IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ago 15, 2017 9:11 pm

Citazione :
Tex85
questo è quello che pensi tu, che c'entra se c'era un'altra donna, la vorrai mica buttare sul maschilismo   Smile . Se non hai capito sto dicendo -per la terza volta- che è vitale per il lettore che certe cose sono state rispettate da Boselli e dunque che il suo creatore ne avrebbe approvato il succo: Lupe, intendo
Ma perché sei così ironico definendo Boselli esimio curatore che disseppellisce personaggi da Gianluigi B. dimenticati. Portami un esempio di un fumetto dove non vengono rispolverati personaggi del passato e credo se ne potrà parlare. C'è la volontà di far bene con qualunque personaggio e qua sembra essere andato tutto bene, credi o sei convinto che gli scrittori di Tex non sono in grado di scrivere generiche storie western di buona fattura e si riparano dietro questo escamotage targato Lupe.
Noooo.... la vedo in altra maniera, la vedo come la maggior parte dei lettori, siete voi a vederla diversamente...... e in pochi
E se tu non lo hai capito ti sto dicendo proprio che se GLB e il figlio Sergio non hanno mai riesumato figure come Lupe ed altri, forse, e dico forse, non lo volevano fare, se no in 50 e passa anni ti pare che non lo avrebbero fatto. Oppure pensi che questa genialata la poteva avere solo Boselli ?  Poi che sia andato tutto bene lo vedremo con la conclusione di settembre ed io ci spero che vada tutto bene anche se ho qualche dubbio .....
Altresì sono convinto che gli autori di Tex siano in grado di scrivere generiche storie western di buona fattura ma non di Tex purtroppo, e quindi sono convinto che il buon curatore stia sistemando anche il passato di Tex a modo suo per il suo Tex 2.0 e per lo staff attuale che ha ai suoi ordini in SBE.
Comunque tu e la moltitudine dei lettori rimanete della vostra idea ed io con altre poche mummie della nostra, hasta luego !
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ago 16, 2017 7:56 pm

ma per carità, ma quali vecchie mummie.
Avresti dovuto lasciare Tex da 30 anni a questa parte, sei una vecchia mummia proprio particolare se non riesci a capire concetti basilari come quello che questa storia di Lupe non ha nulla che non va, compresa la riesumazione.
Allora quando Bonelli riesumava per la prima volta i personaggi che dovevano pensare i lettori dell'epoca, che si trattava di strategie mercantili. Ma dai, spostala su un altro piano che questa non regge proprio.
Oh Dio...... pure che non sono buoni a scrivere storie di tex? allora riesuma Bonelli.....sarebbe un buon modo di non perdere i soldi che spendi.
Cosa? Boselli starebbe sistemando il passato di Tex a modo suo? ma se il passato di Tex narrato da Boselli non ha nessuna altra rappresentazione in Bonelli, di che sistemazione parli? forse del romanzo dove è vero che ci sono degli errori? o che?
Argomentiamo su altro, va...... lascia stare questa cazzata del Tex 2 punto 0 e osserva il Tex con occhi nuovi. Quello fa una vecchia mummia


Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Ago 16, 2017 8:32 pm

tex85 ha scritto:
ma per carità, ma quali vecchie mummie.
Avresti dovuto lasciare Tex da 30 anni a questa parte, sei una vecchia mummia proprio particolare se non riesci a capire concetti basilari come quello che questa storia di Lupe non ha nulla che non va, compresa la riesumazione.
Allora quando Bonelli riesumava per la prima volta i personaggi che dovevano pensare i lettori dell'epoca, che si trattava di strategie mercantili. Ma dai, spostala su un altro piano che questa non regge proprio.
Oh Dio...... pure che non sono buoni a scrivere storie di tex? allora riesuma Bonelli.....sarebbe un buon modo di non perdere i soldi che spendi.
Cosa? Boselli starebbe sistemando il passato di Tex a modo suo? ma se il passato di Tex narrato da Boselli non ha nessuna altra rappresentazione in Bonelli, di che sistemazione parli? forse del romanzo dove è vero che ci sono degli errori? o che?
Argomentiamo su altro, va...... lascia stare questa cazzata del Tex 2 punto 0 e osserva il Tex con occhi nuovi. Quello fa una vecchia mummia
Ah beh adesso sono sereno e disteso, mi è stata spiegata la verità !
Torno nel mio sarcofago a meditare, chissà tra un migliaio d'anni forse riuscirò a comprendere il verbo e ravvedermi .....
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Ago 17, 2017 4:37 am

poi c'è un altro che dice di essere un grande appassionato di Tex. E va bene.
Arriva una della immagini più famose della storia del ranger -quella in cui scaglia la lancia sulla tomba di Lilith- e lui che fa? chiede se qualcuno può indicargli da quale storia è tratta quella figura.
Lo dico da anni, amici... Tex è tutto, anche questo. Da una parte spaccano il capello in quattro -secondo me arrivando a fissarsi sempre più sul dito e mai sulla LUNA- e dall'altra qualcuno se non saprei manco definire ma che evidentemente è tipologia di lettore sempre esistito su Tex: quello, in sostanza, che forse non sa nemmeno chi è Galep (non gli interessa) o da chi venga scritto Tex.
Forse ha ragione il mio amico Mauro: lo "zoccolo duro" non esiste.
Ad ogni modo, preferirei appartenere alla seconda razza... Smile

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 11:57 am

tex85 ha scritto:


Argomentiamo su altro, va...... lascia stare questa cazzata del Tex 2 punto 0 e osserva il Tex con occhi nuovi. Quello fa una vecchia mummia



Tex 2.0? populismo in piena Smile
Ma che vanno avanti a grappini questi? ha ha ha...
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 3:32 pm

GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ?  Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?

Ehm... Qui sembri conciliante, Gianbart carissimo, e il tuo giudizio pare quasi positivo. Ma in altri siti ti lasci un po' andare, in buona compagnia, e sembri dar ragione a certe interpretazioni capziose e a coloro che questa storia ha (per me misteriosamente) offeso, tra cui una donna che scrive che non tollera altre donne in Tex (per forza, vuol esserci solo lei! Laughing)...

Beh, mi avete convinto. Avete ragione voi. Sto scrivendo un Tex 2.0, anzi facciamo 3.0 o 4 o 5, tanto neppure so che cosa significhi! Al contrario di quello che c'è scritto letteralmente nel primo albo (ma che importanza ha quello che c'è scritto davvero, in presenza di un autore notoriamente perverso e ambiguo?), anzi, a prescindere da come andrà a finire la storia, ti rivelo la VERITA':

I figli non sono di Drigo, come sta scritto. Sono di Tex! Lupe si è fatta sposare da Drigo e gli ha fatto credere che i figli erano suoi. Hanno capito bene i tuoi amici di TWO, così bravi a leggere tra le righe (ma di quale bottiglia? ) Laughing ) Hanno visto giusto: Tex ha amato solo Lupe, e non Lilyth, che ha sposato, va da sè, per pura convenienza.


Dunque Kit ha dei fratellastri? Mmm... Non esattamente, perchè... udite udite!... Lilyth, disillusa come la principessa Diana, si è consolata con Kit Carson! Non vi è sempre suonato strano che i due Kit avessero lo stesso nome? Eh?...Eh?...

Avrei anche altre rivelazioni. La mandante di Brennan e Teller potrebbe essere proprio la sedotta e abbandonata Lupe... In quanto a Piccolo Falco, essendo gay, se la farà con Ruben Drigo, mica con Luz!
Ma mi fermo qui. Non voglio lasciare a te e ai tuoi soci il piacere di capire tutto con grande anticipo... Mad

In quanto a certi tuoi dubbi su che cosa avrebbe detto GL delle mie storie, sappi che io questi dubbi non ne ho perché sono in contatto medianico con lui costantemente, tramite una tavoletta Ouija appartenuta originariamente a Wyatt Earp, che la usava per comunicare col fratello defunto. Ma questa è un'altra storia...

lol!


Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 4:20 pm

borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
La storia è ben congegnata, ma è meglio aspettare la fine per giudicare. Riconosco che questo primo albo mi ha messo addosso una voglia ritrovata di attesa per il secondo ma addirittura che questa sia una storia di " vitale " importanza per un lettore texiano ...... beh no proprio.
E' vitale forse per la SBE ma per ora lasciamo perdere nel giudizio. GLB potrebbe apprezzare la visione del suo erede ?  Anche qui ho dei forti dubbi, si tratta in fondo di una storia dedicata ad una vecchia comprimaria, ricordata forse solo da chi all'epoca occhieggiava al bel tipino caratterizzato da Galep, un suo ritorno GLB non l'ha proprio considerato, mentre Boselli l'ha fatto diventare un fatto mediatico. Diverse visioni o escamotage per rivitalizzare la testata ?

Ehm... Qui sembri conciliante, Gianbart carissimo, e il tuo giudizio pare quasi positivo. Ma in altri siti ti lasci un po' andare, in buona compagnia, e sembri dar ragione a certe interpretazioni capziose e a coloro che questa storia ha (per me misteriosamente) offeso, tra cui una donna che scrive che non tollera altre donne in Tex (per forza, vuol esserci solo lei!  Laughing)...

Beh, mi avete convinto. Avete ragione voi. Sto scrivendo un Tex 2.0, anzi facciamo 3.0 o 4 o 5, tanto neppure so che cosa significhi!  Al contrario di quello che c'è scritto letteralmente nel primo albo (ma che importanza ha quello che c'è scritto davvero, in presenza di un autore notoriamente perverso e ambiguo?), anzi, a prescindere da come andrà a finire la storia, ti rivelo la VERITA':

I figli non sono di Drigo, come sta scritto. Sono di Tex! Lupe si è fatta sposare da Drigo e gli ha fatto credere che i figli erano suoi. Hanno capito bene i tuoi amici di TWO, così bravi a leggere tra le righe (ma di quale bottiglia? ) Laughing  ) Hanno visto giusto:  Tex ha amato solo Lupe, e non Lilyth, che ha sposato, va da sè, per pura convenienza.


Dunque Kit ha dei fratellastri?    Mmm... Non esattamente, perchè... udite udite!... Lilyth, disillusa come la principessa Diana, si è consolata con Kit Carson! Non vi è sempre suonato strano che i due Kit avessero lo stesso nome? Eh?...Eh?...  

Avrei anche altre rivelazioni. La mandante di Brennan e Teller potrebbe essere proprio la sedotta e abbandonata Lupe...  In quanto a Piccolo Falco, essendo gay, se la farà con Ruben Drigo, mica con Luz!
Ma mi fermo qui. Non voglio lasciare a te e ai tuoi soci il piacere di capire tutto con grande anticipo...  Mad

In quanto a certi tuoi dubbi su che cosa avrebbe detto GL delle mie storie, sappi che io questi dubbi non ne ho perché sono in contatto medianico con lui costantemente, tramite una tavoletta Ouija appartenuta originariamente a Wyatt Earp, che la usava per comunicare col fratello defunto. Ma questa è un'altra storia...

lol!

Vedi Mauro è sempre qui il tuo errore ! Sei un grande autore ma cerchi sempre l'approvazione del " tuo " popolo. Quando la tua consapevolezza ti porterà ad acquisire questa verità capirai a cosa stai rinunciando ora.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 4:25 pm

Beh, non vado certo su TWO a farmi insultare, da molto tempo, ormai, perché ritengo che non sia possibile argomentare con alcuni di loro e non li capisco, ma sono qui e ti ho anche scritto, sia pure ironicamente. E come avrai letto tra le righe, non ritengo certo te quello fuori di testa, ma altri, ribadisco, con cui ritengo inutile discutere.

Dimmi pure quel che non va, con chiarezza.

Sei d'accordo anche tu che è così scandaloso pescare un vecchio personaggio nel canone di Tex? Ma perché? Si è sempre fatto. Che cosa non va'?
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 7:35 pm

borden2 ha scritto:
Beh, non vado certo su TWO a farmi insultare, da molto tempo, ormai, perché ritengo che non sia possibile argomentare con alcuni di loro e non li capisco, ma sono qui e ti ho anche scritto, sia pure ironicamente. E come avrai letto tra le righe, non ritengo certo te quello fuori di testa, ma altri, ribadisco, con cui ritengo inutile discutere.

Dimmi pure quel che non va, con chiarezza.

Sei d'accordo anche tu che è così scandaloso pescare un vecchio personaggio nel canone di Tex? Ma perché? Si è sempre fatto. Che cosa non va'?
Dire cosa non va nel tuo Tex ?   Niente ....  come niente che io possa dire puo' cambiare la situazione e le tue convinzioni.  Solo tu, accettando il tuo popolo in toto, e non solo per la parte che ti aggrada, puoi recuperare la consapevolezza di chi sei e di cosa puoi e non puoi fare. A meno di porti al di fuori di tutto e al di sopra delle parti, come un grande autore, quale tu sei, dovrebbe essere, ma purtroppo a te questo resta difficile.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 9:04 pm

GIANBART ha scritto:
borden2 ha scritto:
Beh, non vado certo su TWO a farmi insultare, da molto tempo, ormai, perché ritengo che non sia possibile argomentare con alcuni di loro e non li capisco, ma sono qui e ti ho anche scritto, sia pure ironicamente. E come avrai letto tra le righe, non ritengo certo te quello fuori di testa, ma altri, ribadisco, con cui ritengo inutile discutere.

Dimmi pure quel che non va, con chiarezza.

Sei d'accordo anche tu che è così scandaloso pescare un vecchio personaggio nel canone di Tex? Ma perché? Si è sempre fatto. Che cosa non va'?
Dire cosa non va nel tuo Tex ?   Niente ....  come niente che io possa dire puo' cambiare la situazione e le tue convinzioni.  Solo tu, accettando il tuo popolo in toto, e non solo per la parte che ti aggrada, puoi recuperare la consapevolezza di chi sei e di cosa puoi e non puoi fare. A meno di porti al di fuori di tutto e al di sopra delle parti, come un grande autore, quale tu sei, dovrebbe essere, ma purtroppo a te questo resta difficile.

A parte l'uso improprio della parola "popolo" per la categoria dei lettori, una persona intelligente quale tu sei dovrebbe sapere che non si può accontentare tutti, perché ci sono mille punti di vista, là fuori, tra i lettori come tra il "popolo". inoltre non hai risposto alla mia domanda precisa su che cosa non vada in particolare nel ritorno di Lupe, perché questa, ora, è la ragione del contendere, no? Anche volendo, come potrei esaudire una richiesta che non mi è stata espressa chiaramente? Non nasconderti dietro affermazioni generiche e vaghe, Riempi di concreto il tuo pensiero negativo.

Aggiungo che, tempo fa, altri forumisti lettori, proprio come te e quei pochi irriducibili ostilissimi di TWO, mi chiesero a gran voce il ritorno di Lupe. Dapprima risposi che mi sembrava assurdo. Poi ci ho ripensato. Ho dunque accontentato loro, e a quanto pare anche la gran parte dei lettori, stando al gradimento della storia sinora riscontrato.
Non ho però accontentato te e qualche altro. Come volevasi dimostrare, appunto...  Perchè mai, di grazia, avrei dovuto preferire voi a loro? Anche ammesso, ripeto, che tu mi sapessi spiegare DOVE STA IL PROBLEMA. Perché io NON LO SO.

Se non lo fai, dovrò dedurne che non lo sai neppure tu.

Dimostrami che vale la pena ascoltarti.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Ago 20, 2017 10:32 pm

Io, al contrario di quello che pensi in maniera prevenuta, finora ho apprezzato la storia di Lupe. Mi ha coinvolto e aspetto la fine per poterla giudicare, non l'ho preventivamente bocciata, anzi ti ho riconosciuto una grande arte nello scriverla ed è effettivamente un'ottima storia.
Quello che non vedevo e non vedo di buon occhio è il riprendere la storia di Tex in mano piazzando nel vuoto, appositamente lasciato da GLB,  delle piccole parti di puzzle che alla fine comporranno la nuova storia modellata sul tuo modo di scrivere e sul tuo modo di vedere Tex. Dopo questa operazione di maquillage il Tex che conoscevamo sarà sempre lo stesso ?  Permettimi di avere seri dubbi su questo, il tuo voler riempire quel vuoto, ricreare presupposti ormai dimenticati, cercare di concatenare forzatamente eventi e situazioni finora lasciate nel dimenticatoio mi danno l'impressione, oltre che di operazione altamente commerciale, di voler riscrivere il personaggio.  Cosa per cui da anni ti sto additando, ma non solo io, in molte delle storie da te scritte, certamente per chi scrive oggi sarebbe più semplice partire da un passato più vicino al Tex attuale, senza più il peso del tanto invocato Tex di bonelliana memoria.
Aldilà di questo nel tuo discorso vedo sempre lo stesso errore:
Borden2 ha scritto:
Aggiungo che, tempo fa, altri forumisti lettori, proprio come te e quei pochi irriducibili ostilissimi di TWO, mi chiesero a gran voce il ritorno di Lupe. Dapprima risposi che mi sembrava assurdo. Poi ci ho ripensato. Ho dunque accontentato loro, e a quanto pare anche la gran parte dei lettori, stando al gradimento della storia sinora riscontrato.
Non ho però accontentato te e qualche altro. Come volevasi dimostrare, appunto...  Perchè mai, di grazia, avrei dovuto preferire voi a loro?
Chi ti chiede di accontentare chi ? Tu dovresti essere al di sopra delle parti, scrivere Tex come sai fare e rimanere distaccato dai lettori, non dovresti accontentare nessuno. GLB scriveva Tex e se ne sbatteva di quello che pensava la gente, Sergio scriveva Mister No e Zagor è lo faceva a modo suo, l'unica cosa che influenzava il loro modo di scrivere era il seguito dei lettori che avevano i loro personaggi, questo fu tanto vero che a Nizzi fu imposto in primis il silenzio e in secundis il modo di scrivere. Tu sei finalmente libero di scrivere Tex come ti pare perchè sono morti o usciti tutti i controllori che avevi nella Bonelli e cosa fai ?  Accontenti una parte dei lettori ?  Cioè i 20-25 che ti seguono sul TWF.  Mah io cercherei più di conoscere il gradimento che hai presso la vera massa dei lettori, quelli veri, i macellai, i meccanici, i barbieri, i muratori e gli altri che nei forum non ci sono mai stati e non ci saranno mai, quello è il vero zoccolo duro, quello è il popolo a cui devi rispondere, quello è il gradimento che dovresti misurare.
Mi sono dilungato troppo, mi ero ripromesso di non fare sermoni ed invece l'ho fatto. L'unica cosa che ti posso dire e il ribadire il concetto espresso prima: solo la consapevolezza ti può dare le risposte che vorresti dagli altri, ma è evidente che pensi già di averla anche se non è così.
P. S. io non devo dimostrare a nessuno di valere la pena di leggermi, io la mia consapevolezza c'è l'ho .....
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 5:03 am

c'è un punto da dove partirebbe questo Tex 2.0, Gian?
Puoi indicarmelo, per cortesia?
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 1:59 pm

GIANBART ha scritto:
Io, al contrario di quello che pensi in maniera prevenuta, finora ho apprezzato la storia di Lupe. Mi ha coinvolto e aspetto la fine per poterla giudicare, non l'ho preventivamente bocciata, anzi ti ho riconosciuto una grande arte nello scriverla ed è effettivamente un'ottima storia.
Quello che non vedevo e non vedo di buon occhio è il riprendere la storia di Tex in mano piazzando nel vuoto, appositamente lasciato da GLB,  delle piccole parti di puzzle che alla fine comporranno la nuova storia modellata sul tuo modo di scrivere e sul tuo modo di vedere Tex. Dopo questa operazione di maquillage il Tex che conoscevamo sarà sempre lo stesso ?  Permettimi di avere seri dubbi su questo, il tuo voler riempire quel vuoto, ricreare presupposti ormai dimenticati, cercare di concatenare forzatamente eventi e situazioni finora lasciate nel dimenticatoio mi danno l'impressione, oltre che di operazione altamente commerciale, di voler riscrivere il personaggio.  Cosa per cui da anni ti sto additando, ma non solo io, in molte delle storie da te scritte, certamente per chi scrive oggi sarebbe più semplice partire da un passato più vicino al Tex attuale, senza più il peso del tanto invocato Tex di bonelliana memoria.
Aldilà di questo nel tuo discorso vedo sempre lo stesso errore:
Borden2 ha scritto:
Aggiungo che, tempo fa, altri forumisti lettori, proprio come te e quei pochi irriducibili ostilissimi di TWO, mi chiesero a gran voce il ritorno di Lupe. Dapprima risposi che mi sembrava assurdo. Poi ci ho ripensato. Ho dunque accontentato loro, e a quanto pare anche la gran parte dei lettori, stando al gradimento della storia sinora riscontrato.
Non ho però accontentato te e qualche altro. Come volevasi dimostrare, appunto...  Perchè mai, di grazia, avrei dovuto preferire voi a loro?
Chi ti chiede di accontentare chi ? Tu dovresti essere al di sopra delle parti, scrivere Tex come sai fare e rimanere distaccato dai lettori, non dovresti accontentare nessuno. GLB scriveva Tex e se ne sbatteva di quello che pensava la gente, Sergio scriveva Mister No e Zagor è lo faceva a modo suo, l'unica cosa che influenzava il loro modo di scrivere era il seguito dei lettori che avevano i loro personaggi, questo fu tanto vero che a Nizzi fu imposto in primis il silenzio e in secundis il modo di scrivere. Tu sei finalmente libero di scrivere Tex come ti pare perchè sono morti o usciti tutti i controllori che avevi nella Bonelli e cosa fai ?  Accontenti una parte dei lettori ?  Cioè i 20-25 che ti seguono sul TWF.  Mah io cercherei più di conoscere il gradimento che hai presso la vera massa dei lettori, quelli veri, i macellai, i meccanici, i barbieri, i muratori e gli altri che nei forum non ci sono mai stati e non ci saranno mai, quello è il vero zoccolo duro, quello è il popolo a cui devi rispondere, quello è il gradimento che dovresti misurare.
Mi sono dilungato troppo, mi ero ripromesso di non fare sermoni ed invece l'ho fatto. L'unica cosa che ti posso dire e il ribadire il concetto espresso prima: solo la consapevolezza ti può dare le risposte che vorresti dagli altri, ma è evidente che pensi già di averla anche se non è così.
P. S. io non devo dimostrare a nessuno di valere la pena di leggermi, io la mia consapevolezza c'è l'ho .....


Caro Gianbart, l'ho capito che a te è piaciuta, nonostante una contrarietà di fondo (poi ci arriviamo). Il mio messaggio surreal-sarcastico era indirettamente rivolto (l'ho diversamente articolato altrove) ad altri che sono contrari a questa storia non per le tue motivazioni, ma per altre più folli.

Vorrei chiarirti una cosa. Io non ho scritto per quei 25 o altri. Io, come ogni autore che si rispetti, scrivo sempre innanzitutto per me stesso, quello che come autore mi piace scrivere, altrimenti la ciambella non mi viene. E scrivo anche quello che vorrei leggere, perché oltre che attualmente autore, sono stato e sono fruitore appassionato di Tex sin dal 1957.  Ho dunque scritto la storia di Lupe perchè mi andava di scriverla, NON perché qualcuno me l'ha chiesto. Ed è sempre così. Il suggerimento altrui però può scatenare l'ispirazione. oppure no. Dipende. MOLTE mie storie vengono da suggerimenti altrui. Perchè, a differenza di quel che tu credi, io ASCOLTO. Chi se lo merita, naturalmente.  Laughing
Ho ascoltato Sergio, Burattini, Frediani, anche singoli lettori. Da molti di loro ho avuto spunti. E ne traggo storie, SE mi ispirano.

Torniamo all'uso del passato. Non intendo certo riempire tutti i buchi. Non voglio fare Paperone di Don Rosa. Ma raccontare storie del Tex giovane sì. Perché mi va. Perché quel personaggio esiste, nei primi e troppo pochi leggendari numeri. E perché lo rimpiango come molti. Sì, molti, con cui ho parlato in questo mezzo secolo. molti. Non 25. Molti di più. Quel personaggio, ogni tanto, può stare accanto al Tex più consolidato. L'ha fatto anche GL. Lo posso dunque fare anch'io. Non è vietato e ne sento la necessità, per festeggiare i suoi 70 anni di vita editoriale.
Lupe ha chiesto di rinascere, come lo chiedono Pat, Gros-Jean e gli altri. Dovevo seppellirla ancor viva? Perché mai? sarebbe stato un delitto per quelle MIGLIAIA di lettori (quorum ego) che sono stati felici di rivederla. Forse anche l'Admin, tra loro, perché anche lui ricorda QUEL Tex. Che non sostituisce l'altro Tex più maturo, il quale si racconta così, ogni tanto, rivedendosi più giovane e ancor più scavezzacollo. Dii che Lupe e quel Tex son dimenticati? Non da me, Non da altri. E facciamoli ricordare, allora!

Operazione commerciale, dici? Come ti ho detto, per noi non è mai in primis un'operazione commerciale, nasce dalla voglia di narrare storie. E non uso l'espressione esigenza artistica perché mi schermisco assolutamente dall'associare al fumetto la parola arte. Siamo artigiani e narratori di storie. Punto.

Ma, e mi stupisco della tua posizione che mi sembra ingenua, è OVVIO che s tratta anche di un'operazione commerciale, perché i fumetti vanno venduti. Solo che non è decisa a tavolino, mi sono spiegato? E non so se andrà bene, male, meglio o peggio. Io ho il dovere di tenere in vita Tex e seguo il mio istinto e fiuto, coadiuvato da istinto e fiuto dei miei collaboratori.  
La battuta sulle sedute medianiche con GL non è poi così ironica. Io sono SICURO che GL , OGGI, approverebbe. Lo conoscevo troppo bene. Avrei avuto FORSE più da ridire con Sergio, ma non so... Lui alla fine era d'accordo su tutto o quasi. Brontolava anche per riportare in edicola la palestra di Frisco, o Hellingen, o Proteus. Lui era fatto così. Ma poi lasciava fare. Mica era sicuro di aver sempre ragione, lui, Coltivava il dubbio. Magari anche troppo. Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 9:03 pm

Admin ha scritto:
c'è un punto da dove partirebbe questo Tex 2.0, Gian?
Puoi indicarmelo, per cortesia?
Ti potrei dire una decina di storie dove potrei trovare lo spunto per dare l'avvio al Tex 2.0 di Mauro ma nessuna sarebbe significativa per il 99 % dei lettori texiani. Quindi, idealmente, eleggo come punto d'inizio per questo Tex la storia più esemplare e più conclamata, la sua più famosa " il passato di Carson ".
Rileggo a comprova un passo di una vecchia recensione del 2008:
Lo ammetto, fare il commento a questo assoluto capolavoro della saga texiana mi ha fatto quasi tremare i polsi... Questa non è UNA storia di Tex scritta dal geniale Boselli, ma LA STORIA scritta da Boselli. E' un capolavoro unico ed inimitabile, una storia che ci ha svelato dei retroscena su uno dei pard più amati del quartetto texiano, il grande Kit Carson!
Non vado oltre ma in effetti già allora questo capolavoro presagiva quello che Mauro pensava e avrebbe tenuto come condotta. Il capolavoro dimostrava già allora che l'autore non amava i paletti e le costrizioni, la sua sofferenza ad adeguarsi agli ordini di scuderia deve essere stata grande per anni. Chiaramente stiamo parlando di una bellissima storia che tutti hanno approvato ed osannato, venuta fuori proprio nel momento di maggior declino del buon Nizzi, ed è proprio per questo che strappando applausi a scena aperta non ha destato il benchè minimo dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 9:11 pm

borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
Io, al contrario di quello che pensi in maniera prevenuta, finora ho apprezzato la storia di Lupe. Mi ha coinvolto e aspetto la fine per poterla giudicare, non l'ho preventivamente bocciata, anzi ti ho riconosciuto una grande arte nello scriverla ed è effettivamente un'ottima storia.
Quello che non vedevo e non vedo di buon occhio è il riprendere la storia di Tex in mano piazzando nel vuoto, appositamente lasciato da GLB,  delle piccole parti di puzzle che alla fine comporranno la nuova storia modellata sul tuo modo di scrivere e sul tuo modo di vedere Tex. Dopo questa operazione di maquillage il Tex che conoscevamo sarà sempre lo stesso ?  Permettimi di avere seri dubbi su questo, il tuo voler riempire quel vuoto, ricreare presupposti ormai dimenticati, cercare di concatenare forzatamente eventi e situazioni finora lasciate nel dimenticatoio mi danno l'impressione, oltre che di operazione altamente commerciale, di voler riscrivere il personaggio.  Cosa per cui da anni ti sto additando, ma non solo io, in molte delle storie da te scritte, certamente per chi scrive oggi sarebbe più semplice partire da un passato più vicino al Tex attuale, senza più il peso del tanto invocato Tex di bonelliana memoria.
Aldilà di questo nel tuo discorso vedo sempre lo stesso errore:
Borden2 ha scritto:
Aggiungo che, tempo fa, altri forumisti lettori, proprio come te e quei pochi irriducibili ostilissimi di TWO, mi chiesero a gran voce il ritorno di Lupe. Dapprima risposi che mi sembrava assurdo. Poi ci ho ripensato. Ho dunque accontentato loro, e a quanto pare anche la gran parte dei lettori, stando al gradimento della storia sinora riscontrato.
Non ho però accontentato te e qualche altro. Come volevasi dimostrare, appunto...  Perchè mai, di grazia, avrei dovuto preferire voi a loro?
Chi ti chiede di accontentare chi ? Tu dovresti essere al di sopra delle parti, scrivere Tex come sai fare e rimanere distaccato dai lettori, non dovresti accontentare nessuno. GLB scriveva Tex e se ne sbatteva di quello che pensava la gente, Sergio scriveva Mister No e Zagor è lo faceva a modo suo, l'unica cosa che influenzava il loro modo di scrivere era il seguito dei lettori che avevano i loro personaggi, questo fu tanto vero che a Nizzi fu imposto in primis il silenzio e in secundis il modo di scrivere. Tu sei finalmente libero di scrivere Tex come ti pare perchè sono morti o usciti tutti i controllori che avevi nella Bonelli e cosa fai ?  Accontenti una parte dei lettori ?  Cioè i 20-25 che ti seguono sul TWF.  Mah io cercherei più di conoscere il gradimento che hai presso la vera massa dei lettori, quelli veri, i macellai, i meccanici, i barbieri, i muratori e gli altri che nei forum non ci sono mai stati e non ci saranno mai, quello è il vero zoccolo duro, quello è il popolo a cui devi rispondere, quello è il gradimento che dovresti misurare.
Mi sono dilungato troppo, mi ero ripromesso di non fare sermoni ed invece l'ho fatto. L'unica cosa che ti posso dire e il ribadire il concetto espresso prima: solo la consapevolezza ti può dare le risposte che vorresti dagli altri, ma è evidente che pensi già di averla anche se non è così.
P. S. io non devo dimostrare a nessuno di valere la pena di leggermi, io la mia consapevolezza c'è l'ho .....


Caro Gianbart, l'ho capito che a te è piaciuta, nonostante una contrarietà di fondo (poi ci arriviamo). Il mio messaggio surreal-sarcastico era indirettamente rivolto (l'ho diversamente articolato altrove) ad altri che sono contrari a questa storia non per le tue motivazioni, ma per altre più folli.

Vorrei chiarirti una cosa. Io non ho scritto per quei 25 o altri. Io, come ogni autore che si rispetti, scrivo sempre innanzitutto per me stesso, quello che come autore mi piace scrivere, altrimenti la ciambella non mi viene. E scrivo anche quello che vorrei leggere, perché oltre che attualmente autore, sono stato e sono fruitore appassionato di Tex sin dal 1957.  Ho dunque scritto la storia di Lupe perchè mi andava di scriverla, NON perché qualcuno me l'ha chiesto. Ed è sempre così. Il suggerimento altrui però può scatenare l'ispirazione. oppure no. Dipende. MOLTE mie storie vengono da suggerimenti altrui. Perchè, a differenza di quel che tu credi, io ASCOLTO. Chi se lo merita, naturalmente.  Laughing
Ho ascoltato Sergio, Burattini, Frediani, anche singoli lettori. Da molti di loro ho avuto spunti. E ne traggo storie, SE mi ispirano.

Torniamo all'uso del passato. Non intendo certo riempire tutti i buchi. Non voglio fare Paperone di Don Rosa. Ma raccontare storie del Tex giovane sì. Perché mi va. Perché quel personaggio esiste, nei primi e troppo pochi leggendari numeri. E perché lo rimpiango come molti. Sì, molti, con cui ho parlato in questo mezzo secolo. molti. Non 25. Molti di più. Quel personaggio, ogni tanto, può stare accanto al Tex più consolidato. L'ha fatto anche GL. Lo posso dunque fare anch'io. Non è vietato e ne sento la necessità, per festeggiare i suoi 70 anni di vita editoriale.
Lupe ha chiesto di rinascere, come lo chiedono Pat, Gros-Jean e gli altri. Dovevo seppellirla ancor viva? Perché mai? sarebbe stato un delitto per quelle MIGLIAIA di lettori (quorum ego) che sono stati felici di rivederla. Forse anche l'Admin, tra loro, perché anche lui ricorda QUEL Tex. Che non sostituisce l'altro Tex più maturo, il quale si racconta così, ogni tanto, rivedendosi più giovane e ancor più scavezzacollo. Dii che Lupe e quel Tex son dimenticati? Non da me, Non da altri. E facciamoli ricordare, allora!

Operazione commerciale, dici? Come ti ho detto, per noi non è mai in primis un'operazione commerciale, nasce dalla voglia di narrare storie. E non uso l'espressione esigenza artistica perché mi schermisco assolutamente dall'associare al fumetto la parola arte. Siamo artigiani e narratori di storie. Punto.

Ma, e mi stupisco della tua posizione che mi sembra ingenua, è OVVIO che s tratta anche di un'operazione commerciale, perché i fumetti vanno venduti. Solo che non è decisa a tavolino, mi sono spiegato? E non so se andrà bene, male, meglio o peggio. Io ho il dovere di tenere in vita Tex e seguo il mio istinto e fiuto, coadiuvato da istinto e fiuto dei miei collaboratori.  
La battuta sulle sedute medianiche con GL non è poi così ironica. Io sono SICURO che GL , OGGI, approverebbe. Lo conoscevo troppo bene. Avrei avuto FORSE più da ridire con Sergio, ma non so... Lui alla fine era d'accordo su tutto o quasi. Brontolava anche per riportare in edicola la palestra di Frisco, o Hellingen, o Proteus. Lui era fatto così. Ma poi lasciava fare. Mica era sicuro di aver sempre ragione, lui, Coltivava il dubbio. Magari anche troppo. Very Happy
Peccato non c'è l'emoticon degli applausi perchè dopo questo panegirico ho capito una cosa fondamentale. Caro Borden ci risentiamo a settembre, anzi no, mi rileggerai a settembre come al solito .....
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 9:27 pm

Ma che cosa credi di aver capito? Perché non lo chiarisci anche a me? Se non lo fai è, diciamo, come minimo scarsa educazione da parte tua... E non mi sembra di esagerare, visto che ti sottrai così a un'aperta discussione. Ma dovevo aspettarmelo, è un vizio abituale per chi è a corto di argomenti.


E in quanto alla risposta data all'Admin, scusa, ma in che cosa l'operazione "Passato di Carson" si differenzierebbe da "Furia Rossa" di Nizzi o da "Il passato di Tex" di Bonelli e altre storie analoghe?
Chi lo capisce è bravo. Ma tu non lo spieghi. Troppo comodo.

Scusate tutti. ci sono cascato di nuovo. Cado nell'errore di ritenere che l'interlocutore sia in buona fede e invece egli lancia il sasso e poi scappa. Mi scusino gli altri che non c'entrano.. ma che palle!

Non me l'aspettavo da Gianbart. Col cavolo che ci bevo una birra assieme! Evil or Very Mad Rolling Eyes Laughing
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 9:49 pm

borden2 ha scritto:
Ma che cosa credi di aver capito? Perché non lo chiarisci anche a me? Se non lo fai è, diciamo, come minimo scarsa educazione da parte tua... E non mi sembra di esagerare, visto che ti sottrai così a un'aperta discussione. Ma dovevo aspettarmelo, è un vizio abituale per chi è a corto di argomenti.


E in quanto alla risposta data all'Admin, scusa, ma in che cosa l'operazione "Passato di Carson" si differenzierebbe da "Furia Rossa" di Nizzi o da "Il passato di Tex" di Bonelli e altre storie analoghe?
Chi lo capisce è bravo. Ma tu non lo spieghi. Troppo comodo.

Scusate tutti. ci sono cascato di nuovo. Cado nell'errore di ritenere che l'interlocutore sia in buona fede e invece egli lancia il sasso e poi scappa. Mi scusino gli altri che non c'entrano.. ma che palle!

Non me l'aspettavo da Gianbart. Col cavolo che ci bevo una birra assieme! Evil or Very Mad Rolling Eyes Laughing
Spiegare cosa ? Chiarire cosa ? Aperta discussione quando ?  Ti stai creando come al solito un piano di appoggio per dare le tue spiegazioni e le tue motivazioni, per dare addosso ai soliti talebani, minus habens o qualsiasi altro termine dispregiativo ti venga in mente, non stai nemmeno ad ascoltare quello che un poveraccio quale io sono ti sta dicendo. Stai alzando il solito polverone sul tuo forum personale e da questa parte mi stai tirando dentro per passarti la palla vincente per fare goal. Questi mezzucci sono talmente evidenti che mi stupisco tu possa ancora sperare di usarli così apertamente. Mauro sei un grande scrittore e di questo sono convinto, ma della birra nè faccio volentieri a meno io, non ti preoccupare la fila davanti alla tua porta rimane lunga lo stesso.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 9:59 pm

Ti ripeto che nn ho capito quello che mi stai dicendo. Sarò scemo, che ti devo dire?

Se ti faccio una domanda, perché semplicemente non rispondi?

Il fatto che mi consideri in malafede lo trovo irritante. Va bene, l'h creduto anch'io di te. Allora dimostrami che non è così.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 10:04 pm

E quello non è il mio forum "personale", come non lo è questo. Non è un'insinuazione elegante, la tua... Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 10:59 pm

borden2 ha scritto:
Ti ripeto che nn ho capito quello che mi stai dicendo. Sarò scemo, che ti devo dire?

Se ti faccio una domanda, perché semplicemente non rispondi?

Il fatto che mi consideri in malafede lo trovo irritante. Va bene, l'h creduto anch'io di te. Allora dimostrami che non è così.
No scemo non lo sei, furbo anzi, abbastanza da piegare e ritorcere tutto quello che entra in contatto con te e il tuo mondo al tuo modo di intendere e volere. Allo stesso tempo questo è diventato il tuo peggior difetto, ciò che ti impedisce di essere consapevole di te stesso, di quello che rappresenti veramente e di quello che potresti essere per te e per noi. Hai costruito muri invalicabile di convinzioni e di verità assolute per sostenere questo operato, false o vere che siano sono diventate parte fondamentale del tuo modo di agire e ti impediscono di trovare la consapevolezza. Io non ti posso dare nè risposte nè verità, solo le mie convinzioni che valgono quel poco che valgono ma sono le mie, consapevolmente mie.
Auguri Mauro per la tua vita, che sia lunga e piena di prosperità, come augurava il buon vecchio orecchie a punta.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Ago 21, 2017 11:02 pm

borden2 ha scritto:
E quello non è il mio forum "personale", come non lo è questo. Non è un'insinuazione elegante, la tua... Very Happy
Sarei inelegante a risponderti .....
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ago 22, 2017 4:58 am

Gian, io credo che si sia superato ogni limite quando arriva uno nel forum di Two e sentenzia CHE al lettore è stato cancellato il ricordo della Lupe di GL.
1) perché la Lupe di Boselli è GIUSTA, ma proprio TANTO GIUSTA (e tu hai apprezzato anche)
2) perché se anche fosse stata SCORRETTA, sei "piccolo piccolo", e anche un po' smorfiosetto, se ti si cancella nella testa quelle di GL.

è presto, visto tua chiamata... ci sentiamo oggi
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ago 22, 2017 7:39 am

GIANBART ha scritto:
borden2 ha scritto:
Ti ripeto che nn ho capito quello che mi stai dicendo. Sarò scemo, che ti devo dire?

Se ti faccio una domanda, perché semplicemente non rispondi?

Il fatto che mi consideri in malafede lo trovo irritante. Va bene, l'h creduto anch'io di te. Allora dimostrami che non è così.
No scemo non lo sei, furbo anzi, abbastanza da piegare e ritorcere tutto quello che entra in contatto con te e il tuo mondo al tuo modo di intendere e volere. Allo stesso tempo questo è diventato il tuo peggior difetto, ciò che ti impedisce di essere consapevole di te stesso, di quello che rappresenti veramente e di quello che potresti essere per te e per noi. Hai costruito muri invalicabile di convinzioni e di verità assolute per sostenere questo operato, false o vere che siano sono diventate parte fondamentale del tuo modo di agire e ti impediscono di trovare la consapevolezza. Io non ti posso dare nè risposte nè verità, solo le mie convinzioni che valgono quel poco che valgono ma sono le mie, consapevolmente mie.
Auguri Mauro per la tua vita, che sia lunga e piena di prosperità, come augurava il buon vecchio orecchie a punta.

Ehm... Non voglio affatto litigare. Ma ritengo strano che tu trovi un difetto avere delle solide convinzioni. Bene, le ho, come tutti. E sono molto consapevole di me stesso. Comprendo anche le ragioni di chi ha un punto di vista diverso, pur non condividendolo. Quel che sembri non afferrare è che io in effetti, umilmente e senza secondi fini, TI STO CHIEDENDO ( metto le maiuscole, bada, non per urlare, bensì per fami capire chiaramente) di spiegarmi in che cosa delle storie sul passato dei personaggi, che si sono sempre fatte in qualunque serie, e anche in Tex, possano cambiare o mettere in pericolo l'identità dell'eroe.
In quanto al tuo consiglio di ascoltare i camionisti, i garagisti ecc... è un bel consiglio. Non è neppure impraticabile. Io non vado a dire in giro che scrivo Tex. Quando qualcuno tuttavia lo viene a sapere, però, credimi, mi vengono sempre fatti dei complimenti. Da camerieri, infermieri, dottori, edicolanti, negozianti, parroci ecc.. Forse li fanno per cortesia, forse no. Come faccio a saperlo? Nessuno mi ha mai parlato di un Tex cambiato o 2.0. Nessuno. Forse lo diranno a te. Che ce possiamo fa'?... Il mondo è vario, là fuori.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ago 22, 2017 7:45 am

Ah... di solito io qui entro in punta di piedi e spero che l'Admin non me ne voglia per questa lunga discussione. Ma non mi sembra che né io né Gian abbiamo trasceso.

Avviso che oggi alle due del pomeriggio Baci e Spari sarà citato sul Facebook ufficiale di Tex.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Ago 22, 2017 2:06 pm

borden2 ha scritto:
Ah... di solito io qui entro in punta di piedi e spero che l'Admin non me ne voglia per questa lunga discussione. Ma non mi sembra che né io né Gian abbiamo trasceso.
la prossima volta mettete tutt'e due le pattine che qui passiamo la cera Wink


Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 10 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: