IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi
 

 MESCALERO

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30 ... 34 ... 40  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyVen Apr 29, 2016 9:07 am

Un'altra...
MESCALERO - Pagina 29 P1170810
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
il totem misterioso

Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyVen Apr 29, 2016 12:27 pm

il Galep di Occhio cupo è un Galep immenso, strabiliante e come giustamente rimarca Francesco uno di cui si può davvero dire NON CE N'E' PER NESSUNO.
SI..... non esistono più disegnatori con un impatto del genere.

Oggi tutti sappiamo sperticarci di elogi sui nuovi disegnatori ma pochi che abbiano compreso la grandezza del compianto Galep
Torna in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 02, 2016 11:06 am

mi trovo d'accordo con Totem. Galep immenso! Io l'adoro è tra i miei cinque disegnatori preferiti!

Grazie Francesco per aver postato queste meraviglie(le due mezzetinte io non le conoscevo e mi stupisco ancora per la cura del tratteggio di Galep nella tavola che hai postato). E mi chiedo: ma in Bonelli non possono fare una bella ristampa di Occhio Cupo, un volume tipo Almanacco dell'Avventura a tema (ah, il prossimo uscirà a maggio e sarà incentrato sul Comandante Mark che quest'anno compie 50anni, ricordiamo anche questo) dedicato al grande Maestro? Io ci spero sempre. Credo che in tanti lettori di Tex ambirebbero a leggere queste avventure, per quelli che non posseggono gli originali di Occhio Cupo (che sono rari e costosi)... una storia che, secondo me, vista la qualità degli autori è in grado di dire la sua a tanti fumetti attuali.

Torna in alto Andare in basso
aminoacid2000
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 07.07.11

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 02, 2016 11:32 am

Ulzana ha scritto:
mi trovo d'accordo con Totem. Galep immenso! Io l'adoro è tra i miei cinque disegnatori preferiti!

Grazie Francesco per aver postato queste meraviglie(le due mezzetinte io non le conoscevo e mi stupisco ancora per la cura del tratteggio di Galep nella tavola che hai postato). E mi chiedo: ma in Bonelli non possono fare una bella ristampa di Occhio Cupo, un volume tipo Almanacco dell'Avventura a tema (ah, il prossimo uscirà a maggio e sarà incentrato sul Comandante Mark che quest'anno compie 50anni, ricordiamo anche questo) dedicato al grande Maestro? Io ci spero sempre. Credo che in tanti lettori di Tex ambirebbero a leggere queste avventure, per quelli che non posseggono gli originali di Occhio Cupo (che sono rari e costosi)... una storia che, secondo me, vista la qualità degli autori è in grado di dire la sua a tanti fumetti attuali.

non è il genere di lavoro che fanno in bonelli quello di ristampare i vecchi personaggi del dopoguerra basterebbe però che li allegassero alle testate moderne come i color, i magazine così da rendere più vendibili le esose testate odierne, la gente inizierebbe a farsi una vera cultura sul fumetto e avremmo anche modo di non ascoltare più i giudizi di critici, specialmente quelli su galeP, che senza avere a disposizione le tavole sono riusciti a formulare bestemmie al cubo.
Torna in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 02, 2016 1:26 pm

beh Aminoacid2000 nell'ultimo Magazine di Tex hanno ristampato Duello a Cactus City, una vecchia e rarissima storia di GLB dedicata al solo Carson. Lo so, si tratta di un'avventura di appena dieci tavole. Magari in futuro si potrebbe riproporre storie di vecchi fumetti come Occhio Cupo. L'Almanacco dell'Avventura sta diventando ultimamente un contenitore: ne hanno dedicato uno a Nolitta, un altro a Gino D'Antonio, uno a Decio Canzio e Toppi (se non ricordo male) e ultimo, quello di maggio, alla mitica Essegesse. Uno a Galleppini penso sarebbe proprio doveroso, perché il grande Maestro ha disegnato anche altre cose oltre a Tex. E di castronerie sul suo conto, ne convengo con te, ne hanno dette fin troppe.

Anzi in merito a Galleppini e al suo inimitabile tratto (osserviamo ancora la tavola di Occhio Cupo, please) colgo l'occasione di far mio lo slogan di Francesco: NON CE N'E' PER NESSUNO. Laughing
Torna in alto Andare in basso
aminoacid2000
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 07.07.11

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 02, 2016 7:32 pm

ciao, no intendevo un album autoconclusivo da allegare ai magazine o altro, non una storia stampata all'interno delle pubblicazioni come è avvenuto per 'duello'.
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMer Mag 04, 2016 4:15 pm

ve lo dico io cosa sarebbe magnifico fare -ma che non si può fare- :
Le 32 strisce de "Il Totem Misterioso", le 32 de "La Roccia Parlante" e le 32 di "Terrore a Calver City"... ridisegnate in chiave moderna da autori "scelti" (chiaramente sui testi originali di Gianluigi).

Anche per dimostrare che le avventure del '48 non hanno nulla di ingenuo, se non il linguaggio grafico.
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptySab Mag 07, 2016 8:57 am

infatti se leggiamo Il fuorilegge, storia di fine anni '40 mi sembra che di ingenuità ce ne sia poca, ma anzi tanta azione, suspense, personaggi straordinari come il "primo" Mefisto, sua sorella, Montales, Tex finisce anche in manette anticipando La cella della morte... in giro leggo spesso i commenti di lettori che definiscono quelle storie e quel periodo "ingenuo" quando invece nei primi anni di Tex, come spesso è stato notato, di elementi d'interesse ce ne sono eccome. Ah nei forum quante volte m'imbatto nel lettore che, magari in buona fede, per carità, fa la sua recensione delle prime avventure di Tex e se ne esce con "trama esile, poco originale, storia di quel periodo che riflette tutta l'ingenuità di quegli anni". Rolling Eyes

Allargando per un attimo il discorso: ma le primissime storie di Kinowa erano forse ingenue? Non credo. Eppure sono del '49. Anzi, sfido a trovare un personaggio così affascinante come Sam Boyle! Almeno prima della "redenzione" delle avventure successive, quando Lavezzolo, forse spinto dall'editore o dalla censura, "ammorbidì" le storie... e secondo me Kinowa perse quella componente tragica e quasi horror che aveva. Anzi, lancio una PROVOCAZIONE: le prime avventure di Kinowa andrebbero studiate e analizzate meglio perché di Lavezzolo e del suo personaggio ad oggi è stato detto poco o nulla. Ed è un peccato perché era un fumetto così originale, accidenti... peccato che oggi nessuno o quasi lo ricordi più. La maschera di Kinowa ha inquietato parecchi lettori e di ogni epoca!

E delle primissime avventure di Miki? Le prime serie del ranger sono fondamentalmente racconti per un pubblico di adolescenti, certo, ma se uno legge BENE la famigerata storia a San Pedro, o di Miki contro Sake-Naga lo stregone e quella con Magic Face, per tacere delle avventure nel Grande Nord con l'indiano Tawega, io sfido chiunque a dire che erano "ingenue". Forse "fanciullesche", "sognanti" ma non ingenue. La trama era articolata, densa di eventi, di azione, di personaggi divertenti, di mistero, humor, avventura... penso che chi le definisce così è perché ha pregiudizio di quel periodo storico del fumetto.

Molti lettori di oggi secondo me si sono messi in testa che il fumetto di una volta, perché rivolto più a un pubblico di adolescenti (non tutti i fumetti, in verità, ma la maggior parte soprattutto negli anni Cinquanta) debba per forza di cose essere scarso perché rivolto ai bambini. C'erano, come oggi e come sempre, storie buone e storie meno buone. Qui sta il punto

Ma è un discorso molto lungo.
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptySab Mag 07, 2016 9:13 pm

guarda, mi sto "rileggendo" le prime storie per un lavoro che stiamo facendo con Mauro: oggi mi sono fatto mezzo Mano Rossa (vado piano perché devo studiare anche i disegni Very Happy ) e devo dire che con il Tex bonelliano c'è sempre molto da scoprire.

Lascia stare i commenti dei forum, tutto sommato non lo dicono in molti ma lo pensano tutti che quello è un Tex ingenuo. Boh magari penseranno che pure Dumas e Tolstoj sono ingenui e non più proponibili ai nostri giorni.

Ripeto, se fai disegnare un racconto come quello de Il Totem Misterioso da Civitelli o Venturi, Serpieri o Ginosatis l'ingenuità sparisce come per incanto.
Ma poi, sai quanta roba matura c'è nell'immediato dopoguerra? Come mai non si definiscono ingenui Occhio Cupo o Il Sergente York? per i disegni, è logico!
E il Terry di F. Gamba? com'è che passa come una lettura super-ingenua? per i disegni è logico.

Qui se non ci mettiamo in testa che il peso dei disegni equivale al 40%-50% del successo di un testo, non ne usciamo più fuori.

SOLO un Genio come GLB poteva creare un capolavoro con i disegni di Nicolò e, per la maggior parte, Gamba: La Cella della Morte.

BANG BANG con le pistolette ad acqua e molto diverso da BANG BANG con colt storicizzate
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptySab Mag 07, 2016 9:18 pm

Ah
Comix Archive oggi batte su UT MESCALERO - Pagina 29 1388604514
Stanno festeggiando perché pare che il personaggio abbia venduto all'esordio solo 35mila copie!
Mi sembrano quei poveracci di comunisti che stappano lo spumante quando condannano Berlusconi...

Ma qual'è il loro apporto al fumetto?
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyDom Mag 08, 2016 10:56 am

tra l'altro quei fanatici (parlo di Comix, anzi del fanatico perché, alla fine, è uno solo che scrive quella roba firmandosi con vari pseudonimi) ha esultato sulla chiusura del progetto Kriminal. Perché scritto da autori di sinistra.  Rolling Eyes

Sul discorso "ingenuità" in rapporto al tipo di disegni è interessante come argomentazione specie nel fumetto dell'immediato dopoguerra che veniva fatto in modo artigianale e con tempi diversi da quelli attuali. Spesso si è parlato che nelle vecchie storie gli autori non avessero documentazione, poi guardi le tavole di Occhio Cupo e dici: "al diavolo, questo è un romanzo a fumetti meraviglioso". Tra l'altro lessi una volta che Guzzon andava per i cinema con una speciale macchina fotografica per fotografare le immagini dei film western e d'avventura da utilizzare poi come documentazione per le loro storie. Oggi c'è internet e si trova di tutto e la pistola la disegni come va disegnata. Ma per tornare al tuo discorso dico che il successo di Miki, essendo dichiaratamente un fumetto adolescenziale, specie nelle prime serie, era dovuto proprio ai magnifici disegni del trio: il loro segno chiaro e immediato richiamava ad autori come Raymond, Davis e Foster. E Miki è uscito nel 1951.

Sulle prime storie di Tex ti dirò che per me anche Uno contro venti , se uno vuole fare il puntiglioso, non trovi che GLB abbia anticipato le carneficine di registi come Peckinpah e certo spaghetti western che ebbe tanto successo, sì, ma vent'anni dopo!? Be il Grande Vecchio era proprio avanti ce sta poco da fa'. La sparatoria finale di Tex, nella versione NON CENSURATA è da antologia. Ah che darei per leggere qualcosa del genere oggi! Se Boselli passa da qui ne prenda atto! Tex Killer e non Tex Willer! Laughing
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyDom Mag 08, 2016 5:39 pm

Ulzana ha scritto:
tra l'altro quei fanatici (parlo di Comix, anzi del fanatico perché, alla fine, è uno solo che scrive quella roba firmandosi con vari pseudonimi) ha esultato sulla chiusura del progetto Kriminal. Perché scritto da autori di sinistra.  Rolling Eyes
si è uno solo
una volta mi ci sono ritrovato a parlarci, anzi forse due (una era per quella bertuccia di Deodato), è ho avuto la sensazione di uno un po' monocorde, quasi meccanico, senza sussulti. Non che avessi la presunzione di fargli cambiare idea, ma badava solo a difendere le sue, come fanno certi piatti forumisti. Rimandava la palla di là noiosamente Sleep
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyDom Mag 08, 2016 5:56 pm

Ulzana ha scritto:

Sul discorso "ingenuità" in rapporto al tipo di disegni è interessante come argomentazione specie nel fumetto dell'immediato dopoguerra che veniva fatto in modo artigianale e con tempi diversi da quelli attuali. Spesso si è parlato che nelle vecchie storie gli autori non avessero documentazione, poi guardi le tavole di Occhio Cupo e dici: "al diavolo, questo è un romanzo a fumetti meraviglioso". Tra l'altro lessi una volta che Guzzon andava per i cinema con una speciale macchina fotografica per fotografare le immagini dei film western e d'avventura da utilizzare poi come documentazione per le loro storie. Oggi c'è internet e si trova di tutto e la pistola la disegni come va disegnata. Ma per tornare al tuo discorso dico che il successo di Miki, essendo dichiaratamente un fumetto adolescenziale, specie nelle prime serie, era dovuto proprio ai magnifici disegni del trio: il loro segno chiaro e immediato richiamava ad autori come Raymond, Davis e Foster. E Miki è uscito nel 1951.

Sulle prime storie di Tex ti dirò che per me anche Uno contro venti , se uno vuole fare il puntiglioso, non trovi che GLB abbia anticipato le carneficine di registi come Peckinpah e certo spaghetti western che ebbe tanto successo, sì, ma vent'anni dopo!? Be il Grande Vecchio era proprio avanti ce sta poco da fa'. La sparatoria finale di Tex, nella versione NON CENSURATA è da antologia. Ah che darei per leggere qualcosa del genere oggi! Se Boselli passa da qui ne prenda atto! Tex Killer e non Tex Willer! Laughing

Galep, come ho appena scritto sul nuovo libro oggi pomeriggio, faceva 5 strisce al giorno, Raymond 1, la giornaliera...
Se Galep avesse fatto Tex con la cura con cui ha fatto Occhio Cupo e Occho Cupo (e cover) è stato fatto mentre faceva Tex (e cover) e Il Libro della Jungla, beh ci saremmo ritrovati a fare i conti con altre opinioni sull'ingenuità.

Si, credo che i disegni in generale, facciano l'ingenuità di cui si parla. Poi c'è una fetta di persone che intravvede ingenuità, sai perché???
perché tutto è positivo, tutto finisce bene, non ci sono i tormenti personali dei protagonisti, i personaggi trucidi etc etc...
Ecco oggi chi dovesse scrivere una trama del genere verrebbe scaricato dopo due pagine...

Pistole
MESCALERO - Pagina 29 Tex3pa10MESCALERO - Pagina 29 Massa410
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
il totem misterioso

Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 09, 2016 7:50 am

Quei disegni di Galep parlano di un periodo eroico di una nazione come la nostra, perciò una nazione piena di entusiasmo.

Non so,ma a me la compiacente grafica del fumetto odierno mi da l'impressione di coprire spudoratamente la vuotezza dei contenuti letterari.

Giusto richiamare La cella della morte, ma anche contrapporre certe sceneggiature dei nostri giorni salvate dai disegni.


Torna in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Pallino

Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 53
Località : Torino

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyLun Mag 09, 2016 5:47 pm

Ciao ragazzi oggi dopo qualche mese di completa inattività di lettura del fumetto....ho ripreso in mano Tex nell'ultima storia con Unghia di lupo e lunga lancia,....non che il soggetto non sia trito e ritrito,ma i disegni di Ticci e la lontananza dalle storie di Tex mi hanno reso felice e gioioso nel rileggere le sue storie....penso che ogni tanto per rigenerare l'attenzione al personaggio ho bisogno di fare così......leggo la storia e non tengo conto delle varie cose a cui ero attento quando la lettura era sequenziale nei mesi......cosa ne pensate son matto o cosa??
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 8:16 am

il totem misterioso ha scritto:
Quei disegni di Galep parlano di un periodo eroico di una nazione come la nostra, perciò una nazione piena di entusiasmo.

Non so,ma  a me la compiacente grafica del fumetto odierno mi da l'impressione di coprire spudoratamente la vuotezza dei contenuti letterari.

Giusto richiamare La cella della morte, ma anche contrapporre certe sceneggiature dei nostri giorni salvate dai disegni.

Sinceramente, penso che in tutte le ere, fumettistiche e non, esista questo sbilanciamento. Non è che tutto il "vecchio" sia letterariamente perfetto e disegnato in modo ingenuo, esiste anche lì un bel po' robetta discutibile. Viceversa esistono belle robette odierne disegnate maldestramente.

Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 8:26 am

Pallino ha scritto:
Ciao ragazzi oggi dopo qualche mese di completa inattività di lettura del fumetto....ho ripreso in mano Tex nell'ultima storia con Unghia di lupo e lunga lancia,....non che il soggetto non sia trito e ritrito,ma i disegni di Ticci e la lontananza dalle storie di Tex mi hanno reso felice e gioioso nel rileggere le sue storie....penso che ogni tanto per rigenerare l'attenzione al personaggio ho bisogno di fare così......leggo la storia e non tengo conto delle varie cose a cui ero attento quando la lettura era sequenziale nei mesi......cosa ne pensate son matto o cosa??

ciao Pallino, non sei matto è solo che quando si legge una serie per anni ci sono momenti e momenti... alle volte allontanadosi un po' si riscoprono personaggi e storie e le si guarda con un occhio diverso. Capita. L'importante è ritrovare il giusto approccio di lettura, questo sì.
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 8:27 am

Pallino ha scritto:
Ciao ragazzi oggi dopo qualche mese di completa inattività di lettura del fumetto....ho ripreso in mano Tex nell'ultima storia con Unghia di lupo e lunga lancia,....non che il soggetto non sia trito e ritrito,ma i disegni di Ticci e la lontananza dalle storie di Tex mi hanno reso felice e gioioso nel rileggere le sue storie....penso che ogni tanto per rigenerare l'attenzione al personaggio ho bisogno di fare così......leggo la storia e non tengo conto delle varie cose a cui ero attento quando la lettura era sequenziale nei mesi......cosa ne pensate son matto o cosa??

completa inattività, non direi Rolling Eyes sei sempre lì a disegnare i tuoi eroi.
Ticci provoca questa sensazione di "ritorno al passato", per come la vedo io Ticci è esclusivamente un eccelso interprete del personaggio, anche se leggo che nell'albo di questo mese, che ancora devo leggere, ha mostrato evidenti segni di calo.

Bravo, quella di non infognarsi in quella sorta di autopsia che tanto tiene banco sui forum, non è la maniera migliore per godersi una storia. Scriviamo di un Tex che CI diverte o di un Tex che NON CI diverte, il resto sono esercizio di stile dei commentatori
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Pallino

Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 53
Località : Torino

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 4:03 pm

Bhe effettivamente mi sto godendo la storia dell'altro e di questo mese in maniera spensierata e ho ritrovato in me quel lettore appassionato e meravigliato che iniziò a leggere le avventure del ranger nel lontano '78,...inoltre ho imparato a non stare dietro ad ogni extrauscita che viene sparata in edicola e ben sabandierata in ogni dove......non perchè non ci stia la qualità del prodotto,ma perchè tolto questo e rilleggendo alcune cose uscite in passato....( vedi il tipico esempio Serpieri ),mi domando a che scopo lo acquistai ( pure in doppia copia ),quando il Tex che ci restituiva era totalmete deludente...... MESCALERO - Pagina 29 1815330245
Torna in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Pallino

Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 53
Località : Torino

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 4:06 pm

Pallino ha scritto:
Bhe effettivamente mi sto godendo la storia dell'altro e di questo mese in maniera spensierata e ho ritrovato in me quel lettore appassionato e meravigliato che iniziò a leggere le avventure del ranger nel lontano '78,...inoltre ho imparato a non stare dietro ad ogni extrauscita che viene sparata in edicola e ben sabandierata in ogni dove......non perchè non ci stia la qualità del prodotto,ma perchè tolto questo e rilleggendo alcune cose uscite in passato....( vedi il tipico esempio Serpieri ),mi domando a che scopo lo acquistai ( pure in doppia copia ),quando il Tex che ci restituiva era totalmete deludente...... MESCALERO - Pagina 29 1815330245

admin ha scritto:
completa inattività, non direi, sei sempre lì a disegnare i tuoi eroi.

Ah no admin se noti i disegni son tutti risalenti alla mia pre-crisi...... lol!

Ulzana ha scritto:
alle volte allontanadosi un po' si riscoprono personaggi e storie e le si guarda con un occhio diverso. Capita. L'importante è ritrovare il giusto approccio di lettura, questo sì.

Sicuro al cento per cento Ulzana!!

PS: Sono stato così assente che mi incasino pure a postare sul forum..... cheers
Torna in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMar Mag 10, 2016 4:29 pm

a proposito di letture io in questo periodo mi sono "fissato" con Gino D'Antonio, per esempio.

Sto rileggendo tutte le sue storie di Nick Raider. Chi ama il genere poliziesco dovrebbe recuperarle. Sono sempre avvincenti, D'Antonio aveva la capacità del grande narratore e poi i dialoghi... un grande!

Ho ripreso contemporaneamente anche Storia del West, che rileggerò dall'inizio e, sempre di D'Antonio, in rete ho recuperato in PDF (ormai leggo quasi tutto sul pc) Mac lo straniero e un albo intitolato Il soldato Cascella, con protagonista un militare napoletano! Azz. Naturalmente anche le sue storie per Un uomo, un'avventura le conosco e le ho apprezzate. Ma è difficile pescare le sue cose vecchie scritte per Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi...

Comunque per dire che D'Antonio, oltre a essere un grandissimo disegnatore, era un autentico maestro della scrittura. Invito Pallino e tutti a riscoprire (o magari scoprire, chissà) le sue storie. Non ve ne pentirete.

Guardate che bello:

MESCALERO - Pagina 29 Storia10

ecco, mi piacerebbe che Villa progettasse copertine per Tex usando questa tecnica... cioè di non visualizzare sempre una vignetta interna all'albo ma di mantenersi sul "vago", come faceva anche Galep.
Torna in alto Andare in basso
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Pallino

Messaggi : 434
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 53
Località : Torino

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMer Mag 11, 2016 8:54 am

Ulzana ha scritto:
Ma è difficile pescare le sue cose vecchie scritte per Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi...


Prova a guardare a questo link------->http://corrierino-giornalino.blogspot.it/

Io ogni tanto ho letto qualcosa a sinistra ci sono gli archivi con molti numeri completi,ma non ricordo se ce qualcosa di D'Antonio..... Wink
Torna in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
Ulzana

Messaggi : 468
Data d'iscrizione : 27.07.13

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMer Mag 11, 2016 9:05 am

Pallino ha scritto:
Ulzana ha scritto:
Ma è difficile pescare le sue cose vecchie scritte per Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi...


Prova a guardare a questo link------->http://corrierino-giornalino.blogspot.it/

Io ogni tanto ho letto qualcosa a sinistra ci sono gli archivi con molti numeri completi,ma non ricordo se ce qualcosa di D'Antonio..... Wink

sì lo conosco questo sito, proprio qua ho potuto leggere Il soldato Cascella di D'Antonio. Smile

Tra l'altro ci sono molte storie di Nizzi (Tenente Marlo, Rosco & Sonny, Larry Yuma e altri), Castelli, un Berardi d'annata e qualche gioiellino di Sclavi.
Torna in alto Andare in basso
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMer Mag 11, 2016 1:56 pm

Pallino ha scritto:
Ulzana ha scritto:
Ma è difficile pescare le sue cose vecchie scritte per Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi...


Prova a guardare a questo link------->http://corrierino-giornalino.blogspot.it/

Io ogni tanto ho letto qualcosa a sinistra ci sono gli archivi con molti numeri completi,ma non ricordo se ce qualcosa di D'Antonio..... Wink

yeah, ce l'ho tra i preferiti da un bel po' di tempo. Bravo Fernà Wink
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Admin
Admin
Admin

Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 EmptyMer Mag 11, 2016 2:14 pm

Ulzana ha scritto:
a proposito di letture io in questo periodo mi sono "fissato" con Gino D'Antonio, per esempio.

Sto rileggendo tutte le sue storie di Nick Raider. Chi ama il genere poliziesco dovrebbe recuperarle. Sono sempre avvincenti, D'Antonio aveva la capacità del grande narratore e poi i dialoghi... un grande!

Ho ripreso contemporaneamente anche Storia del West, che rileggerò dall'inizio e, sempre di D'Antonio, in rete ho recuperato in PDF (ormai leggo quasi tutto sul pc) Mac lo straniero e un albo intitolato Il soldato Cascella, con protagonista un militare napoletano! Azz. Naturalmente anche le sue storie per Un uomo, un'avventura le conosco e le ho apprezzate. Ma è difficile pescare le sue cose vecchie scritte per Il Giornalino e Il Corriere dei Ragazzi...

Comunque per dire che D'Antonio, oltre a essere un grandissimo disegnatore, era un autentico maestro della scrittura. Invito Pallino e tutti a riscoprire (o magari scoprire, chissà) le sue storie. Non ve ne pentirete.

Guardate che bello:

MESCALERO - Pagina 29 Storia10

ecco, mi piacerebbe che Villa progettasse copertine per Tex usando questa tecnica... cioè di non visualizzare sempre una vignetta interna all'albo ma di mantenersi sul "vago", come faceva anche Galep.

D'Antonio, D'Antonio.
È uno dei miei disegnatori preferiti, però della SDW apprezzo molto di più il periodo "tardo"; diciamo da "Il Ponte" in poi... più qualche chicca precedente. E se devo dire: Tarquinio non mi fa impazzire, lo leggo con difficoltà.
Sulla copertina generica, e in una particolare "forma", credo che a Boselli non dispiaccia quel tipo di cover.
Sarò fissato, ma secondo me un Tex stile "Dramma al Circo", "La Rivolta", "Condor Pass", "Fuorilegge"... così, con quei colori sgargianti, venderebbe anche di più
Torna in alto Andare in basso
https://texwiller.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MESCALERO - Pagina 29 Empty
MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   MESCALERO - Pagina 29 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Torna in alto 
Pagina 29 di 40Vai alla pagina : Precedente  1 ... 16 ... 28, 29, 30 ... 34 ... 40  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Vai verso: