IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente
AutoreMessaggio
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mar 01, 2014 10:00 am

Copertine Nerbini disegnate da Galep....qualcuno sa dirmi di più su questi romanzi a fumetti??...Anche le storie dentro erano disegnate da Galep?

Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mar 01, 2014 1:41 pm

si tratta di una serie di una ventina di albi privi di numerazione con periodicità quindicinale pubblicati da Nerbini tra il 1948 e il 1949 che propongono le avventure dell'Agente Segreto X-9 di Alex Raymond. Sono albi in B/N con copertine a colori alcune delle quali illustrate da Galleppini.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mar 01, 2014 5:02 pm

Admin ha scritto:
si tratta di una serie di una ventina di albi privi di numerazione con periodicità quindicinale pubblicati da Nerbini tra il 1948 e il 1949 che propongono le avventure dell'Agente Segreto X-9 di Alex Raymond. Sono albi in B/N con copertine a colori alcune delle quali illustrate da Galleppini.

Certo che avere alcuni albi copertinati da Galep e disegnati dal grande Alex Raymond......la cosa mi intriga,ma chissà che prezzi.......
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mar 02, 2014 9:51 am

mmm... è robetta che costa... o perlomeno costava fino a qualche tempo fa, dato che io ho preso la serie originale di Mandrake (sempre Nerbini) con copertine di Galleppini e in qualche caso anche illustrata internamente dall'autore, alla bellezza di 5 euro a pezzo e con albi in stato di nuovo (nel boom fumettistico del 2006 li ho visti arrivare a nche a 70/80 euro a pezzo). Ne avevo qualcuno preso negli anni '70 che mi era costato 5 mila lire di allora.
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Pallino
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 21.06.13
Età : 51
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mar 02, 2014 11:54 am

Admin ha scritto:
mmm... è robetta che costa... o perlomeno costava fino a qualche tempo fa, dato che io ho preso la serie originale di Mandrake (sempre Nerbini) con copertine di Galleppini e in qualche caso anche illustrata internamente dall'autore, alla bellezza di 5 euro a pezzo e con albi in stato di nuovo (nel boom fumettistico del 2006 li ho visti arrivare a nche a 70/80 euro a pezzo). Ne avevo qualcuno preso negli anni '70 che mi era costato 5 mila lire di allora.

Come volevasi dimostrare posso ammirare le immagini ma star lontano dall'acquisto......  
Tornare in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 03, 2014 9:27 am

Vedere queste cover mi mette sempre buon umore... poi anni fa l'editore Milone pubblicò una paio di volumi intitolati Galleppini Inedito che prende in esame proprio materiale come quello postato da @Pallino. Volumi che dovrebbero essere ancora in commercio e non so se qualcuno di voi li ha acquistati...

In occasione del ventennale dalla sua scoparsa credo che la Bonelli dovrebbe fare qualcosa... magari pubblicare un volume di saggi, oppure una monografia, magari un almanacco a tema come è successo con quelli di Zagor dedicati a Sergio Bonelli e Toppi-Canzio.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 03, 2014 6:30 pm

X Ulzana spera poco nella SBE, più probabile che intervenga qualche casa editrice tipo Allagalla.
Non so se è vero ma sembra che Recchioni abbia messo in cantiere altre due miniserie da "La redenzione del samurai" e "I fiori del massacro". Le serie forse saranno strutturate a stagioni come "Orfani" e molto probabilmente anche in questo caso verrà sfruttata la collaborazione con la BAO per i volumi cartonati.
Quindi oltre a mettere mano su Tex, rilanciare Dylan Dog e lavorare su Orfani, lancerà le due miniserie nei prossimi due anni, qualcuno ha il dubbio che sia troppa carne sul fuoco ed io mi sento di appoggiare questa idea, certo i dubbi su un lavoro come si deve sul nostro amato ranger crescono visti i presupposti che abbiamo letto in rete per la sua entrata su Tex e tutto quello che è stato annunciato non fa ben sperare, mah aspettiamo gli eventi.   
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 03, 2014 10:10 pm

Con tutto il rispetto, ho già fatto notare altrove che quella di Recchioni su Tex sarà solo un'ospitata, più o meno come il mio impegno su Dylan Dog Laughing , quindi è assolutamente demenziale trovare un altro motivo per preoccuparsi.... Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 03, 2014 10:11 pm

Messaggio inserito per errore... Mi viene sempre doppio, accidenti!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mar 04, 2014 9:10 am

gran putifarre... finali affrettati e messaggi doppi  Rolling Eyes 

di Recchioni sapevo che era solo un "ospitata" e qui è stato rilevato, immagino per i molteplici impegni che l'autore ha. Io auspico che rimanga nel suo alveo solo perché lo vedo ben distante dalla narrazione classica.
Il dopo-bomba e i samurai sono il suo terreno fertile. E va bene così
  
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mar 04, 2014 1:01 pm

GIANBART ha scritto:

Quindi oltre a mettere mano su Tex, rilanciare Dylan Dog e lavorare su Orfani, lancerà le due miniserie nei prossimi due anni, qualcuno ha il dubbio che sia troppa carne sul fuoco ed io mi sento di appoggiare questa idea, certo i dubbi su un lavoro come si deve sul nostro amato ranger crescono visti i presupposti che abbiamo letto in rete per la sua entrata su Tex e tutto quello che è stato annunciato non fa ben sperare, mah aspettiamo gli eventi.    

Tex, Orfani, Dyd altre due miniserie non c'è che dire :un autore prolifico
Speriamo che Marcheselli si sia fatto i conti bene perché è sempre Tex a pagare il conto di certe scelte   
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mar 04, 2014 2:15 pm

il totem misterioso ha scritto:
GIANBART ha scritto:

Quindi oltre a mettere mano su Tex, rilanciare Dylan Dog e lavorare su Orfani, lancerà le due miniserie nei prossimi due anni, qualcuno ha il dubbio che sia troppa carne sul fuoco ed io mi sento di appoggiare questa idea, certo i dubbi su un lavoro come si deve sul nostro amato ranger crescono visti i presupposti che abbiamo letto in rete per la sua entrata su Tex e tutto quello che è stato annunciato non fa ben sperare, mah aspettiamo gli eventi.    

Tex, Orfani, Dyd altre due miniserie non c'è che dire :un autore prolifico
Speriamo che Marcheselli si sia fatto i conti bene perché è sempre Tex a pagare il conto di certe scelte   


Ma che ca... voli! Li leggete i messaggi di risposta o avete anche voi la pigrizia e analfabetismo di ritorno della generazione twitter!? Rolling Eyes 
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mar 04, 2014 10:03 pm

In verità Rrobe ha scritto una storia per il color Tex e una lunga che andrà in stampa per il 2015 ma nessuno ha detto che sarà l'ultima prova che farà per cui ......   
Tornare in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mar 05, 2014 9:47 am

Io dico che bisogna aspettare che escano le sue storie per capire se ha scritto un buon Tex, indipendentemente che l'autore (Recchioni) piaccia o meno. Aspettiamo, dunque, può darsi (dico può darsi) che ci stupisce e magari poi lo vorremmo a tempo pieno su Tex anche se Borden ha spiegato che si tratta di una ospitata....
Tornare in alto Andare in basso
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mar 05, 2014 9:57 am

borden2 ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:
GIANBART ha scritto:

Quindi oltre a mettere mano su Tex, rilanciare Dylan Dog e lavorare su Orfani, lancerà le due miniserie nei prossimi due anni, qualcuno ha il dubbio che sia troppa carne sul fuoco ed io mi sento di appoggiare questa idea, certo i dubbi su un lavoro come si deve sul nostro amato ranger crescono visti i presupposti che abbiamo letto in rete per la sua entrata su Tex e tutto quello che è stato annunciato non fa ben sperare, mah aspettiamo gli eventi.    

Tex, Orfani, Dyd altre due miniserie non c'è che dire :un autore prolifico
Speriamo che Marcheselli si sia fatto i conti bene perché è sempre Tex a pagare il conto di certe scelte   


Ma che ca... voli!   Li leggete i messaggi di risposta o avete anche voi la pigrizia e analfabetismo di ritorno della generazione twitter!? Rolling Eyes 
non fu forse Tex a reggere il peso di iniziative editoriali degli anni settanta e ottanta che si dimostrarono dei flop? e alcune serie anche recenti non sono imparentate con Judas, Gil, Un Uomo un'Avventura, Full dove è sempre Tex a sostenere il buco delle perdite?
Ora che male c'è a sperare che il responsabile Mauro Marcheselli si sia fatto bene i conti puntando su uno che fino a prova contraria non ha venduto i suoi personaggi a colpi di 100.000?
twitter no ti prego, sono sano di mente  Wink 
Tornare in alto Andare in basso
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mar 05, 2014 10:04 am

GIANBART ha scritto:
In verità Rrobe ha scritto una storia per il color Tex e una lunga che andrà in stampa per il 2015 ma nessuno ha detto che sarà l'ultima prova che farà per cui ......    
Ci può rimanere vita natural durante, io credo che questo autore sia semplicemente un po' troppo sopravvalutato dai vertici della Bonelli. Capisco che con la crisi si cerchino delle strade nuove per porre riparo ma sperare nell'"effetto Recchioni" come in quello Renzi, quando la gente non ha più soldi da spendere, mi sembra azzardato.
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mar 06, 2014 2:21 pm

La grande bellezza è rileggere Oklahoma sul collezione storica.
Fantastico Berardi  cheers l'avevo quasi dimenticata!
Tornare in alto Andare in basso
il totem misterioso
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 304
Data d'iscrizione : 16.07.11
Località : texas

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mar 09, 2014 12:00 pm

interessante l'ultima storia di Boselli e Font.

Dall'incipit si faceva fatica a giudicare ma dalla lettura del secondo albo se ne trae un giudizio di una storia costruita con ingredienti di buona fattura e lavorata senza troppi arzigogoli.
Un Boselli che conferma la buona vena del periodo e un Font che per quanto imbarazzante in alcuni frangenti mantiene sempre alta la sua narrazione pittorica. Però che male vedere i "non" interventi della redazione su alcuni primi piani dei nostri: non avranno mica paura che il grande maestro internazionale s'incazzi a vedersi le tavole corrette?   
Forza mettiamoci una pezza su certe orribili caricature!
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mar 09, 2014 11:49 pm

si, interessante, ma non perché la storia sta mostrando una certa bontà, cosa che peraltro confermo, quanto per aspetti che fanno ben sperare per il futuro Wink
Ci scrivo un pezzettino per BS... 
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 12:21 am

Adesso mi metto io a fare la vecchia mummia .... ma che rivoltante sviluppo ....
Sicuramente non mi posso aspettare storie sempre della caratura di " El Supremo " ma questa storia mi sta un pò deludendo, sarà buona quanto vi pare ma per me è un passo indietro sotto molti aspetti.
Dallas e Mike che mi pare stiano portando la storia ad un finale tinto di rosa, Tex che vaga in attesa di informazioni ( lui attende ... lui che prima partiva e poi pensava sul cavallo a cosa fare, con il buon Carson che gli dava dell'incosciente ogni tre minuti ) e nel frattempo pesta un paese di mormoni e poi per ben due volte un bounty killers con duplice cadavere compreso.
Mah non mi pare di aver niente di esaltante da gustare questo mese, certo la storia non è malvagia ma torniamo a canoni molto poveri per il buon Tex, bastava forse un Tex un pò più attivo e reattivo, meno miele con il buon Mike e già sarebbe stata una storia più godibile, comunque è tutto a parer mio .....
  
Tornare in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 9:05 am

ricordando Galep... come dici tu, Francesco, non si sa se la Bonelli farà qualcosa per celebrarlo. Resta il fatto che ricordo benissimo quel maledetto dieci marzo di venti anni fa. Io avevo dieci anni e mio padre ritornò a casa dicendomi che era morto Galleppini. Mia madre ci guardò, sorpresa: pensava fosse un nostro amico (mia madre non sapeva nulla di fumetti) che era morto e notò il dispiacere sui nostri volti, tutta l'amarezza di quando perdi una persona cara. E infatti mio padre disse: "Sì è morto un caro amico."

Un carissimo amico.

Ho un rapporto diverso con Galep perché è, insieme a Giovanni Sinchetto della Essegesse, il mio disegnatore preferito. Proprio ieri guardavo le meravigliose tavole di "Il Veliero Maledetto". Quando posso, su internet, vado a vedermi le copertine di Occhio Cupo, le riduzioni dei classici della letteratura che il buon Galep verso la fine degli anni quaranta e cinqunata ha messo mano... e mi sembra di vedere quello che è un classico. Galleppini è un classico. E a dispetto della copertina un po' triste del numero quattrocento (che ora sto rivedendo) la sua arte non tramonterà mai.
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 9:51 am

Bravo Admin
un degno ricordo del grande maestro Galep.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 10:08 am

Un bellissimo ricordo del maestro, grazie Admin di condividere con noi queste tue memorie, ed è questo che fà di Galep un artista immenso il ricordo lasciato nel suo pubblico che a distanza di venti anni non lo ha ancora scordato anzi, questo pubblico che continua ad allargarsi e a scoprire quel Galep che esiste anche fuori da Tex, la sua creatura più riuscita ma non l'unica di un genio eclettico qual'era Galleppini.
La SBE forse non ha più valori al suo interno tali da capire quello che il buon Sergio aveva capito e faceva di continuo, rapportarsi con il suo pubblico con quelle piccole chicche editoriali che ogni tanto scriveva, comunque l'importante e il ricordo che rimane di un grande artista nel suo pubblico e Galep nè ha lasciato uno sicuramente indelebile.
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 2:21 pm

Parto dai disegni, Font corre come un pazzo nelle sue tavole e la resa è altamente al di sotto di ciò che l'autore sarebbe in grado di fare. Certe zeppe di figure umane non sono più proponibili su un Tex degno di questo nome e alla Bonelli dovrebbero prendere i provvedimenti del caso nei confronti dello spagnolo.
Carson della striscia finale di pagina 92 è assolutamente ridicolo, al pari dei tre pards di pagina 62.. ma che robe sono?  :affari: 

La storia non mi sta deludendo, Boselli ha fatto finora un buon lavoro e la lettura è piacevole


non voglio più fare i complimenti all'admin che produce articoli emozionali tenendo alta la bandiera della tradizione   
Tornare in alto Andare in basso
navajo
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 24.12.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mar 10, 2014 4:09 pm

GIANBART ha scritto:
Adesso mi metto io a fare la vecchia mummia .... ma che rivoltante sviluppo ....
Sicuramente non mi posso aspettare storie sempre della caratura di " El Supremo " ma questa storia mi sta un pò deludendo, sarà buona quanto vi pare ma per me è un passo indietro sotto molti aspetti.
Dallas e Mike che mi pare stiano portando la storia ad un finale tinto di rosa, Tex che vaga in attesa di informazioni ( lui attende ... lui che prima partiva e poi pensava sul cavallo a cosa fare, con il buon Carson che gli dava dell'incosciente ogni tre minuti ) e nel frattempo pesta un paese di mormoni e poi per ben due volte un bounty killers con duplice cadavere compreso.
Mah non mi pare di aver niente di esaltante da gustare questo mese, certo la storia non è malvagia ma torniamo a canoni molto poveri per il buon Tex, bastava forse un Tex un pò più attivo e reattivo, meno miele con il buon Mike e già sarebbe stata una storia più godibile, comunque è tutto a parer mio .....
  

e che ti aspettavi, di grazia?  scratch 

è un ritorno all'antico, con boselli che riprende il corso normale delle cose presentando una storia con la solita regola del male che non è mai solo da una parte, il solito antefatto traumatico giustificatorio della svolta delinquenziale dei due ragazzi e via psicologizzando, con il solito tex alle prese con il solito dilemma amletico: devo prendere le difese dei tre poveretti difendendoli dalle torme di cacciatori di taglie che vogliono farli fuori o lavoro per assicurarli alla forca? E vuoi mettere il tocco da romanzo rosa dell'intervento redentorio dell'amichetto della ragazza???  Sleep 

Cose già viste, caro mio, un ritorno all'antico, appunto

ps @admin: per quanto riguarda Galep, da quando è scomparsa l'ultima memoria storica di tex i ragazzi della bonelli sono un po' svagati, ad essere buoni... Evil or Very Mad
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 40Vai alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: