storie ambientate nel passato di Tex.........che potrebbero essere ospitate sul Magazine (ex Almanacco del west) o sul Color Tex, quello delle storie lunghe.
Questa operazione darebbe brio e riconoscibilità ad uno di questi prodotti "extra saga regolare" che, oramai, sul piano della sostanza (tipologia di storie) si somigliano un po' tutti tra loro, e che spesso il lettore disattento non prende (e neppure si accorge che escono, a volte).
Sarebbe importante creare storie che non apportino elementi di potenziale novità rispetto alla vita presente del personaggio.....e non ci vorrebbe poi tanto: un Tex in versione giustiziere e vendicatore, perennemente braccato dalla legge ed a briglie sciolte, può dare pepe di per sé alle avventure (come la bella storia del texone dimostra).
Per quanto riguarda la serie regolare, invece, sono favorevole a storie ambientate nel presente, ma che strizzino l'occhio al passato, con ritorni di personaggi storici (se però c'é l'idea giusta, altrimenti.... Twisted Evil).
Una gran figata sono, poi, le storie al..........."passato prossimo"; mi spiego meglio, del tipo di quella che parte da "L'ombra di Mefisto" e si svolge in sostanziale continuità con la fine della storia precedente con Yama, in pratica trasformando il presunto finale di una storia in una nuova storia, che nasce dalle "ceneri" della precedente.
Tornare in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Lug 28, 2017 9:35 am

Da lettore favorevolissimo alle storie ambientate nel passato di Tex.
L'idea cartonato in stile "La giovinezza di Tex" sarebbe interessante, un po' alla Blueberry.
Però mi piacerebbe anche vedere che alcune di queste storie comparissero sulla serie inedita e non soltanto negli extra.
Infine, un'avventura con il giovane Tex, insieme a Kit Carson e Arkansas Joe, pure la leggerei volentieri.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Lug 30, 2017 6:02 am

in ogni caso, ribadisco, secondo me il passato di Tex, quello cicciotto, va narrato sulla serie regolare, altrimenti perderemmo la "critica" di alcuni sapienti amici che non comprano nè cartonati, nè color, nè altre testate Laughing Cool
E poi mi sembra giusto che lo leggano in 190mila e non in 50mila o 30
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ago 12, 2017 6:39 pm

urka..ma qua neanche un commento sulla storia appena iniziata di Tex e Lupe?

negli altri forum hanno fatto già decine di pagine di commenti. Apro io dicendo che Boselli è proprio in grande forma e lo dimostrano il suo Texone e l'inedito di questo mese. l'interesse che ha suscitato in me è senz'altro il fatto di narrare qualcosa di oscuro del passato di Tex e di vitale importanza per il lettore, senza in alcun modo stravolgere o intaccare la natura del personaggio, cosa succederà nel prossimo albo non è dato di sapere ma buoni motivi per pensare che la fse delicata della questione 'Lupe" è stata brillantemente superata. Si tratta di semplice sovrappiù rispetto a quello che si conosceva e il tutto inserito in un'avventura classica dai risvolti avvincenti ed eroici. Boselli e Piccinelli fanno vivere in un racconto di riparo che a mio parere è molto rispettoso della comunque scarsa caratterizzazione di Bonelli padre. Certamente la mancata caratterizzazione psicologica dei personaggi del Tex epoca d'oro è stata la carta vincente dell'eroe, ma ritengo che lo stile narrativo di Boselli è perfettamente accostabile a quello di Glb. Anzi credo che lo stesso Glb avrebbe apprezzato questa 'visione' del suo erede.
Per quanto riguarda i disegni, Piccinelli secondo me ha ancora da lavorare su alcune cose ma si è reso protagonista di un viaggio assieme ai suoi lettori centrando in pieno le parti emozionali della storia
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Ago 12, 2017 8:17 pm

tex85 ha scritto:
urka..ma qua neanche un commento sulla storia appena iniziata di Tex e Lupe?

negli altri forum hanno fatto già decine di pagine di commenti.

sinceramente decine di pagine per una storia neanche conclusa mi sembrano un eccesso. Tanto si va sempre a finire lì: se Boselli & C hanno rispettato o no il Tex della tradizione... e via con i confronti Smile.
Io in quest'albo ho visto un'unica pecca che Boselli e Piccinelli si potevano risparmiare. Ma ne parlerò quando avrò ripassato l'albo.
Per il resto, mummie o modernisti che dir si voglia, a me l'albo ha entusiasmato... e sicuramente perché non essendo un appassionato di anteprime non avevo riposto nessuna formidabile aspettativa sul ritorno di Lupe.
La cosa che più mi ha preso stavolta è che mentre leggevo mi sono messo nei panni dello scrittore (e sceneggiatore) e mi sono detto: cazzo ma è veramente tosta scrivere o comunque tirare fuori ogni mese storie del genere. Com'è facile stare in poltrona e giudicare.
Per cui, a parte il fatto che non mi frega niente di selle, armi, cronologie e incongruenze varie (penso sempre che in Tex ci sono stati triceratopi e allosauri... e alieni), finché verranno rispettati i caratteri fondamentali del personaggio, io "giudicherò" solo la storia. E quando Boselli (dico Boselli perché l'oggetto del contendere è sempre lui, poi magari gli altri fanno VERI disastri e non se ne parla) sbaglierà, io sarò li pronto con i miei ferri da tiro. Su questo non ci piove!

Insomma qui "nessun commento" perché credo ci sai poco da commentare se non il fatto che è una narrazione ben fatta, questo è indubbio, e che i disegni valgono.
Personalmente, non mi sono andato a rileggere gli albi di GL con Lupe, forse perché sono più modernista di tanti modernisti e non mi interessa fare confronti di sorta. A che serve? E se anche Lupe avesse avuto un futuro come prostituta in un saloon di Dadwood, non avrebbe intaccato alcunché del passato... altrimenti qualcuno farebbe bene a mettere i puntini sulle "i" anche quando GL scrisse svogliatamente "Il Passato di Tex" o alterò la posizione di Tex con "Tra Due bandiere".
Dare le dimissioni da lettore lo si può fare anche quando si rilegge il Tex riproposto nelle ristampe, non c'è un "tempo", darle col ritorno di Lupe mi sembra una cosa francamente stravagante.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 13, 2017 12:13 am

La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ? Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 13, 2017 11:49 am

GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ? Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?
no no è vitale importanza proprio per il lettore..non mi pare che Boselli ha stravolto tanto da poter suscitare l'incavolatura dei lettori. Lupe Mefisto o Montale vendono da soli.

per conto mio ho trovato la storia molto bonelliana ecco prechè dico che il fondatore di Tex avrebbe approvato. Diverse visioni o escamotage che differenza fa? a me nessuna, se l'albo mi piace non mi pongo problemi etici o politici..la mia impressione è che il curatore stia al di sopra di queste strategie editoriali e scriva per il personaggio per il piacere di farlo.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 13, 2017 12:20 pm

tex85 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ?  Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?
no no è vitale importanza proprio per il lettore..non mi pare che Boselli ha stravolto tanto da poter suscitare l'incavolatura dei lettori. Lupe Mefisto o Montale vendono da soli.

per conto mio ho trovato la storia molto bonelliana ecco prechè dico che il fondatore di Tex avrebbe approvato. Diverse visioni o escamotage che differenza fa? a me nessuna, se l'albo mi piace non mi pongo problemi etici o politici..la mia impressione è che il curatore stia al di sopra di queste strategie editoriali e scriva per il personaggio per il piacere di farlo.
Vitale perchè ? Se non rispuntava Lupe e al suo posto c'era un'altra donna qualunque la storia valeva meno ?  Diciamo che l'esimio curatore ha puntato molto sulla dissepoltura di alcuni personaggi dimenticati da GLB, che hanno caricato la storia di leggenda per noi texiani, semplice.  Ed infine sull'approvazione da parte del patriarca ti faccio osservare che nonostante i momenti bui, nè lui nè il figlio Sergio hanno mai pensato di andare a riscrivere il passato o ad usare vecchi personaggi non seriali qual'è la stessa Lupe, secondo te ci sarà stata una volontà precisa ?
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 13, 2017 8:59 pm

tex85 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ? Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?
no no è vitale importanza proprio per il lettore..non mi pare che Boselli ha stravolto tanto da poter suscitare l'incavolatura dei lettori. Lupe Mefisto o Montale vendono da soli.

per conto mio ho trovato la storia molto bonelliana ecco prechè dico che il fondatore di Tex avrebbe approvato. Diverse visioni o escamotage che differenza fa? a me nessuna, se l'albo mi piace non mi pongo problemi etici o politici..la mia impressione è che il curatore stia al di sopra di queste strategie editoriali e scriva per il personaggio per il piacere di farlo.
è una storia dritta dritta di Tex e quando dico Tex dico GLB.
Sono d'accordo Smile
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 14, 2017 1:19 pm

GIANBART ha scritto:
tex85 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ?  Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?
no no è vitale importanza proprio per il lettore..non mi pare che Boselli ha stravolto tanto da poter suscitare l'incavolatura dei lettori. Lupe Mefisto o Montale vendono da soli.

per conto mio ho trovato la storia molto bonelliana ecco prechè dico che il fondatore di Tex avrebbe approvato. Diverse visioni o escamotage che differenza fa? a me nessuna, se l'albo mi piace non mi pongo problemi etici o politici..la mia impressione è che il curatore stia al di sopra di queste strategie editoriali e scriva per il personaggio per il piacere di farlo.
Vitale perchè ? Se non rispuntava Lupe e al suo posto c'era un'altra donna qualunque la storia valeva meno ?  Diciamo che l'esimio curatore ha puntato molto sulla dissepoltura di alcuni personaggi dimenticati da GLB, che hanno caricato la storia di leggenda per noi texiani, semplice.  Ed infine sull'approvazione da parte del patriarca ti faccio osservare che nonostante i momenti bui, nè lui nè il figlio Sergio hanno mai pensato di andare a riscrivere il passato o ad usare vecchi personaggi non seriali qual'è la stessa Lupe, secondo te ci sarà stata una volontà precisa ?
questo è quello che pensi tu, che c'entra se c'era un'altra donna, la vorrai mica buttare sul maschilismo Smile. Se non hai capito sto dicendo -per la terza volta- che è vitale per il lettore che certe cose sono state rispettate da Boselli e dunque che il suo creatore ne avrebbe approvato il succo: Lupe, intendo
Ma perché sei così ironico definendo Boselli esimio curatore che disseppellisce personaggi da Gianluigi B. dimenticati. Portami un esempio di un fumetto dove non vengono rispolverati personaggi del passato e credo se ne potrà parlare. C'è la volontà di far bene con qualunque personaggio e qua sembra essere andato tutto bene, credi o sei convinto che gli scrittori di Tex non sono in grado di scrivere generiche storie western di buona fattura e si riparano dietro questo escamotage targato Lupe.
Noooo.... la vedo in altra maniera, la vedo come la maggior parte dei lettori, siete voi a vederla diversamente...... e in pochi
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 14, 2017 3:52 pm

un po' di sano texianesimo da Facebook Smile (ma anche sui forum non scherzano)
in quale albo tex diventa il capo supremo dei navajos delle terre calde ?
Mi piaceCondividi
12 12
1 condivisione
Commenti
Marco Di Lorenzo
Marco Di Lorenzo Forse nel n9, se non ricordo male cioè alla morte di nuvola rossa
Mi piace · 1 · 21 h
Rimuovi
Roberto Tota
Roberto Tota Freccia rossa vorresti dire
Mi piace · 2 · 19 h
Rimuovi
Marco Di Lorenzo
Marco Di Lorenzo Si hai ragione
Mi piace · 1 · 19 h
Rimuovi
Mauro Cruciani
Mauro Cruciani nel numero 12 il figlio di tex .......tex viveva con kit dai navajos , ma non mi pare ancora che fosse il capo VADO A RICORDI EHHHH
Mi piace · 1 · 21 h
Rimuovi
Marco Di Grazia
Marco Di Grazia Dovrebbe essere il n.14 o 15, mi pare.
Mi piace · 1 · 21 h
Rimuovi
Rino Virnuccio
Rino Virnuccio il patto di sangue il numero 7 ???
Mi piace · 1 · 21 h
Rimuovi
Dario Tex Willer
Dario Tex Willer Si!
Mi piace · 21 h
Rimuovi
Marco Di Grazia
Marco Di Grazia Ne "Il patto di sangue" si sposa. Il capo lo diventerà parecchio più in là.
Mi piace · 3 · 21 h
Rimuovi
Serenella Morea
Serenella Morea Il fuoco ..alla morte di nuvola rossa nm15/16
Mi piace · 4 · 21 h
Rimuovi
Dario Tex Willer
Dario Tex Willer Nuvola rossa muore prima!
Mi piace · 21 h
Rimuovi
Marco Di Grazia
Marco Di Grazia No, ha ragione. Muore lì, dalle parti del n.15
Mi piace · 1 · 21 h
Rimuovi
Dario Tex Willer
Dario Tex Willer Si è vero! Muore nel N.16 e da li prende il comando definitivo! Definitivo perché già nel n.11 il sacro wampum salva la vita a Tex e a Gros-Jean, finiti nelle mani degli indiani: i Dakotas riconoscono in Aquila della Notte il rispettato capo bianco dei Navajos.
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Dario Tex Willer
Dario Tex Willer Scusatemi ma ho avuto un vuoto di memoria!
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Alessandro Degradi
Alessandro Degradi Se come albo intendi Tex gigante 2a serie e il n.16, "Il fuoco"... Diversa storia se intendi la striscia originaria (32 tavole) o il Tex gigante 1a serie (la mitica 1-29)
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Dario Tex Willer
Dario Tex Willer Credo che intenda gli albi della 2a gigante
Mi piace · 20 h
Rimuovi
Mauro Cruciani
Mauro Cruciani albi tex giganti ....1 la mano rossa ecc
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Guido Ienco
Guido Ienco Quando muore Freccia rossa nel numero mi sembra intorno 26
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Guido Ienco
Guido Ienco Numero 16 e vero.
Mi piace · 1 · 20 h
Rimuovi
Donatella Sigolo
Donatella Sigolo Ma come si chiamava ? Nuvola o freccia rossa? Lo state nominando nei 2 modi
Mi piace · 1 · 18 h
Rimuovi
Roberto Tota
Roberto Tota Freccia rossa
Mi piace · 3 · 14 h
Rimuovi
Donatella Sigolo
Donatella Sigolo Roberto Tota grazie
Mi piace
Mi piace
Love
Ahah
Wow
Sigh
Grrr
· 1 · 11 h
Rimuovi
Giovanni Perna
Giovanni Perna Il fuoco. Tex era in missione con Carson e il figlio. Ritornarono per il funerale di Freccia Rossa. Soccessivamente, dopo la sua nomina a capo di tutti i navajos, lo stregone gli diede il tomahawk e chiese come voleva seppellirlo. Numero 16
Mi piace · 2 · 17 h · Modificato
Rimuovi
Mauro Cruciani
Mauro Cruciani allora facciamo chiarezza TEX sposa LILYTH figlia del sakem FRECCIA ROSSA .....nell'albo 16 IL FUOCO , freccia rossa muore e TEX diventa sakem dei navajos , capo .....
Mi piace · 2 · 17 h
Rimuovi
Gianni Mepola
Gianni Mepola Nel nr. 16 il fuoco
Mi piace · 2 · 17 h
Rimuovi
Mauro Cruciani
Mauro Cruciani quindi nell'albo 12 IL FIGLIO DI TEX x esempio TEX viveva nel campo navajos di freccia rossa , col figlio ma ancora non ne era il capo il sakem . che era invece FRECCIA ROSSA
Mi piace · 1 · 17 h
Rimuovi
Mauro Cruciani
Mauro Cruciani sakem il capo
Mi piace · 1 · 16 h
Rimuovi
Salvatore Calandra
Salvatore Calandra Dopo il segno indiano
Mi piace · 1 · 4 h
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 9 di 14Vai alla pagina : Precedente  1 ... 6 ... 8, 9, 10 ... 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: