IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MESCALERO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Apr 12, 2017 8:47 am

GIANBART ha scritto:
borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!
Molto d'accordo con la tua visione, aggiungerei finale scontato della storia, commovente e stucchevole naturalmente, Corbett sicuramente pagherà la bastardata di aver ucciso un uomo indifeso magari immolandosi e rimanendo ucciso eroicamente al fianco di Jethro, che riuscirà naturalmente a salvare il figlio grazie al suo amico Tex ( the great comprimary ). Azz adesso Boselli cambierà il finale per non darmi ragione ......
A parte gli scherzi si nota la presenza di un Tex possente comprimario del deciso Jethro e del bastardo Corbett, per il resto aspettiamo il mese prossimo per dare il responso.

Ahi! Non conosci bene Tex, Gianbart, o perlomeno le mie storie. Si sa già da quindici anni come è morto Corbett. E non come credi tu. Inoltre uno come lui a me sta molto simpatico, alla faccia del "politically correct".  Le carogne vanno fatte fuori Twisted Evil   Tex è troppo buono. Laughing
Aaazzz ripreso dal grande Boss e pure con ragione. Mi ero dimenticato che " la grande invasione " è tutta un flashback di Tex che inizia dopo il funerale di Corbett, o' vedi a creare troppi comprimari, uno rincoglionito come me se li scorda con gli anni. Vabbeh vorrà dire che sarò più cinico del solito nel commentare la nuova storia, che mi aspetto chiudere in un finale affrettato, commovente e stucchevole, spero che non mi smentirai almeno su questo, un pò di coerenza per favore ehhh.
P. S. che la carogna la faccia fuori Corbett è normale, non lo fà Tex quindi rimane politically correct ....


Ti sbagli anche su questo. Ahi, che brutta abitudine ascoltare solo ciò che ronza nel proprio cervello e non stare ai FATTI...
DA SEMPRE Tex ammazza carogne! E nelle MIE storie lo fa ANCHE sparando alla schiena. Puoi impiccarmi per questo, non per il contrario. Io sono un CATTIVISTA e detesto i buonisti.
Il finale della storia di Jethro sarà commovente? Forse, per chi non è cinico. Sarà violento? Di sicuro.
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Apr 12, 2017 6:02 pm

il totem misterioso ha scritto:
ormai leggo Tex quasi per abitudine, con Faraci e Manfredi soprattutto Sad(
Per quanto riguarda Boselli..non che mi abbia mai troppo entusiasmato ma devo dire che se non era per lui da quel dì che avrei abbandonato la nave. Probabilmente rimane il migliore sceneggiatore italiano, ma ciò non basta per fare un Tex come piace a me.

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!

Sulle piste del Nord, non bruscolini, ha un vasto impiego di "arte comprimaria". Forse che ci sia un diverso stile nel delineare il "comprimariato"? Probabile Wink

Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Apr 12, 2017 8:52 pm

borden2 ha scritto:

Ti sbagli anche su questo. Ahi, che brutta abitudine ascoltare solo ciò che ronza nel proprio cervello e non stare ai FATTI...
DA SEMPRE Tex ammazza carogne! E nelle MIE storie lo fa ANCHE sparando alla schiena. Puoi impiccarmi per questo, non per il contrario. Io sono un CATTIVISTA e detesto i buonisti.
Il finale della storia di Jethro sarà commovente? Forse, per chi non è cinico. Sarà violento? Di sicuro.
Tex che ammazzi carogne è sicuro, ma che lo faccia con un avversario inerme davanti mi giunge nuova ( oddio è vero che la mia memoria comincia a deficitare ma non così tanto ). Eppoi alla tua veneranda età vuoi apparire Cattivista ?  Potevi pensarci un paio di lustri fa almeno si faceva in tempo ad organizzare una bella posse e raggiungere Milano per fare un bel linciaggio vecchia maniera. Ormai tra malanni e acciacchi vari chi ci riesce più a fare una trasferta così impegnativa ....
P. S. ma dai che sei un buonista cinico, onnipresente di nascosto e spossatamente accentratore. Dove trovi il tempo di essere malignamente cattivo ?!?!
P. P. S. non cambiamo le carte in tavola, commovente e stucchevole si è detto, rispettiamo i canoni per favore ...

Admin ha scritto:

Sulle piste del Nord, non bruscolini, ha un vasto impiego di "arte comprimaria". Forse che ci sia un diverso stile nel delineare il "comprimariato"? Probabile
Potrebbe essere pard, potrebbe essere anche se queste sono puramente illazioni da vecchia mummia
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Apr 30, 2017 7:16 am

Cattivismo, buonismo, mi pare che nel Tex di tutti i suoi autori ci siano entrambe le posizioni. Sarebbe paradossale che non ci fossero! non si nasce quadrati o di posizione e non si attraversano 70 anni di storia con un unico pensiero, sai che palle!!
Qualche giorno fa ho scambiato giusto due battute con signor Pennacchioli, uno che dice di conoscere così bene la cultura fascista dal darne lezioni a tutti e che inquadra il Tex di GL nella tradizione americana del Dick Tracy. Parere personale, ci sta... poi però quando si mettono in relazione Dick e Tex bisogna dimostrare di conoscere a fondo il personaggio di GL, altrimenti è fuffa. E siccome Tex non è quello che lui crede di conoscere, si finisce di andare avanti con delle tesi sterili.
Lo dico sempre: presupposto sbagliato, sviluppo inutile!
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mar Mag 02, 2017 1:15 pm

Admin ha scritto:
Cattivismo, buonismo, mi pare che nel Tex di tutti i suoi autori ci siano entrambe le posizioni. Sarebbe paradossale che non ci fossero! non si nasce quadrati o di posizione e non si attraversano 70 anni di storia con un unico pensiero, sai che palle!!
Qualche giorno fa ho scambiato giusto due battute con signor Pennacchioli, uno che dice di conoscere così bene la cultura fascista dal darne lezioni a tutti e che inquadra il Tex di GL nella tradizione americana del Dick Tracy. Parere personale, ci sta... poi però quando si mettono in relazione Dick e Tex bisogna dimostrare di conoscere a fondo il personaggio di GL, altrimenti è fuffa. E siccome Tex non è quello che lui crede di conoscere, si finisce di andare avanti con delle tesi sterili.
Lo dico sempre: presupposto sbagliato, sviluppo inutile!

Sì, ma Pennacchioli è convinto di poter collocare Tex come eroe romantico vicino alla destra... e se gli chiedi di dimostrarti in quale storie è possibile fare questo accostamento rimane sul vago... perché se GLB e altri autori del periodo erano culturalmente vicini al fascismo giocoforza anche i loro personaggi dovevano esserlo. Secondo me è una tesi sbagliata, specialmente su e per Tex... mi sono sforzato di dire che è anarchico e Pennacchioli mi ha "bacchettato"... allora ho definito Tex apolitico... non mi ha risposto. Mah.

P.s sabato scorso ho incontrato al Comicon di Napoli l'amico Gian... abbiamo scambiato due chiacchiere su Tex Classic che è meglio non riportare e abbiamo parlato di fumetti. Sempre in gamba il buon Gianbart. Cool Ah, una roba incredibile: ho visto con i miei occhi sabato un bimbo acquistare, insieme alla madre, un Tex Classic tanto che uno dello stand Bonelli gli ha regalato personalmente un'altra copia. Giuro. Incredibile, non potevo crederci. Forse il futuro è meno nero del previsto! Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 07, 2017 10:30 am

conosco gente di destra che fa cose di sinistra, tipo un mio amico (qui del forum) che è l'unico ad alzarsi dai tavoli della mia ex-focacceria per soccorrere un bangla caduto dalla bici e sanguinante. Le "azioni" di Tex non c'entrano nulla col fatto che il suo autore sia stato, a quanto si dice, di destra! e non c'entra un fico secco che essere di sinistra significhi stare dalla parte degli indiani o dei negri.
Con il moralismo imperante di questi tempi, si fa presto a giudicare, io vedo sempre e solo i fatti e lasci agli altri lo stupido compito di attribuire etichette. Sembra che ci si voglia appropriare di Tex attraverso i gusti politici del suo creatore, ma a GL credo che di questa cosa non gliene fregasse una benamata mazza... come credo a Boselli & Co.
Apocalypse Now, ripeto, passa per essere un film di "sinistra" e la sua sceneggiatura fu scritta da uno dei più destrorsi d'America. Come la mettiamo?
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mag 08, 2017 9:05 am

John Wayne, uomo notoriamente di destra, fervente repubblicano, insomma non il tipo radical chic... ecco, sposò un'indiana se non vado errato... o una messicana, non ricordo. Perché fa comodo sbattere le etichette.

Ora la polemica del giorno (anzi, degli ultimi giorni) è l'aumento del prezzo. Anzi, il fatto che la Bonelli non fa più le lettere di scusa come faceva a suo tempo Sergio.
Tornare in alto Andare in basso
tex85
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 06.06.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mag 08, 2017 12:29 pm

Mi sembra sciocco categorizzare ma purtroppo lo fanno in molti.

Posso capire ma riversare queste convinzioni su un personaggio dei fumetti qual'è Tex è puro astrattismo e potete scommettere che la cosa non finirà qui dato che la questione si trascina dagli anni settanta
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Lun Mag 08, 2017 9:55 pm

Bella mostra questo Comicon di Napoli, interessante sotto molti aspetti, peccato non aver potuto girare liberamente per i 4 giorni. Ho avuto il piacere di ritrovare i due pard di zona Ulzana e Condor2000 con cui però non sono riuscito a prendere neanche un caffè, ho fatto due chiacchiere con qualche vecchio amico ed ho incontrato qualche rappresentante della Bonelli. Ma soprattutto il piacere per me in questa mostra è stato di rivedere del sano interesse per il fumetto vero e proprio, poter parlare con gente che dialoga di Tex, di Topolino, di nonna Abelarda, di Geppo, di Mandrake, di Blek e Miki ( vero Ulzana ... ), del club di Topolino, di Pratt, di Magnus, di Tacconi, di Micheluzzi e del mondo della matita in generale, fa bene all'anima trovare gente ancora così sensibile. Questa mostra ormai è diventata l'appuntamento annuale per la gente del centro-sud che ama il fumetto, maree di ragazzi e bambini chiassosi e vestiti all'uopo certo ma numerose persone dai 30 in su a caccia di fumetti e quant'altro legato al mondo della loro infanzia, gustosissimo l'episodio di un quasi ottantenne che cercava di ricordarsi il fumetto che leggeva da bambino, ebbene dopo un quarto d'ora di riscontri abbiamo ricostruito il personaggio : " Tony Boy " .... spettacolo. Speriamo che questo evento si mantenga sempre così nel tempo e non faccia lo sbaglio, come altre mostre, di puntare al puro e arido lato commerciale.
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Mer Mag 10, 2017 12:30 pm

GIANBART ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!
Molto d'accordo con la tua visione, aggiungerei finale scontato della storia, commovente e stucchevole naturalmente, Corbett sicuramente pagherà la bastardata di aver ucciso un uomo indifeso magari immolandosi e rimanendo ucciso eroicamente al fianco di Jethro, che riuscirà naturalmente a salvare il figlio grazie al suo amico Tex ( the great comprimary ). Azz adesso Boselli cambierà il finale per non darmi ragione ......
A parte gli scherzi si nota la presenza di un Tex possente comprimario del deciso Jethro e del bastardo Corbett, per il resto aspettiamo il mese prossimo per dare il responso.

Allora, che ne è della tua accusa di buonismo, tizzone d'inferno di un Burt?

Mi serve da contraltare, che su altre sponde mi si accusa di essere perfido, alleato di carogne, razzista antirazzista ecc... Dai, dimmi che sono buono svenevole e dolciastro, avanti... Twisted Evil


Aspetto Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Filippo II
ficcanaso


Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.05.17

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mag 11, 2017 9:09 am

C'è posto anche per me, in questo covo di tagliagole?




Cool
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mag 11, 2017 1:19 pm

accomodati pure, straniero
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 22.04.11
Località : FIUMICINO

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mag 11, 2017 6:04 pm

benvenuto!
Tornare in alto Andare in basso
http://texwiller.forumattivo.it
Filippo II
ficcanaso


Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.05.17

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mag 11, 2017 7:27 pm

Grazie!




Ecco il "vero" Glenn Corbett: caratterista di molti western anni '60/'70.
Piuttosto diverso dal personaggio creato da Marcello e poi ripreso da Mastantuono.

Vorrei chiedere a Borden se avesse dato qualche indicazione in merito al suo aspetto fisico.

Nel Corbett di Mastantuono io ci vedo un po' di Arthur Kennedy, che guarda caso interpretava il sanguinario Jayhawker del Kansas in "Là dove scende il fiume". Ma probabilmente è solo una mia suggestione.
Tornare in alto Andare in basso
GIANBART
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 423
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 54
Località : roma est

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Gio Mag 11, 2017 8:55 pm

borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!
Molto d'accordo con la tua visione, aggiungerei finale scontato della storia, commovente e stucchevole naturalmente, Corbett sicuramente pagherà la bastardata di aver ucciso un uomo indifeso magari immolandosi e rimanendo ucciso eroicamente al fianco di Jethro, che riuscirà naturalmente a salvare il figlio grazie al suo amico Tex ( the great comprimary ). Azz adesso Boselli cambierà il finale per non darmi ragione ......
A parte gli scherzi si nota la presenza di un Tex possente comprimario del deciso Jethro e del bastardo Corbett, per il resto aspettiamo il mese prossimo per dare il responso.

Allora, che ne è della tua accusa di buonismo, tizzone d'inferno di un Burt?

Mi serve da contraltare, che su altre sponde mi si accusa di essere perfido, alleato di carogne, razzista antirazzista ecc... Dai, dimmi che sono buono svenevole e dolciastro, avanti... Twisted Evil


Aspetto Very Happy
Mauro tu " sei " Boselli, è inutile nascondere la verità, sei un grande scrittore, quando ti ci metti scrivi storie bellissime ma non vuoi più rendere Tex quello che era, anche se hai dimostrato in molte occasioni di essere l'unico ad avvicinarsi al personaggio vero e proprio, se veramente lo vuoi fare.
Che tu sei buonista non lo dico solo io ma molti dei tuoi fan specialmente per le ultime pagine tra Tex e Glenn, e comunque il salvataggio di Jethro ed il figlio in quel modo clamoroso ( 3 giorni e 3 notti a cavallo senza fermarsi del piccolo Juanito e Tex con i pards che ritorna in soli 3 giorni ed ha pure il tempo di appostarsi ) danno da pensare ad una situazione un pò forzata. Se eri cattivista facevi morire Jethro ed arrivare Tex in ritardo per vendicarlo, soluzione più semplice e più fruibile; invece no dovevi dare la tua zampata rendendo Tex un supereroe e Jethro un simbolo, alterando uno status quo a modo tuo e rendendo la comprimarietà un elemento fondante della storia. Comprimarietà ostentata con Corbett e Jethro in primis ma anche la forte teatralità di Landon nel saloon e durante la cena che mi ha dato una forte impressione di dissonanza dalla trama. In finale ti devo dire bravo per la storia, molto ben scritta ma siamo al solito Tex 2.0 !

P. S. ben arrivato Philip II
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 12, 2017 5:16 am

ben arrivato Filippo
Tornare in alto Andare in basso
azteco70
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 20.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 12, 2017 5:34 am

storia scritta bene nulla da dire, trionferà come una delle sceneggiature storico poetiche della saga di Tex e il grande spirito della fratellanza. Il risultato è pregevole, ma come non ho fatto salti di gioia d per i due guerriglieri per questa non mi strappo i capelli. E poi è il periodo che non mi si deve raggiungere al cuore, ma di leggerezza
Tornare in alto Andare in basso
Ulzana
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 27.07.13

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 12, 2017 9:04 am

Ciao Filippo, benvenuto!!!
Tornare in alto Andare in basso
francazzi
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi
avatar

Messaggi : 138
Data d'iscrizione : 19.06.11
Località : como

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Ven Mag 12, 2017 11:11 am

Glenn è il protagonista e il buon Boselli non poteva che farmelo vedere così, poi in fin dei conti si tratta del giovane Tex non dimentichiamolo

Secondo me non è né una storia cattivista né una storia buonista ma un'apprezzabile sceneggiatura un po' fuori contesto dalla saga, basata sul Flash.B. e come tutti i racconti del passato anche in questa ci può stare tutto, è il non scritto bonelliano. Si sa dove stanno i punti nodali della vicenda senza tentar di scavare troppo a fondo come si fa da altre parti anche se Corbett è un personaggio difficile da capire e da accettare. Va bene così
Meno bene il disegno spigoloso e, mi spingo a dire, quasi irreale di Mastantuono, un artista che evoca in me un senso d'angoscia costante.

benvenuto a Fillppo II
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mag 13, 2017 2:11 am

Benvenuto Filippo, ragazzi costui é già bacisparista dentro da tempi non sospetti, é "straniero" solo per modo dire, anzi direi che é già un ottimo pard..... Wink
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mag 13, 2017 2:18 am

borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!
Molto d'accordo con la tua visione, aggiungerei finale scontato della storia, commovente e stucchevole naturalmente, Corbett sicuramente pagherà la bastardata di aver ucciso un uomo indifeso magari immolandosi e rimanendo ucciso eroicamente al fianco di Jethro, che riuscirà naturalmente a salvare il figlio grazie al suo amico Tex ( the great comprimary ). Azz adesso Boselli cambierà il finale per non darmi ragione ......
A parte gli scherzi si nota la presenza di un Tex possente comprimario del deciso Jethro e del bastardo Corbett, per il resto aspettiamo il mese prossimo per dare il responso.

Allora, che ne è della tua accusa di buonismo, tizzone d'inferno di un Burt?

Mi serve da contraltare, che su altre sponde mi si accusa di essere perfido, alleato di carogne, razzista antirazzista ecc... Dai, dimmi che sono buono svenevole e dolciastro, avanti... Twisted Evil


Aspetto Very Happy

Caro Borden, questa storia passa bene, al di là del capello spaccato in quattro da molti sull'omicidio più o meno "a freddo" di Corbett........ma io sono in attesa spasmodica per la storia su Lupe, lì se sgarri una virgola subirai frecce incendiarie in redazione ed é bene che tu ne sia consapevole Twisted Evil.......per i Corbett di turno può passare tutto, ma sui personaggi leggendari dei testi sacri ogni "licenza poetica" é un bel rischio.......
Tornare in alto Andare in basso
borden2
pieno di pregiudizi
pieno di pregiudizi


Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 22.01.14

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mag 13, 2017 8:43 am

Condor2000 ha scritto:
borden2 ha scritto:
GIANBART ha scritto:
il totem misterioso ha scritto:

con Jehtro si è superato, lettura coinvolgente e inarrivabile per la media degli sceneggiatori italiani, ma non riesco proprio a ritrovarmi in pieno con Tex. Il continuo sfornare di comprimari mi rende un po' nervoso. Non sono mai riuscito a identificarmi col personaggio e credo che non ci riuscirò mai, io ho un'idea di Tex diversa che ci posso fare?
Si delinea con Jehtro una gran bella storia -primo albo ineccepibile- per il resto, è questione di gusti, non ho mai la sensazione di leggere quel Tex che vorrei, troppo spazio alla commozione. Tradurre poi Mastantuono mi da una fatica enorme, pur riconoscendo che è un bravo disegnatore, non lo trovo adatto a Tex e non aiuta la mia fantasia!!
Molto d'accordo con la tua visione, aggiungerei finale scontato della storia, commovente e stucchevole naturalmente, Corbett sicuramente pagherà la bastardata di aver ucciso un uomo indifeso magari immolandosi e rimanendo ucciso eroicamente al fianco di Jethro, che riuscirà naturalmente a salvare il figlio grazie al suo amico Tex ( the great comprimary ). Azz adesso Boselli cambierà il finale per non darmi ragione ......
A parte gli scherzi si nota la presenza di un Tex possente comprimario del deciso Jethro e del bastardo Corbett, per il resto aspettiamo il mese prossimo per dare il responso.

Allora, che ne è della tua accusa di buonismo, tizzone d'inferno di un Burt?

Mi serve da contraltare, che su altre sponde mi si accusa di essere perfido, alleato di carogne, razzista antirazzista ecc... Dai, dimmi che sono buono svenevole e dolciastro, avanti... Twisted Evil


Aspetto Very Happy

Caro Borden, questa storia passa bene, al di là del capello spaccato in quattro da molti sull'omicidio più o meno "a freddo" di Corbett........ma io sono in attesa spasmodica per la storia su Lupe, lì se sgarri una virgola subirai frecce incendiarie in redazione ed é bene che tu ne sia consapevole Twisted Evil.......per i Corbett di turno può passare tutto, ma sui personaggi leggendari dei testi sacri ogni "licenza poetica" é un bel rischio.......

Sarebbe interessante per me sapere (tanto la storia è scrita, disegnata e finita) quali sarebbero le licenze imperdonabili riguardo a un personaggio come Lupe.

Può uccidere? Sposarsi? Avere figli? Invecchiare? Impazzire? Diventare una stronza? Diventare vecchia e brutta?

Quali di questi cambiamenti sono perdonabili, secondo voi?  Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Condor2000
sempre in malafede
sempre in malafede


Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Sab Mag 13, 2017 7:48 pm

Ecco, partiamo da "vecchia e brutta"........no way!
Tornare in alto Andare in basso
Filippo II
ficcanaso


Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.05.17

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 14, 2017 10:51 am

Grazie a tutti... Ciao Condor!


Altrove ho letto che "GL Bonelli non si occupò mai della questione nera su Tex".

E io stamattina, in spiaggia, mi sono portato "Linciaggio", di Bonelli e Nicolò study
Tornare in alto Andare in basso
The Colour
comunque prevenuto
comunque prevenuto
avatar

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 15.05.11
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   Dom Mag 14, 2017 10:52 am

francazzi ha scritto:


........ un'apprezzabile sceneggiatura un po' fuori contesto dalla saga, basata sul Flash.B. e come tutti i racconti del passato anche in questa ci può stare tutto, è il non scritto bonelliano.

neanche troppo!qui tex è un ranger ed ha un marmocchio ad aspettarlo, la storia è piazzata dalle parti del tranello-segno indiano, sembra. Non ambiamo ad una completa esauriente cronologia della saga, anzi. Leggiamo senza questo tipo di appigli ,altrimenti si finisce per spaccare il capello come si fa da 20 anni a questa parte un po dappertutto. La questione del non scritto è stata resa nota con una certa gradualità, oggi se ne fa un uso mirato ed abbondante per soddisfare i lettori che vogliono vedere un Tex diverso. Dall'altra anche i ritorni che trovano sempre terreno fertile nei lettori più tradizionali .........il tutto servito, come disse l'admin, in un letto di magliette e mutande firmate Smile, variant e cassette!
Comunque, tutto sommato, pare che Tex non sia quel dente cariato che molti lettori vogliono estirpare
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MESCALERO   

Tornare in alto Andare in basso
 
MESCALERO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 12Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il Mescalero senza volto e altre storie (Color Tex n. 10)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Riserva Indiana-
Andare verso: